Michele G ha chiesto in Casa e giardinoGiardinaggio · 1 decennio fa

dove si possono trovare dei siti su sulla tipologia, manutenzione e realizzazione di tappeti erbosi?

mi serve per ricerca urgentemente

2 risposte

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Risposta preferita

    Se ti aggrada posso solo indicarti alcune regole e delle mie conoscenze con delle informazioni tecniche che raramente inserisco nelle mie risposte:

    Analisi del terreno:

    1) Occorre analizzare il tipo di consistenza terreno ( Argilloso, soffice, et)

    2) Analizzare i valori riferiti al PH del terreno.

    Preparazione del terreno 30 giorni prima della semina:

    A) Eliminazione di tutte le infestanti previa erpicatura (alcuni utilizzano diserbanti)

    B) Vangatura (aratura ) del terreno, ponendo i ciottoli sassi risultante dalla setacciatura nella parte inferiore del terreno a 20cm (fanno da sgrondo delle acque di irrigazione ed evitano l'apporto di nuovo terriccio.

    D) Integrazioni correttori del terreno con emendanti sabbie o torbe a seconda del risultato delle analisi riscontrate ai punti 1-2.

    E) Livellamento del terreno .

    Semine: dopo 30 giorni dai lavori di aratura vangatura etc.

    Periodi :consigliato l'autunno, accettabile anche la primavera.

    I ) Identificare il tipo di miscuglio in base alle esigenze : terreno in ombra, pieno sole, calpestabile etc.

    II) Rastrellatura e procedere alla semina manuale o meccanico, rispettando le indicazioni dei produttori.

    III) Cospargere i semi con un leggerissimo strato di copertura con terriccio per semine, oppure con della torba miscelata a sabbia.

    IV) Rullare il terreno.

    V) Irrigare senza eccessi ne formazioni di pozzanghere, (potrebbero causare dei dilavamenti dei semi, tenendo sempre umido il terreno fino alla completa germinazione dei semi

    VI) Quando gli steli hanno raggiunto i 10 cm intervenire con macchina taglia erba (consigliabile almeno il primo taglio con rasa erba a lame elicoidali.Regolando il taglio 4-5 cm.

    VII) distribuire concimi specifici per prati in primavera alla ripresa vegetativa (i in primavera nun buon prato necessita di concimi con maggior percentuali di azoto.

    Note :

    E' consigliabile un impianto di irrigazione automatico, che andrebbe installato dopo la vangatura aratura del terreno, l'impianto dovrebbe essere associato ad un sensore di umidità (risparmio acqua soldi, minimizzando gli eventuali stress idrici.)

    Ciao

  • Paola
    Lv 4
    1 decennio fa

    mio marito e gediniere specializzato in prato dimmi cosa vuoi saper cosi ti rispondo

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.