circuito elettronico per luci di emergenza.?

ciao a tutti, vorrei cheidervi un informazione, mi serve un circuito elettronico che abbia questa funzione:

quando c'è la corrente, ricarichi una batteria, e quando manca la corrente, faccia partire una luce alimentata dalla batteria, e quando torna la corrente che riinizi a ricaricare la batteria, che cosa mi servirebbe??grazie mille, vi chiedo il nome del circuito oppure se lo avete a disposizione lo schema...thanks

Aggiornamento:

si lo so..ma il mio divertimento è farlo..stò cercando uno schema, proprio perchè voglio farlo io

3 risposte

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Migliore risposta

    Ti avevo dato una stellina per ritrovarti oggi, ieri sera era troppo tardi. :)

    Purtroppo per lo schema devo avere un po' di tempo (stanotte lo posto, dai!).

    Nel frattempo provaci e non scopiazzare da internet.

    Specifiche:

    Vogliamo usare 2 accumulatori NiCd per accendere una lampadina da 2,2V 250 mA appena manca la corrente. Quando la corrente c'e' le NiCd devono ricaricarsi senza rischiare di esplodere (carica lentissima 1/100)

    Facciamo che per il prototipo usiamo un trasfo 220-9 (si puo' fare anche a meno, come nelle lampade di emergenza da incasso ma e' un po' pericoloso per chi non e' proprio pratico, il circuito sarebbe infatti sempre sotto 220)

    Ponte di diodi per raddrizzare e condensatore per livellare.

    Poi dobbiamo caricare la NiCd (e' meglio della NiMH perche' accetta carichi piu' gravosi, se non la troviamo usiamo una NiMH). Le NiCd si caricano a corrente costante, se usiamo 2 stilo da 700 mAh in serie (2,4V 700 mAh la nostra lampadina reggera' quasi 3 ore) dobbiamo caricarle con una corrente intorno ai 7-10 mA. Possiamo realizzare un semplice generatore di corrente costante con un 78L05 e una resistenza da 680 ohm (valore commerciale).

    Poi usiamo un minirele' da circuito stampato (costano 2 lire) che sara tenuto eccitato dalla presenza della tensione a valle della cella di rettificazione e appena manca questa torna in posizione di riposo e fa accendere la lampadina.

    Un leddino rosso e una resistenzina come indicatore di presenza di rete.

    Varianti, da sperimentare dopo: un led ad alta luminosita' al posto della lampadina, accendere la lampadina o il led (in questo caso si potrebbe eliminare anche il rele') con un controllo logico con un 4011 (quad nand) o un 4049 (hex inverter)

    Ciao

    -------------------------- Aggiornamento

    Scusa il ritardo... la famiglia :-)

    Ciao

  • 1 decennio fa

    ti serve una lampada d' emergenza beghelli o simili... c'è ne sono tante in commercio con circa 10 euro le compri

  • 1 decennio fa

    Guarda qui,al massimo chiedilo direttamente alla persona che gestisce il sito,ti dirà come fare.

    http://web.tiscali.it/i2viu/electronic/electron.ht...

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.