salvatore p ha chiesto in Auto e trasportiSicurezza · 1 decennio fa

che cos'è il "tudor" montato sulle autostrade , è come funziona?

6 risposte

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Migliore risposta

    Il tutor è un sistema composto da telecamere che riprendono tutta la sede stradale sottostante, rilevatori di passaggio di veicoli e sistema autovelox.

    Possono essere fatti funzionare in due modi:

    1) autovelox: viene misurata la velocità istantanea del veicolo

    2) velocità media: viene letta la targa e abbinata a ora e luogo del passaggio, al/ai successivo/i tutor avviene la stessa operazione e in centrale viene calcolata la velocità media.

    I dati vengono inviati istantaneamente alla centrale, dove un software tipo OCR "legge" la targa e la memorizza con i relativi dati di hh.mm.ss di passaggio, località.

    Nel caso sia stata commessa un'infrazione viene compilato automaticamente il verbale, che deve essere convalidato da un agente, dopo verifica dei dati memorizzati.

    E' un sistema che non consente furbate come passare in corsia di emergenza (pericolosissima e sanzionata ancor più pesantemente) o a cavallo delle corsie.

    L'effetto è stato di ridurre sensibilmente la velocità eccessiva sulle autostrade.

    Sono in arrivo altri sistemi di controllo e, pare, anche quelli tedesco o francese per il rispetto delle distanze di sicurezza.

  • Matt
    Lv 6
    1 decennio fa

    Tutor control è un sistema che rileva le infrazioni stradale calcolando la velocità media per un tratto di strada percorso.

  • Abes
    Lv 6
    1 decennio fa

    Prima di tutto è il Tutor" e non il "tudor", perché i:

    Tudor sono una dinastia (in inglese, House of Tudor; in gallese Tudur) cinque sovrani di origine gallese che regnarono in Inghilterra dal 1485 al 1603. I tre principali (Enrico VII d'Inghilterra, Enrico VIII ed Elisabetta I d'Inghilterra) ebbero un ruolo molto importante nella trasformazione dell'Inghilterra da paese della "periferia" europea dell'epoca medievale a potenza destinata a dominare gran parte del pianeta nei secoli successivi.

    Il Tutor non è altro che un sistema di telecamere sparse per alcune autostrade (tra breve tutte) che rileva costantemente le targhe dei veicoli circolanti, a intervalli predisposti in modo da calcolare la velocità media e registrare quelli che superano i limiti previsti, per inviare la comunicazionbe di infrazione e quindi multarli.

  • Pico
    Lv 6
    1 decennio fa

    sistema tutor.

    pero non è dall'entrata fino all'uscita.

    è da un punto x ad un punto y.

    viene segnalato da apposite indicazioni, pero non serve molto, perche se vai mezz'ora all'autogrill non funziona. pero i tragitti non sono molto lunghi, pero nello stesso tempo ti obbligano ad andare piano

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Il Tutor è un congegno che misura la tua velocità nel momento in cui ci passi davanti e dopo pochi kilometri ne incontri un altro che te la misura di nuovo.

    successivamente, viene fatta una media di quanto tempo hai impiegato per andare da un tutor all'altro, e se ci hai messo meno del tempo stabilito (Per esempio, se per compiere quel tratto devi andare a centotrenta e metterci 25 minuti, se copri la distanza in 20 minuti, automaticamente eri sopra il limite di velocità) ti arriva la multa a casa, o addirittura se è molto grave la tua infrazione viene segnalata al casello, dove il casellante può avvalersi dell'autorità per ritirarti la patente.

  • 1 decennio fa

    forse volevi dire il tutor.. è un sistema che calcola la tua velocità media in base all'orario di entrata e di uscita dall'autostrada..

    in pratica, se ci hai messo troppo poco a fare molti km... allora hai corso troppo!

    secondo me però è un sistema davvero inutile

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.