Anonimo
Anonimo ha chiesto in Animali da compagniaCani · 1 decennio fa

Conoscete la dieta BARF?cosigli:COME PREPARARLA?

Il mio cane è inappetente, ha 6 mesi, pesa 24 kg quando dovrebbe pesarne sui 30/35, è stato svezzato troppo presto, quindi la consenza piu grave sono disturbi alimentari... non riesco a faròa mangiare abbastanza, i croccantini non la invogliano (nessun tipo) neanche mescolati con la scatoletta... mi chiedevo se qualcuno facesse uso della dieta Barf, vorrei provare: MI DITE COME PREPARARLA?

Aggiornamento:

Mi sono rivolta al veterinario, ma non è che può IMBOccarla lui, se non mangia ed è sana che può farci?

cmq il dado è sale, il sale fa male ai cani

6 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    1 decennio fa
    Risposta preferita

    Ciao sara ho fatto una ricerca è ho trovato questi siti, forse possono esserti utile!

    http://www.ioeilmiocane.eu/io_e_il_mio_cane_alimen...

    http://www.inseparabile.com/fatelo_da_soli.htm

    http://www.difossombrone.it/alimentazione/main03di...

    http://inostriamicia4zampe.forumcommunity.net/?t=1...

    Ti ho scritto le cose + importanti!

    Il frullato di verdure

    Le verdure a foglia verde rappresentano la maggioranza nel mix del frullato.

    Potete sbizzarrirvi usando bietole, spinaci, insalata romana, foglie di sedano, prezzemolo. In totale le verdure a foglia verde dovrebbero rappresentare il 50-60% del frullato. Per il resto potete aggiungere qualsiasi tipo di verdura di stagione: zucchine, carote, finocchi, cetrioli, sedano, zucca, fagiolini.

    Usate verze, cavolfiori e broccoli in moderazione in quanto essendo parte della famiglia delle crocifere, possono limitare la funzione della tiroide se date in quantità elevate. Sarebbe preferibile evitare invece le verdure della famiglia delle solanacee quali melanzane, pomodori, peperoni, patate in quanto possono aggravare l'infiammazione specialmente in cani artritici. La frutta andrebbe usata con moderazione nel mix a causa dell'alto quantitativo di zucchero:

    potete usare qualsiasi frutto, in genere io preferisco frutti molto succosi come le arance o le pesche perché mi aiutano col frullatore.

    Organi

    Sono una parte fondamentale della BARF. Agli inizi avevamo notato che se davamo da mangiare gli organi in un singolo pasto i cani producevano feci molto molli.

    Abbiamo risolto il problema frullando le frattaglie- fegato, rognoni, durelli- e mischiandoli col frullato di verdura. Le proporzioni sono 2 cucchiaini di frattaglie frullate per 4 cucchiai di verdura.

    Supplementi

    In genere se il cane ha un'alimentazione di base molto variata o se non ha problemi specifici, non è necessario dare troppi supplementi.

    Quelli che però sono consigliati sono:

    * Olio di pesce: è un'importante risorsa d'acidi grassi essenziali, in particolare d'Omega 3, che aiuta a bilanciare gli Omega 6 che si trovano in abbondanza nei grassi animali della carne cruda. Si può usare anche l'olio o i semi di lino come fonte d'Omega 3, ma ad alcuni cani può provocare prurito.

    * Vitamina E: è l'unica vitamina che si disperde con la congelazione ed è riconosciuta come un ottimo antiossidante.

    * Zinco: i cani nordici possono avere difficoltà ad assorbire lo zinco presente negli alimenti. Può essere utile per cani con problemi al pelo.

    Quanta pappa?

    La regola generale è che il cane dovrebbe essere alimentato con una razione di cibo che non superi il 2-3% del suo peso corporeo ideale da adulto. Quindi un cane di 35 kg dovrebbe mangiare dai 7 etti a 1 kg di cibo al giorno. Questa regola però è solo per darvi un'idea di base, in quanto il fabbisogno di cibo effettivo sarà da rapportare all'attività fisica del cane e al tipo di metabolismo. La regola dei Barfisti è una sola: "Il cane è magro" Dagli un po' di più. Il cane è grasso? Dagli un po' di meno.

    Gli attrezzi fondamentali per partire con la BARF sono:

    * 1 Freezer capiente_ E' fondamentale per chi vuole nutrire i propri amici con la BARF. Purtroppo la maggior parte di noi può dedicare solo un giorno la settimana per la spesa, quindi un bel freezer capiente è necessario per congelare le ossa e la carne acquistate. Noi ci siamo forniti di un freezer a pozzetto, 62 cm x 62 cm x 82 cm. Quando è pieno può contenere cibo necessario a nutrire i nostri cani per due mesi.

    * 1 Frullatore da cucina_ Necessario per preparare il frullato di verdure. Qualsiasi robottino da cucina va benissimo per l'uso.

    * Sacchetti per la surgelazione_ Quando compriamo la carne la suddividiamo e impacchettiamo in razioni giornaliere.

    * Bicchierini di plastica da caffè_ Contengono 4 cucchiai di frullato di verdure. Una volta surgelati possono venire facilmente messi in un sacchetto e messi nel freezer principale.

    Questo è un esempio di dieta settimanale, può variare leggermente a seconda del tipo di carne o pesce che riusciamo a recuperare al momento dell'acquisto. Più che altro vi può dare un'idea circa la varietà degli alimenti.

    LUNEDì

    1 cucchiaio di yogurt naturale con 2 cucchiai di verdure frullate(mattina)

    1 dorso di pollo(sera)

    MARTEDì

    Mezzo dorso di pollo

    300 gr. di spalla di maiale

    MERCOLEDì

    3 sardine con 2 cucchiai di Verdure frullate

    1 dorso di pollo

    GIOVEDì

    100 gr. di carne di manzo

    1 dorso di pollo

    VENERDì

    2 cucchiai di verdure frullate con 2 uova intere

    300 gr. di coniglio

    SABATO

    3 sardine

    300 gr. di biancostato di manzo

    DOMENICA

    mezzo dorso di pollo

    300 gr. di spalla di maiale

    SUPPLEMENTI GIORNALIERI: 1 capsula da 1000 MG di olio di pesce, 1 capsula da 400 I.U. di Vitamina E, 25 MG di zinco.

    Queste razioni forniscono all'incirca 400 gr. di cibo al giorno: i Malamute hanno bisogno di molto poco cibo rispetto ad altri cani della stessa mole.

    Ovviamente se il cane fa un'intensa attività fisica avrà bisogno di più cibo. Parlando con diversi allevatori che seguono la dieta BARF, per i Malamute non si dovrebbero comunque superare i 600 gr. al giorno.

    Come iniziare

    Se vi sentite pronti a cambiare l'alimentazione, questi sono alcuni consigli.

    La cosa migliore è cambiare l'alimentazione di punto in bianco, senza mischiare il secco col fresco.

    Iniziate lentamente! Quando inizierete, date al vostro cane UN UNICO ALIMENTO per un periodo minimo di 1 settimana fino ad un massimo di 10-15 giorni.

    Scegliete una fonte proteica, ad esempio il pollo, e date da mangiare SOLO POLLO per questo periodo. Dopodiché potrete iniziare con le verdure mischiate alle frattaglie, che servirete loro assieme al pollo come se fosse un contorno. Dopo circa 5 giorni iniziate ad introdurre un'altra fonte proteica, ad esempio il manzo. Per una settimana servite loro solo pollo, manzo e verdure. E così via, introducendo di settimana in settimana un alimento nuovo. Dopo circa 1 mese e mezzo dall'inizio potete iniziare coi supplementi. All'inizio ci possono essere alcuni problemi: ad esempio vomito, diarrea . E' una fase normale, il loro corpo si deve abituare al fresco, non fatevi prendere dal panico e soprattutto non tornate indietro.

    Questo è quello che ho trovato. Spero che sia quello che cercavi. Senò potresti sempre chiedere ad un Vet.

    ___________________________________________

    Ho anche letto cioè prima di leggere questa domanda non sapevo che esiste ^^ comunque ho letto anche che:

    tutti quelli che usano la barf dicono che i cuccioli crescono molto più lentamente il che è sicuramente positivo per le articolazioni.

    Quindi informati =) prima di ascoltare gente che magari non sa o risponde solo ad intuito.

  • 4 anni fa

    Mi hanno consigliato un programma molto efficace per addestrare con successo il proprio cane http://CorsoAddestramentoCani.latis.info/?vI7t

    Per quanto coccolone e adorabile sia, il vostro cucciolo non nasce già beneducato. Certo, il suo allevatore potrebbe avergli già insegnato le basi riguardo alla gestione dei suoi "bisognini", ma farlo diventare un cane che si comporta bene in tutto e per tutto sta interamente a voi.

  • 6 anni fa

    Consiglio a tutti i proprietari di cani questo corso d'addestramento che mi ha aiutato molto a educare nel modo migliore il mio cane. http://addestramentocani.toptips.org

    E' un corso che aiuta a risolvere i problemi più comuni di ogni cane, dai bisogni in casa all'abbiare troppo, e semplicemente ad addestrare il proprio cane nel modo più efficente possibilie.

    Io ho avuto davvero ottimi risultati e lo raccomando a tutti.

  • Anonimo
    1 decennio fa

    Avevo il tuo stesso problema, cane sottopeso, inappetenza e si ammalava in continuazione, poi su consiglio del mio veterinario sono passata alla dieta Barf e....non ho più avuto NESSUN tipo di problema. Il mio cane è un amstaff.

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Anonimo
    1 decennio fa

    ei io utilizzo la dieta barf per furetti cani e gatti, ed è FANTASTICA!!

    guarda questo sito c'è spiegato tutto e in più c'è il forum dove puoi chiedere tutte le info che vuoi ;)

    ti aspetto sul forum :D

    MAI MAI MA CHE DIAMINE STAI DICENDO???

    io ho una cucciola di bull terrier di 5 mesi e gli do eslusivamente dieta barf, sono andata dal veterinario e mi ha detto che è SANISSIMA, perlo lucende, muscoli perfetti.. insomma: molto meglio che delle crocchette!!

    ascolta me vai sul sito della barf trovi tante informazioni! molti veterinari la sconsigliano per la loro semplice ignoranza. è facile dire sono meglio le crocce e cibo industriale!!!

    meglio barf NIENTE CONSERVANTI, sai quello che ci metti! e vedrai il tuo cane crescere sano e forte ;)

    prova per un mese e vedrai!!

    poi puoi farla una volta a settimana e il resto lo congeli in porzioni così non devi farla ogni giorno :D

    mandami un mail per più info ;)

  • 1 decennio fa

    Ciao, non puoi fare da te la dieta di un cane di 6 mesi ...... in particolare di un cane di taglia gigante come penso sia il tuo perché pesare 35 kg a 6 mesi vuol dire pesarne 60 da adulto! Un cane così ha, più di uno di taglia piccola o media, necessità di una dieta equilibrata e controllata da un veterinario. Prova ad aggiungere un po'di brodo (anche di dado) ai crocchini (che devono essere quelli per cuccioli e specifici per cani di grande taglia), normalmente è appetitoso e non altera in maniera sensibile l' equilibrio del mangime. Rivolgiti, comunque, al veterinario.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.