bac73tm ha chiesto in Politica e governoLegge ed etica · 1 decennio fa

momento di riflessione...dopo 5 giorni ad amsterdam?

salve a tutti cari amici ebbene dopo aver visto come funzionano le cose ad amsterdam mi sono reso conto che l'italia non solo non tiene il passo degli altri ma non ha nemmeno iniziato il cammino... alcuni esempi di mia osservazione.... mezzi pubblici efficentissimi tutti collegati l'uno con l'altro funzionanti ad energia elettrica e a gas naturale in centro = inquinamento quasi nullo... energia elettrica prodotta da centrali eoliche ... prostituzione controllata grazie alle loro case di appuntamenti via lo schifo dalle strade in cambio di stupende ragazze controllate in vetrina... stop allo spaccio di droghe con i fornitissimi coffeshop... tantissime zone verdi.... sfruttamento controllato del turismo no venditori da spiaggia ma mercati no razzismo no emarginazione razziale tutti possono vivere in olanda basta aver superato un test di cultura olandese... quando mi chiedo riusciremo noi italiani ad intraprendere questo sentiero?

6 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    1 decennio fa
    Risposta preferita

    Nee. Wij haben veel mehr te doen.

    Io ho abitato là per 2 anni.

    Mi ricordo che quando venne imposto il CAP (il codice di avviamento postale) lo stato rimborsava le aziende che dovevano rifare i timbri.

    Per un passaggio di proprietà si va in un ufficio postale e l'operazione è immediata e gratuita.

    Tutti rispettano le regole e la corruzione non esiste.

    Il dentista è gratuito solo se ti sottoponi (gratuitamente) a 2 visite annuali.

    In Italia manca l'educazione e la cultura del bene pubblico.

    Eleggiamo politici che devono solo rispondere alle loro clientele da ormai 60 anni e d'estate ci da fastidio mettere il casco in moto.

    Le cinture in auto sono un fastidio, non mettiamo la freccia quando ci troviamo in una rotonda, e ci sono sollevazioni in tutto il paese perchè si pensa di ridurre il tasso alcolemico nel sangue a 0,2...

    Secondo te, politici a parte, siamo pronti a seguire l'esempio degli olandesi?

  • 1 decennio fa

    sono stato ad amsterdam 7 volte(per lavoro)...conosco bene l'olanda e condivido pienamente cio' che hai detto...la mia risposta e' questa...finche' in italia ci sara' la mafia e via dicendo che controllano tutto questo l'italia non cambiera' mai...stato uguale mafia....

  • 1 decennio fa

    quelli della mia generazione se ne erano accorti già 40 anni fa: sinchè non si sparerà in testa ai nostri nuovi baroni: gente che ha il padre ministro con mussolini poi fa il capo dell'opposizione, ministri e deputati a dx e sx che lo sono da generazioni, e 'sta gente usa i soldi del nostro lavoro.Io non so + cosa fare, ora(da15 anni!!!) non si può + scegliere neppure chi mandare in parlamento.E te ne 6 accorto adesso? A già, 6 nato ora.

    Fonte/i: la vita
  • Leffe
    Lv 5
    1 decennio fa

    L'Olanda è un paese molto piccolo e storicamente ben organizzato.

    Il paragone è improponibile.

    Del resto basterebbe paragonarla anche con un qualsiasi altro stato europeo per trarre le medesome conclusioni.

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 1 decennio fa

    Condivido il tuo pensiero e penso che l' Italia sia un paese troppo bigotto per intraprendere questo sentiero.

  • 1 decennio fa

    Allora spiegaci come mai l'Olanda ha il record di emigrati fra le nazioni dell'Europa ricca .

    Emigrati, non immigrati, cioe' circa 50mila olandesi bianchi lasciano il paese ogni anno.

    Secondo te perche' scappano da questo paradiso progressista?

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.