Anonimo
Anonimo ha chiesto in SaluteDieta e fitness · 1 decennio fa

EFFETTI DEL CORTISONE?

salve, volevo chiedere una cosa:

Poco meno di un anno fa, ho fatto 2 infiltrazioni cortisoniche inframuscolo nella parte bassa della schiena (entrambe lo stesso giorno, una per parte del corpo).

Dopo pochi giorni ci sono stati lieve gonfiore generalizzato (ma poco, dato che il cortisone è stato fatto inframuscolo), ma soprattutto evidente gonfiore nella zona ove è stato fatto il cortisone.

Il problema è questo: a distanza di quasi un anno. il gonfiore non è "mai" sparito, ma, soprattutto, mentre prima potevo mangiare normalmente, ora, ho dimezzato le calorie giornaliere e, nonostante ciò, ho comunque del grasso (o liquido o ritenzione.. non so come definirlo, dato che in passato non ho mai avuto niente) nelle maniglie dell'amore e sempre sopra il pube (entrambe le zone nella fascia "infiltrata".. la pancia un po' di meno). In vita mia non ho mai avuto neanche un accenno di grasso, anzi, mi misuravo, dal medico sportivo, le percentuali di grasso ed ero sempre al 6/7 % (avevo le vene molto evidenti, tanto da sentirle con il dito, sia sull'addome che sul petto. Ora, mentre sul petto ne ho risentito poco, la fascia centrale è orribile e, addirittura, il mio punto vita non è più snello come prima... ho sempre avuto, come misure, 116/69/90, adesso arrivo a 78.. sono sempre magro (come uomo), ma quei cm in più sono tutto grasso e non ho più un aspetto slanciato). A questo si aggiunge che ho sempre il viso un po' gonfio e soprattutto una specie di occhiaie, anzi borse d'acqua sotto gli occhi (se stringo le ciglia, le borse diminuiscono molto, appena rilascio le ciglia, ricadono schifosamente (l'aspetto del mio viso non è il massimo.. non ha più compattezza, ma sembra sempre come se non dormissi da una settimana, eppure dormo normalmente)

MORALE DELLA FAVOLA:

VOLEVO SAPERE SE, SECONDO VOI, IL CORTISONE PUO' MODIFICARE PERMANENTEMENTE IL METABOLISMO E SE CI SONO SPERANZE DI TORNARE COME UNA VOLTA (anche perché adesso praticamente quasi non mangio per non ingrassare ed il bello è che, prima, dopo poche ore, non stavo in piedi, ora invece potrei stare senza cena e non ho problemi di stanchezza.. che assurdità.. però ora se mangio per 2 o 3 giorni pizza, aumento "vistosamente" i rotoletti, mai avuto in vita mia, né io né i miei familiari, mia madre ha 60 anni ed è ancora 98/62/90.. siamo slanciati e senza grasso di famiglia)

ps.: una cortesia, se non siete sicuri delle risposte, non mettetele.

Aggiornamento:

per "?":

ma tu prendi ancora cortisone o no?

Quello che voglio capire io è se il cortisone può avere effetti permanenti sul metabolismo, anche dopo anni che non lo si prende più.

Per il discorso alimentazione, sono altamente preparato (è per questo che mi sono accorto immediatamente anche di piccole variazioni di massa magra/grassa, in base a ciò che mangiavo.. certo che con il 6% di massa grassa e le vene bene in vista su tutto il corpo penso che non ci vuole un genio per capirlo).

Se chidi ai medici ti dicono si, no, ni, so.. e bla bla bla.

Quante cazz... ho sentito dire...

Io voglio solo sapere (da chi l'ha vissuto, non dai medici) se è possibile che una cura cortisonica "breve" seppur pesante possa interferire "permanenentemente" con il metabolismo.

Poi è ovvio che se fai una cura e per alcune mesi dopo mangi come prima, metterai 7/8 kg, ma prima o poi questa controindicazione finirà? (no perché se lo sapevo prima, mi tenevo le urla...!!!!)

8 risposte

Classificazione
  • ALASKA
    Lv 6
    1 decennio fa
    Migliore risposta

    Ciao

    Il cortisone è analogo all'ormone CORTISOLO che sarebbe l'ormone dello STRESS.

    In genere il CORTISONE viene usato come anti-infiammatorio per ridurre il DOLORE perchè è un inibitore della CICLOSSIGENASI (cox-1 e cox-2) che sono gli enzimi che convertono l'acido ARACHIDONICO in sostanze (prostaglandine) che provocano il dolore.

    IL CORTISONE HA però i seguenti svantaggi:

    1) Tende a favorire l'accumulo di grasso

    2) Tende a ridurre la massa magra

    3) tende ad abbassare le difese immunitarie

    4) favorisce la ritenzione idrica

    5) nelle donne predisposte geneticamente potrebbe far comparire la cellulite.

    Che consigli ti posso dare!!!!

    Di stare tranquillo perchè questi effetti sono transitori....con la sospensione del farmaco....gli effetti sgradevoli svaniscono nel tempo.....ovviamente cerca di fare un po piu attività fisica...cura l'alimentazione....ed evita gli stati ansiosi e stressanti di lunga durata.....sai anche lo stress e l'ansia favoriscono la produzione dell'ormone CORTISOLO nel tuo organismo CHE si comporta come la medicina CORTISONE che hai preso tu.

    CORDIALI SALUTI

  • 3 anni fa

    Per perdere peso in modo salutare è importante trovare un buon metodo come questo http://FattoreBruciaGrasso.gelaf.info/?uIq4. Molte persone si chiedono "come dimagrire", ma di fatto non pongono la stessa domanda al giusto professionista, rischiando spesso di creare anche pericolosi squilibri.

  • ?
    Lv 4
    3 anni fa

    Puoi eliminare facilmente il dolore sciatico grazie a questo metodo http://CurareLaSciatica.teres.info/?JGCy

    La parola sciatica è riferita al dolore che si irradia dal percorso del nervo, cioè dalla schiena verso le natiche e le gambe.

  • 3 anni fa

    Sconfiggere la cellulite è diffice ma possibile, io ho avuto sucesso grazie a questo metodo http://RimediCellulite.teres.info/?641G

    La cellulite si sa è la nemica numero uno delle donne: si insidia subdolamente su cosce, glutei, gambe e braccia ed è molto difficile “schiodarla” in modo definitivo.

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Anonimo
    5 anni fa

    Ho trovato un fantastico metodo che ha migliorato notevolmente i miei addominali in pochissimo tempo e soprattutto senza far fatica http://addominale.info

    Ora sn davvero contento era da tanto che spendovo soldi per prodotti che non funzionavano!

  • Anonimo
    5 anni fa

    Per curare la tua cellulite in poco tempo senza sfozi ti raccomando di guardare questo prodotto http://addiocellulite.info

    Ho molte amiche che l'hanno provato ed erano molto soddisfatte! Non è facile trovare un prodotto di questo livello in giro sul web!

  • 1 decennio fa

    ciao!

    io ho preso spesso il cortisone per bocca a causa di problemi che ora non sto qui a spiegarti; l'ultima volta l'ho preso nel periodo da gennaio a fine marzo e ti dico che, nonostante mangiassi come sempre, ero molto gonfia, non solo sulla pancia, ma anche in viso. E pensare che nel periodo precedente alla cura ero anche dimagrita di 6 kg!!! poi con il cortisone mi prendevano degli attacchi di fame assurdi, e quindi mangiavo di più del solito...quindi è normale che il cortisone gonfi e faccia prendere peso, e anche se dopo ci vuole un po' di tempo per tornare come prima, ci si dovrebbe riuscire! magari rivolgiti ad un medico per avere spiegazioni più precise

  • 1 decennio fa

    Anche il mio consiglio è quello di porre questa questione al tuo medico di famiglia che ti saprà indicare una strada da prendere...

    Io da piccolo sono stato sotto cortisone e, pur non essendo in una famiglia geneticamete "magra" (dalla parte di mia mamma tendono tutti a ingrassare, invece da parte paterna sono tutti abbastanza alti e magri) io ero un bambino molto magro. Da quando per una malattia in terza elementare mi è sono state somministrate forti dosi di cortisone, sono ingrassato sempre più più fino al maggio scorso (ho 21 anni, nel maggio scorso 20...) quando pesavo la bellezza di 135 Kg. Purtroppo io non ho preso subito in considerazione il problema del mio peso un po' perchè è iniziato da piccolo (e un bambino piccolo soprattutto in certe culture è "bello pacioccone") un po' perchè con l'andare degli anni nemmeno io volevo più accettare di avere un problema fisico, estetico e anche di salute. Adesso però ho cambiato, sono andato da un dietologo che mi sta seguendo e ho perso già più di 30 Kg, sto facendo sport dallo scorso anno (avevo fatto pallavolo anni fa, ma per un infortunio al un legamento crociato ho dovuto smettere, ora ho iniziato a giocare a rugby e mi piace tantissimo) e mi sento da Dio.

    Sono felice per te e mi sento un po' scemo perchè tu hai ricnosciuto il problema subito e io invece non ne sono stato capace (o non volevo esserne capace) di riconoscere il mio problema e di risolverlo, se penso a quante cose mi sono negato...

    La mia speranza per te è che con l'aiuto del tuo medico e/o di un bravo dietologo riesca a risolvere tutto nel più breve tempo possibile, io ci sto riuscendo ed ero in condizioni disastrose, tu sicuramente ce la farai con molta meno fatica.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.