Anonimo
Anonimo ha chiesto in SportCalcioCalcio Italiano · 1 decennio fa

Giocando a calcio ho spaccato rotula tibia e perone ad un avversario cosa è meglio fare?

Giocando a calcio ho fatto un intervento di scivolata ad un avversario e sbagliando il tempo di entrata entrandoli nel ginocchio con piede a martello al povero malcapitato gli ho spaccato rotula tibia e perone, mi sento tremendamente in colpa e di lui non so nulla......... cosa dovrei fare andarlo a trovare in ospedale o lasciare perdere facendo finta di nulla?

25 risposte

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Risposta preferita

    Vai a trovarlo. E' un calciatore come te e sa benissimo che si può sbagliare un'entrata.

    Se non vai a trovarlo penserà che sei abituato ad interventi pericolosi e che il fatto di avergli spaccato la gamba non ti turba minimamente.

    Vai a trovarlo!!!

  • 1 decennio fa

    Beh, dopo quello che hai fatto andarlo a trovare mi sembra il minimo

  • Anonimo
    1 decennio fa

    Sbagli il tempo d'entrata e gli entri col piede a martello sul ginocchio rompendogli rotula, tibia e perone?!?! Ma chi vuoi prendere per ****!?!? sei un macellaio!!! Se lui dovrà smettere di giocare a calcio, ritirati su una montagna in Tibet e non farti vedere mai più!!!

  • Anonimo
    1 decennio fa

    stavate giocando...è stato un contrasto..sono i rischi di questo gioco..lascia perdere secondo me è meglio

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 1 decennio fa

    vai almeno a trovarlo sei tu che gli hai rovinato la carriera a sto povero ragazzo( giusto per nn farti sentire in colpa)

  • Giangi
    Lv 6
    1 decennio fa

    buon fine e felice anno nuovo

  • 2 sn le cs o lo vai a trovare e ti fai rompere tibia perone e rotula anke tu così siete pari o far finta di nulla xò quando rigiokerete farai la sua stessa fine

    ti consiglio la 1° ciao

  • gianni
    Lv 4
    1 decennio fa

    credo che un incidente di gioco, molto negativo in questo caso per il tuo avversario, non può essere preso con sottovalutazione. il gesto tecnico che ha caustao l'infortunio del malcapitato, non deve essere visto come senso di odio dei suoi confronti verso i tuoi, e ne tantomeno di menefraghismo da parte tua verso la sua. credo che una visita in ospedale, meglio ancora accompagnato dai tuoi genitori, possa essere gradita sia dai familiari del malcapitato, ma nello stesso modo è un chiaro segno di "pentimento" per un episodio fortuito.

  • Anonimo
    1 decennio fa

    Se non te la senti di andare a trovarlo almeno fagli una telefonata...

  • 1 decennio fa

    vallo a trovare in ospedale,ti sentirai meglio tu e a lui potrebbe fare piacere...

  • 1 decennio fa

    per me dovresti proprio lasciar perdere di giocare cosi non farai piu male a nessuno

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.