Che cosa ne pensate di David Lynch?

Sono perplessa su questo regista... alcuni film li ho adorati, come The Elephant Man, Dune e in generale i suoi primi lavori, mentre sugli ultimi, Mulholland Drive in testa, mi riesce difficile esprimere un giudizio. Non posso dire che mi siano piaciuti, ma nemmeno che mi abbiano lasciata indifferente...

Voi che cosa ne pensate? Quale periodo del lavoro di Lynch trovate più interessante?

4 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    1 decennio fa
    Risposta preferita

    Lynch è il mio regista preferito :)

    hai ragione, non può proprio lasciare indifferente.

    A mio parere la sua stagione migliore è l'ultima, la più visionaria, vedi Mulholland drive, Strade perdute e Inland Empire, perchè rappresenta la vera essenza che lui ha del cinema..dopotutto l'aveva già anticipata con Eraserhead e Twin Peaks.

  • ho visto solo dune, e mi è piaciuto molto

  • Kid A
    Lv 4
    1 decennio fa

    Alcuni suoi film sono capolavori...

    Mulholland Drive mi è piaciuto moltissimo così come Dune...

    Twin Peaks credo sia il suo lavoro migliore!

    Quindi diciamo che non c'è un periodo più interessante per me...

  • 1 decennio fa

    (Tieni presente che me ne mancano alcuni di importanti come Velluto Blu che non ho avuto ancora il coraggio di vedere)

    Ho dato un'occhiata ora alla filmografia, per avere ben chiaro l'ordine cronologico dei suoi film, e posso dire che Lynch sia un regista discontinuo. Quello che è chiaro, secondo me, è che i propositi e le intenzioni su quale piega avrebbe preso il suo cinema li abbia manifestati in Eraserhead (l'ho visto, eh!)! Insomma, il suo obiettivo era chiaro sin dall'inizio, a mio parere (probabilmente sto sparando baggianate), quello di sconvolgere il pubblico dando vita a storie prive di un apparente significato, di creare nella mente degli spettatori degli insidiosi rompicapi, quello di indagare nel subconscio delle sue creature e di chi le guarda. The Elephant Man, non a caso, lo ha girato su commissione di Mel Brooks, senza togliere nulla al fatto che ne abbia ricavato un'opera raffinatissima e delicatissima sotto ogni punto di vista. E poi che ha fatto di lineare per così dire? Dune, Una storia vera (che non ho visto), pochi episodi isolati e per altro distanziati. Penso sia prematuro da parte mia fare un confronto, non avendo visto tutti i suoi film, ma secondo me il vero Lynch sta nelle opere utlime, essendo quelle in cui ha potuto esprimere liberamente ogni sua turba e che poi sono anche quelle che preferisco. Devo dire però che INLAND EMPIRE non sono riuscita a finirlo, era troppo per me. Sarà che con gli anni il vecchio peggiora (ahaha!).

    Fonte/i: Ecco, praticamente alla fine volevo dire la stessa cosa di Rosa -_-, solo che lei ha sintetizzato il discorso alla perfezione e io ho dovuto scrivere un papiro per cercare di farmi capire.. ahahah!
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.