Anonimo
Anonimo ha chiesto in Mangiare e bereMangiare e bere - Altro · 1 decennio fa

Stasera LENTICCHIE..10 punti alla miglior ricetta!?

10 risposte

Classificazione
  • Rita
    Lv 6
    1 decennio fa
    Risposta preferita

    Mia mamma le ha già fatte ieri sera.

    Mettile in acqua con porri, cipolle, sedano, carote, zucchine, finocchi e odori...una meraviglia: pure leggero.

    Sopra se ami crostini di pane con gran e un filo di olio a crudo.

    By Rita.

    Fonte/i: PS: non copiate le ricette da internet!!!
  • 1 decennio fa

    ciao

    io le faccio cosi:

    prima di tutto li lavo. poi metto in una pentola acqua lenticchie uno spicco di aglio,olio e se piace prezzemolo,sedano e un pomodoro,salare e lasciar cuocere il tutto per una mezz'oretta all'incirca fino a quando non si sono cotte.

    Sono molto semplici di fare spero di esserti stata di aiuto ciao Tanti Auguri!!

  • Anonimo
    1 decennio fa

    io ti consiglio di servirle con il cotechino e mangiare tante lenticchie che portano fortuna per il nuovo anno!! auguri ciao ciao!!

  • 1 decennio fa

    Ripassale in padella con il sugo del cotechino. Vedrai che mi darai i 10 punti. Buon anno.

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Anonimo
    1 decennio fa

    ingredienti>

    400 gr di lenticchie

    70 gr di pancetta a cubetti

    1 cipolla

    40 gr di burro

    1 rametto di prezzemolo

    1 rametto di salvia

    q.b. di olio extravergine di oliva

    q.b. di sale

    Preparazione

    Tenere le lenticchie a bagno per una notte, quindi immergerle in abbondante acqua bollente e lessarle, aggiungendo una presa di sale, mezza cipolla ed il mazzetto di prezzemolo legato.

    Far cuocere le lenticchie a fuoco basso per un'oretta, quindi sgocciolarle eliminando la cipolla ed il mazzetto di prezzemolo e conservando un paio di mestoli di brodo di cottura.

    Quando le lenticchie sono pronte riscaldare il burro con l'altra mezza cipolla finemente tritata e la pancetta.

    Quando la pancetta avrà preso colore aggiungere le lenticchie, unire la salvia ed il brodo di cottura messo da parte.

    Regolare di sale e cuocere le lenticchie a fuoco basso fin quando il liquido non si sia completamente assorbito.

    ciao ciao e buon anno!!

  • Anonimo
    1 decennio fa

    LENTICCHIE IN UMIDO

    Per 4 persone con poco appetito:

    250 gr. di lenticchie secche

    mezzo bicchiere d'olio extra vergine d'oliva

    una carota

    un pezzetto di sedano

    mezza cipolla

    3 pomodori pelati (circa due terzi di una scatola) sgocciolati e schiacciati

    facoltativo: mezzo etto di pancetta liscia (va bene anche quella pepata, ma non coppata)

    una tazza di acqua calda con mezzo dado, oppure una tazza di brodo, oppure solo una tazza di acqua calda se siete vegetariani (che potrete insaporire con estratto di brodo vegetale)

    Scolate e lavate bene le lenticchie dopo averle tenute in ammollo il tempo indicato sulla confezione (o almeno 12 ore)

    1) preparate un soffritto con l'olio e le verdure tritate e (per chi l'ha scelto) la pancetta anch'essa tritata;

    2) aggiungete le lenticchie perfettamente scolate;

    3) fate insaporire rigirando per qualche minuto;

    4) aggiungete i pomodori, e pepate a piacere;

    5) fate ancora insaporire, rigirando, coprite la pentola con un coperchio e lasciate cuocere per circa 15 minuti rigirando di tanto in tanto;

    6) aggiungete il brodo caldo (o il brodo di dado, o l'acqua calda) fino a coprire le lenticchie,. non annegatele, non devono affiorare, ma essere a pelo d'acqua;

    7) abbassate la fiamma, meglio se spostate la pentola, col coperchio, sul fornello più piccolo e continuate la cottura per 45/60 minuti, rigirando di tanto in tanto;

    8) alla fine controllate se è il caso di aggiungere del sale e del pepe.

    FRITTELLINE DI LENTICCHIE

    600 gr di lenticchie

    3 uova

    Sale

    Pepe

    2 cucchiai di farina

    Olio per friggere

    Qualche goccia di tabasco

    Preparazione

    Mettete le lenticchie in una ciotolina e frullatele con il minipimer, aggiungete il sale e il pepe e mescolate bene.

    Unite le uova e la farina e mescolate fino ad avere un composto omogeneo, se volete potete aggiungere qualche goccia di tabasco.

    In una padella antiaderente versate l’olio per friggere e fatelo scaldare, quando sarà pronto versate un cucchiaio di composto di lenticchie e fate friggere la frittella, poi giratela e cuocete anche dall’altro lato.

    Mettete le frittelle in un piatto coperto da carta da cucina per eliminare l’olio in eccesso.Ripetete l’operazione fino a quando finirà il composto sarà finito.

    Servite le frittelline di lenticchia con il purè di patate o con un mix di verdure grigliate.

    LENTICCHIE ALL'ARANCIA

    200 g di lenticchie secche

    1 cipolla

    2 cucchiai di olio extra vergine di oliva

    la buccia grattugiata di 1 arancia

    1 mazzetto di prezzemolo

    Lava e lascia in ammollo le lenticchie in acqua per 12 ore. Trascorso questo tempo, scolale.

    Prepara:

    un trito con la cipolla e falla saltare nell'olio, mescolandola con un cucchiaio di legno, quindi unisci le lenticchie, dell'acqua fino a coprirle e la buccia grattugiata dell'arancia.

    Fai cuocere il tutto a fuoco lento fino a quando avrai ottenuto una crema morbida e poco prima di toglierla dal fuoco aggiungi il prezzemolo tritato.

    Sei pronto per servire in tavola.

  • 1 decennio fa

    Ci siamo divisi i compiti : io faccio il cotechino e mia moglie le lenticchie. Auguroni.!!!!!!!!!!!!!

  • Anonimo
    1 decennio fa

    Lenticchie speziate

    Ingredienti

    Per 4 persone: 300 gr di lenticchie rosse - 1 peperoncino piccante - 2 foglie di alloro - la punta di un cucchiaino di curcuma in polvere - ½ cucchiaino di semi di senape - 1 pizzico di semi di cumino - 1/2 lattina di polpa di pomodoro a tocchetti - olio di arachidi - 1 cucchiaino di cocco grattugiato - sale

    Preparazione

    Mettete le lenticchie in una casseruola con 3 dl di acqua, unite il peperoncino tritato, la curcuma, l'alloro e il sale, e fate bollire a fuoco basso per circa mezz'ora, fino ad assorbire il liquido di cottura.

    Scaldate l'olio in una padella e versatevi i semi di senape e i semi di cumino, e fate tostare per qualche istante. Mescolate durante la tostatura. Aggiungete quindi nella padella il pomodoro ed il cocco, regolate di sale e cuocete per 5 minuti circa.

    Trasferite le lenticchie nella padella con le spezie e mescolate bene, lasciando a fuoco moderato un paio di minuti perché le lenticchie si insaporiscano per bene prima di servire.

    Lenticchie gran bontà

    Ingredienti

    Per 4 persone: 300 gr di lenticchie - 1 cipolla - 1 spicchio d'aglio - 2 carote - 6 pomodori pelati o freschi, ma ben maturi - 3 foglie di salvia - 1 rametto di rosmarino - basilico fresco - olio extravergine di oliva - sale

    Preparazione

    Mettete a bagno le lenticchie per 8 - 12 ore (più stanno e prima cuociono).

    Prendete un tegame e mettetevi dentro l'olio, la cipolla a piccoli pezzetti (o tritata) e l'aglio schiacciato (potete così rimuoverlo a fine soffritto se non vi piace).

    Fate soffriggere per un paio di minuti ed aggiungete il rosmarino e la salvia, continuando la cottura per altri 2 minuti.

    Aggiungete le carote mondate e tagliate a rondelline o a cubettini e proseguite la cottura a fuoco vivace per altri 5 minuti; dopodiché unite i pomodori a piccoli pezzi e appena prendono bollore finalmente le lenticchie ben sciacquate e sufficiente acqua per coprirle completamente.

    Proseguite la cottura a fiamma dolce e comunque fino a quando le lenticchie avranno assorbito tutta l'acqua (circa 45 minuti).

    A cottura ultimata insaporite il tutto con sale fino e qualche foglia di basilico fresco sminuzzata.

    Buon appetito!

    Lenticchie alla buona

    Ingredienti

    Per persona: 100 gr di lenticchie - 1 scalogno - una foglia d’alloro - mezzo dado vegetale - olio extra vergine d’oliva

    Preparazione

    1) Lasciare a bagno le lenticchie per qualche ora.

    2) Mettere a bollire un po’ d’acqua.

    3) Affettare finemente lo scalogno e metterlo a soffriggere in un po’ d’olio in un tegamino.

    4) Scolare le lenticchie dall’acqua di ammollo e, quando lo scalogno è appassito, metterle nel tegamino e lasciarle insaporire per qualche istante.

    5) Aggiungere il mezzo dado e acqua bollente, senza coprire completamente le lenticchie. Far cuocere a fuoco lento fino a cottura ultimata (circa 10/15 minuti). Se è necessario per terminare la cottura, aggiungere un po’ d’acqua calda, ma quel tanto che basta per avere le lenticchie asciutte a fine cottura. Sempre se necessario, aggiustare con un po’ di sale.

  • Anonimo
    1 decennio fa

    ..corro in cucina..alzo il coperchio della pentola e servo la lenticchia col cotechino che mamma ha cortesemente preparato oggi!

  • Anonimo
    1 decennio fa

    zuppa di gamberetti al sugo:

    pelare i gamberetti

    togliere il filino di ***** dal loro dorso

    sofffriggere i gamberetti pelati in un pentolino

    soffriggere gusci e teste in un padellino

    filtrare l olio del gusci e teste nel padellino dei gamberetti

    aggiungere spezie a piacere

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.