Anonimo
Anonimo ha chiesto in Politica e governoGoverno · 1 decennio fa

repubblica socialeeeeeeeeeeee?

che cosa significa repibblica sociale????

secondo voi l'italia è una repubblica sociale????

Aggiornamento:

no...nn mi riferisco a Mussolini..!

4 risposte

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Risposta preferita

    Repubblica Sociale Italiana o RSI Organismo statale sorto in Italia dopo l’armistizio dell'8 settembre 1943 nei territori centrosettentrionali del paese occupati dai nazisti (a esclusione di quelli annessi di fatto al Terzo Reich, come il Trentino, l’Alto Adige e il Friuli). Detta anche Repubblica di Salò (dal nome del comune sul lago di Garda, in provincia di Brescia, che fu sede del governo), fu presieduta da Benito Mussolini, che ne ufficializzò la costituzione in un discorso trasmesso da radio Monaco il 18 settembre 1943. Il governo, i cui ministeri furono dislocati in diverse città dell’Italia settentrionale, si costituì il 23 settembre al rientro di Mussolini in Italia e fu riconosciuto soltanto dalle nazioni dell'Asse e dagli stati satelliti.

    La Repubblica di Salò fu nei fatti uno strumento al servizio dell'occupazione tedesca, sebbene Mussolini tentasse di rilanciare un'autonoma proposta politica riprendendo i toni sociali e repubblicani tipici delle origini del fascismo. Più che da Mussolini la RSI fu orientata dagli esponenti oltranzisti del regime, tra i quali Alessandro Pavolini, segretario del neocostituito Partito fascista repubblicano, e il maresciallo Rodolfo Graziani, responsabile della Difesa.

    Un tribunale della RSI processò a Verona i gerarchi del Gran consiglio del fascismo, che, nella seduta del 25 luglio 1943, avevano votato un ordine del giorno contro Mussolini, provocandone la caduta. Il processo si concluse il 10 gennaio 1944 con cinque condanne a morte, che colpirono tra gli altri il genero di Mussolini, Galeazzo Ciano, e il generale Emilio De Bono, quadrumviro della marcia su Roma del 1922.

    In mancanza di una partecipazione alle operazioni contro le forze degli Alleati, anche per la diffidenza con la quale i tedeschi guardavano alle formazioni “repubblichine”, compito principale della RSI diventò la repressione antipartigiana, nella quale si distinse per spietatezza la X MAS di Junio Valerio Borghese. Fu inoltre costituito un esercito della RSI, al quale molti giovani si sottrassero non rispondendo alla leva o disertando, e una milizia fascista, autonoma struttura militare ricostituita da Mussolini. Non mancò peraltro l’apporto all’esercito della RSI e alla milizia di gruppi di giovani che in buona fede avevano vissuto l’armistizio dell’8 settembre come una grave onta inferta all’onore nazionale e un tradimento nei confronti dell’alleato tedesco.

    Le rare iniziative di carattere politico, come la manifestazione fascista al teatro Lirico di Milano (16 dicembre 1944), non ottennero risonanza e dimostrarono l'isolamento sostanziale, rispetto alla maggioranza della popolazione, in cui agiva la RSI. I suoi destini furono perciò intrecciati alle sorti delle forze di occupazione tedesche, così che la RSI crollò con l'avanzata degli Alleati e con il successo della Resistenza. La morte di Mussolini, giustiziato dai partigiani il 28 aprile 1945, e quella dei principali capi fascisti (Pavolini, Starace, Farinacci) suggellò la fine della RSI.

  • rileggiti i primi dieci articoli della costituzione e avrai da solo/a una risposta: questa "res publica" è oramai divnetata una res --------

  • Anonimo
    1 decennio fa

    se ti riferisci alla repubblica sociale italiana (Rsi) è lo stato fantoccio creato nell'italia del nord dai fascisti dopo l'armastizio (8 settembre '43) e in seguito che il fascismo fu dichiarato illegale da Roma. Era controllato indirettamente dai tedeschi. Il centro politico principale era Salò in prov di brescia (repubblica di salo). Lo stato durò sino alla liberazione. viva gli americani!

    informati su wikipedia

  • Anonimo
    1 decennio fa

    DDT > RSI :

    In riva al lago quartier generale, Sangue e onore ordine nuovo, Camerati disperati, Hanno difeso la nostra idea..

    Pagine di storia momenti di gloria, Antiche tradizioni giovani illusioni, Speranze schiacciate sul confine orientale dai freddi cingoli dell'eresia materiale..

    Valico di frontiera giorni dell'odio, Il nostro condottiero ha trovato la morte, Ucciso dal piombo dell'usura, Mano rossa mente Inglese!

    Festeggiate gente, La guerra è finita, Hanno vinto i liberatori,

    Hanno bombardato le nostre città con l'aiuto della radioattività..

    50 anni ormai sono passati, I ricordi sono sbiaditi,

    Vecchio partigiano non potrai cancellare 600 giorni di Repubblica Sociale!

    50 anni ormai sono passati, I ricordi sono sbiaditi,

    Vecchio partigiano non potrai cancellare 600 giorni di Repubblica Sociale!

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.