Desmond ha chiesto in Giochi e passatempiGiochi da tavolo · 1 decennio fa

I dadi da gioco sono fatti secondo un criterio stabilito?

I dadi da gioco sono fatti secondo un criterio, o ognuno può essere diverso?

Per dire, è obbligatorio che nella faccia opposta al 2 ci sia il 5, o qualcun altro potrebbe avere altri numeri?

Come mai è stato adottato proprio questo sistema?

Grazie mille,

e buon anno!

2 risposte

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Risposta preferita

    In ogni dado (a prescindere dal numero delle facce) il numero più alto e l' uno sono agli antipodi.

    La somma di questi due numeri sarà la somma che tutti i numeri agli antipodi dovranno avere. Per esempio in un dado da sei l' uno e il sei sono agli antipodi e 1+6=7 quindi il cinque deve essere l' opposto del due e il tre deve essere l' opposto del quattro.

    A dire il vero non so perché si faccia così, ma penso che sia per dare una regola generale nella produzione di dadi, così, se perdi un dado del Monopoli puoi rimpiazzarlo con uno del Gioco Dell' Oca senza girare per la città in cerca di un dado con quella specifica conformazione.

  • 1 decennio fa

    Non so perchè sia stato adottato questo sistema ma tuti i dadi in genere hanno la somma delle faccie opposte che da sempre 7 infatti all'1 corrisponde il 6 ecc.. credo che sia stato adottato per non truccare i dadi.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.