Anonimo
Anonimo ha chiesto in AmbienteRiscaldamento globale · 1 decennio fa

Quali sono i metodi di monitoraggio dell'inquinamento dell'aria??? HELP?

1 risposta

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Risposta preferita

    Buona lettura... ciao e buon Natale W

    SCHEDA n. 1

    1. Determinazione del monossido di carbonio:

    Tecniche analitiche e metodi certificati

    Sono qui riportati due metodi di riferimento per la determinazione del monossido di carbonio nell'aria: uno automatico-strumentale (DPCM 28 Marzo 1983) basato sull'assorbimento nell'infrarosso, ed uno manuale (DPR 15 Aprile 1971 n.322) in alternativa. Il primo è quello d'elezione qualora si disponga dello strumento necessario. Si ricorda inoltre che secondo il DPCM 28 Marzo 1983 (Appendice 10) un qualunque altro sistema di misura automatizzato del CO le cui caratteristiche risultino in accordo con le specifiche tecniche indicate nella citata Appendice e verificabili in base ai criteri in essa contenuti, può essere impiegato ai fini del controllo del inquinamento atmosferico in alternativa ai metodi di analisi descritti che hanno valore di metodi di riferimento.

    1.1 Metodo dell'assorbimento nell'infrarosso

    1.1.1 Principio del metodo

    Per la misura del monossido di carbonio presente atmosfera viene impiegato come metodo di riferimento un sistema automatico di misura (spettrofotometro IR non dispersivo - NDIR) fondato sull'assorbimento da parte del monossido di carbonio di radiazioni IR intorno a 4600 nm. L'intensità dell'assorbimento della radiazione è proporzionale alla concentrazione del monossido di carbonio.

    1.1.2 Interferenze

    Le principali interferenze sono dovute al diossido di carbonio, all'umidità atmosferica, al materiale particellare sospeso ed agli idrocarburi. L'interferenza del diossido di carbonio può essere eliminata facendo passare il campione d'aria attraverso calce sodata; l'interferenza dell'umidità si elimina facendo passare il campione d'aria attraverso un disidradante (per es. pentossido di difosforo, perclorato di magnesio, gel di silice, ecc.) ovvero mediante raffreddamento. Il materiale particellare sospeso si elimina per filtrazione dell'aria. Gli idrocarburi interferiscono a concentrazioni superiori a 50 ppm come carbonio; tali sostanze, con l'eccezione del metano, possono essere eliminate per mezzo di una trappola raffreddata con diossido di carbonio solido. Alcuni tipi di spettrofotometri IR non dispersivi per la misura dei monossido di carbonio sono dotati di dispositivi atti ad eliminare le interferenze dell'umidità e del diossido di carbonio.

    1.1.3. Analizzatore

    L'analizzatore è uno spettrofotometro IR non dispersivo costituito nelle sue parti essenziali da una sorgente di radiazioni IR, da una cella di misura, da una cella di riferimento, da un rilevatore specifico per le radiazioni assorbite dal monossido di carbonio, da un amplificatore di segnale, da un sistema pneumatico comprendente una pompa, un misuratore e regolatore di portata, i dispositivi per l'eliminazione delle interferenze e da un sistema di registrazione. Il rilevatore misura differenze quantitative nella radiazione emergente dalla cella di misura rispetto a quella emergente dalla cella di riferimento contenente un gas che non assorbe radiazioni IR. L'analizzatore spettrofotometrico IR non dispersivo per il monossido di carbonio deve avere le caratteristiche strumentali riportate nella appendice 10 del DPCM 28 Marzo 1983.

    1.1.4. Taratura dell'analizzatore

    La curva di taratura dell'analizzatore deve essere costruita come riportato nei punti 2.4 e 2.5 dell'appendice 10 del suddetto DPCM. Il procedimento per la preparazione dei campioni di aria a concentrazione nota di monossido di carbonio per la costruzione della curva di taratura è descritto nel punto 2 dell'appendice 11 dello stesso decreto.

    1.1.5. Controllo dello zero e della taratura dell'analizzatore

    Per il controllo e la regolazione dello zero bisogna inviare nell'analizzatore aria pura e agire sull'apposito regolatore fino ad ottenere il segnale di zero.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.