barzellette!!!!!!!!!!!!!!?

Ciao a tutti sapete qualke barzelletta?grazie in anticipo.10 punti assicurati al migliore :D

Aggiornamento:

haha queste barzellette sn molto divertenti :D continuate....

10 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    1 decennio fa
    Risposta preferita

    Una donna si reca in un negozio di articoli sportivi per comprare una canna da pesca da regalare al marito per il suo compleanno.

    Nel negozio dietro la cassa l’unico impiegato e’ un tizio con gli occhiali scuri e un cane che le chiede: "Posso aiutarla?".

    "Certo, vorrei una canna da pesca, mi puo’ parlare di questa? ".

    Il venditore le dice: "Sono spiacente, signora, ma sono cieco e non posso vedere la canna a cui lei si riferisce.

    Tuttavia se la prende e me la porta qui io sono in grado di descrivergliela in base al rumore che fa".

    La signora prende la canna e la porta alla cassa dal rivenditore cieco.

    Questi la agita e dice: "Questa e’ una Zebco 250, in fibra di vetro, da 6 pollici, a media gittata.

    Costa 15 dollari".

    La signora dice: "Eccezionale!" e prende un’altra canna.

    Il rivenditore la agita e dice: "Questa e’ una Orion 35C, di grafite, da 6 pollici, a lunga gittata, da usare con una attrezzatura ultra-leggera.

    Costa 20 dollari".

    Notevolmente colpita la signora decide di comprare la seconda canna.

    Nel mentre la signora si lascia sfuggire un gran peto rumoroso e puzzolente, ma pensa di non scusarsi con l’uomo dato che e’ cieco e che non ha idea di chi lei sia.

    Il venditore alla cassa dice: "Allora, fanno 25 dollari".

    E la signora: "Ma come? 25 dollari? Lei aveva detto 20 dollari! ".

    "Certo, signora, 20 dollari per la canna, 3 dollari per il richiamo dell’anitra e 2 dollari per l’esca a base di vermi".

  • 1 decennio fa

    ora te ne scrivo un paio....

    Perché Totti ama tanto le barzellette? - Perché lo fanno ridere tre volte: la prima quando gliele raccontano, la seconda quando gliele spiegano e la terza quando le capisce.

    Due cacciatori si trovano in un bosco del New Jersey. Improvvisamente uno dei due crolla a terra. Sembra che non respiri più e i suoi occhi sono assenti. L’amico chiama immediatamente i soccorsi al telefono. Urla: «Il mio amico è morto! È morto! Cosa posso fare?». «Cerchi di calmarsi, la prego - gli risponde l’operatore - Innanzitutto si assicuri che sia realmente morto». Un attimo di silenzio, poi si sente un colpo di fucile. «Ok. E adesso?»

    Una mora, una rossa e una bionda in vacanza in Tunisia decidono di fare un'escursione nel deserto e si mettono d'accordo che ognuna porti una cosa che possa servire durante la camminata.

    Si ritrovano all'appuntamento e la mora dice: io ho portato crema solare, così non ci scottiamo sotto il sole.

    La rossa dice: io ho portato un ombrello da spiaggia, così se ci fermiamo a riposare possiamo sederci sotto.

    La bionda dice: io ho portato la porta di una macchina...un momento di silenzio... ;)

    LA PORTA DI UNA MACCHINA? dicono le altre due, e cosa ci facciamo con la porta di una macchina?, le chiedono

    La bionda risponde: COSI' POSSIAMO ABBASSARE IL FINESTRINO!!!

    In un paesino montano del lombardo c'è solo un toro, di proprietà di un contadino, e tutti devono pagare questo contadino per far montare le loro vacche dal toro. Un giorno, in consiglio comunale, si vota di comprare il toro del contadino per farne un bene pubblico. Tirando il prezzo per giorni, riescono alla fine a comprare il toro dal contadino, ma quando si tratta di montar vacche, il toro non fa nulla... zero. Disperati, i contadini e il sindaco vanno dal vecchio padrone del toro e gli chiedono come mai non monta le vacche.

    Questi va a vedere il toro, e lo trova nel suo recinto che bruca tranquillo:

    - Uelà, toro... perché non fai più il tuo dovere?

    E il toro placidamente:

    - Uè, pirla, adesso sono impiegato comunale!!!

    spero ti piacciono ciao

  • Anonimo
    1 decennio fa

    C'e' una lunga fila in autostrada. Un automobilista scende dall' auto e chiede spiegazioni ad una persona che gira tra le auto ferme:

    "Mi scusi che succede?"

    "E' tutto bloccato. Dei rapinatori hanno fermato un'auto con dentro Berlusconi e minacciano di dargli fuoco con la benzina se non si pagherà un riscatto! Stiamo facendo una colletta per risolvere la situazione."

    "Ah si?" fa l'altro "e a quanto siete arrivati?"

    "20 litri"

  • 1 decennio fa

    ne so mlt... eccone qlk1.... 1 ragazza entra in 1 sexy shop e dice al commesso: vorrei 1 vibratore verde, 1 giallo e mi dia ank qll rosso....

    il commesso risponde: x i primi 2 nn ce problema, ma l'estintore nn e in vendita!!

    in 1 ascensore c sn 1 maresciallo dei carabinieri mlt inteligente, 1 idraulico 1 bambino e babbo natale.... arrivati al primo piano il bambino viene ucciso............... k e stato???????????

    di sicuro l'idraulico xk gli altri 2 nn esistono.....

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Iris
    Lv 6
    1 decennio fa

    Un uomo e una donna si scontrano in un incidente automobilistico.

    Le due auto sono distrutte, anche se nessuno dei due e' ferito.

    Riescono a strisciare fuori dalle macchine sfasciate e la donna dice all'uomo: 'Non riesco a crederci: tu sei un uomo ... io una donna. E ora guarda le nostre macchine: sono completamente distrutte eppure noi siamo illesi.

    Questo e' un segno: il destino ha voluto che ci incontrassimo e che diventassimo amici e che vivessimo insieme in pace per il resto dei nostri giorni.'

    E lui: 'Sono d'accordo: deve essere un segno del cielo!'

    La donna prosegue: 'E guarda quest'altro miracolo ... La mia macchina e' demolita ma la bottiglia di vino che avevo dentro non si e' rotta. Di certo il destino voleva che noi bevessimo questo vino per celebrare il nostro fortunato incontro...'

    La donna gli passa la bottiglia, lui la apre, se ne beve praticamente metà e la passa a lei... ma la donna richiude la bottiglia senza berne neppure una goccia.

    L'uomo le chiede: 'Tu non bevi?'

    E gli risponde: 'No ... io aspetto che arrivi la polizia stradale......'

    Morale: noi donne non siamo bastarde, siamo semplicemente più intelligenti XD

  • qui ce ne sono un saccohttp://barzellette.dada.net/

    Un avvocato e una bionda mozzafiato sono seduti vicini sul treno. L'avvocato si sporge verso la ragazza e le chiede se vuole fare un giochino con lui. Lei in realtà preferirebbe fare un sonnellino, ma lui insiste dicendo che il gioco è facile e molto divertente. Il gioco consisterebbe in questo:

    - Io le faccio una domanda e se lei non sa rispondere, mi dà 5 euro, e viceversa...

    La ragazza cortesemente risponde che vorrebbe riposare un po', ma l'avvocato insiste:

    - Okay, facciamo così, se lei non sa la risposta, mi dà 5 euro, ma se sono io a non saper rispondere, gliene do 500!

    Pensando di avere a che fare con una biondona è convinto di poter vincere facilmente il gioco. A questa proposta la bionda si vede obbligata ad accettare la sfida, se non altro perché una volta

    finito il gioco potrà dormire un po'. E allora l'avvocato inizia con la prima domanda:

    - Qual è la distanza tra la terra e la luna?

    Senza dire una parola la bionda tira fuori dalla borsetta una banconota da 5 euro e la porge all'avvocato. Ora tocca a lei, che chiede all'avvocato:

    - Qual è quella cosa che sale per una collina con tre gambe e scende con quattro?

    L'avvocato la guarda sbalordito: comincia a cercare sul computer, si collega a Internet per cercare la risposta, ma non la trova. Poi manda delle e-mail a varie persone, ma nessuno gli sa dare la risposta.

    Dopo un'ora sveglia la signorina bionda e le dà i 500 euro che le spettano. Lei ringrazia educatamente e si rimette a dormire.

    L'avvocato, scocciatissimo, la scuote e le chiede:

    - Bè, ma allora qual è la risposta?

    Senza dire una parola, la bionda prende 5 euro dal portafoglio, li porge all'avvocato e si rimette a dormire.

    _______________________________________________

    Dopo una lunga notte d'amore, lui nota una foto di un altro uomo sul

    comodino. Comincia a preoccuparsi.

    - Questo è tuo marito? - chiede nervosamente.

    - No, sciocchino... - risponde lei, accoccolandosi a lui.

    - E' il tuo fidanzato, allora?

    - Niente affatto! - risponde lei, mordicchiandogli l'orecchio.

    - E' tuo padre o tuo fratello? - insiste lui, sperando di rassicurarsi.

    - No, no, no! Sei così affascinante quando sei geloso!

    - Beh, allora mi vuoi dire chi è questo? Si può sapere?!?

    - Quello sono io prima dell'operazione...

  • 1 decennio fa

    quando piange un pero ?

    quando è dis...perato!

    di che cosa si ammala un falegname?

    di-abete.

    C'è uno specchio che fa sparire chi dice bugie.

    Gattuso dice:

    <<Io penso di essere il più bello>> e sparisce.

    Vieri dice:<<Io penso di essere li più intelligente>> e sparisce.

    Totti dice:<<Io penso...>> e sparisce.

    il bambino che nn sapeva pronunciare la s

    un giorno, la madre di un bambino che nn sapeva dire la S, mandò suo figlio dal salumiere x comprare del salame.

    il piccolo va e dice:"alumiere, mi può dare un pò di alame?"

    il salumiere rispose:"nn ho capito, vai e fattelo rispiegare!"

    questo episodio continua x tre volte, fino a quando dice di far venire la madre.

    il bambino va a casa e dice a sua madre se poteva venire con lui dal salumiere, ma la madre dice:"nn posso venire xchè sto lavando le spalle a papà xchè nn ci arriva!"

    allora il bambino ritorna dal salumiere e dice:"mamma nn può venire xchè sta lavando le palle a papà xchè nn ci arriva!"

    Che cos'è "il silenzio pre-elettorale".

    - E' l'unico giorno quando i politici non dicono le bugie.

    spero k ti piacciano.

  • 1 decennio fa

    Ahhhhh……..ahhhhhh…….ahhhhhhh

    ti consiglio di usare un gadget gratuito di google dove ci sono un sacco di barzellette divertenti. Vai qui

    http://www.google.it/ig/directory?hl=it&url=www.am...

    clicchi su aggiungi e se vai su google.it

    io mi faccio ogni giorno un sacco di risate....

    E’ proprio fico e simpatico ......

    ciao

  • 1 decennio fa

    Berlusconi va da Montezemolo sulla pista di Fiorano per complimentarsi e pretende di fare un giro su una F1.

    Al primo giro vola fuori pista ad alta velocità.

    Partono i soccorsi dai box, ma nel campo vicino, del Berlusca, nessuna traccia: nessun corpo da soccorrere vicino all’auto!

    Più in là un contadino con la vanga dice:

    "Sembrava morto, quando mi sono avvicinato ha aperto gli occhi e ha detto che non si era fatto niente, solo un grande spavento ... ma conoscendo le cazzate che racconta... l’ho sepolto ugualmente

  • ?
    Lv 6
    1 decennio fa

    Carrozza treno Napoli Milano,4 passeggeri.

    Due amici,un prete,ed un napoletano,

    uno degli amici ha il complesso del” Barone di Münchhausen”

    “mi devi credere al polo nord mentre stavo aspettando i miei marinai con i rifornimenti

    Si è arenata una balena morta ,pensando al grasso e alla carne,ho cercato tra gli attrezzi ma non ho trovato niente,poi mi sono ricordato del mio temperino svizzero quello multilama è ho aperto il ventre alla balena embè dalla pancia non e uscito un asino vivo”

    Il prete:espressione meravigliata

    Il napoletano “una è due,una è due”

    L’uomo continua,l’anno scorso in africa sono caduto nelle sabbie mobili è sai come mi sono salvato?

    Sono riuscito ha sciogliere i lacci degli anfibi, ho fatto un nodo scorsoio è sono riuscito ha prendere

    Un ramo di un albero vicino”.

    Il prete nasconde un sorrisetto

    Il napoletano “una è due,una è due”

    Ancora l’uomo”in india sei mesi fa una tigre imperiale mi stava attaccando,appena ha spalancato le fauci sono riuscito ha mettergli la mano in bocca, gli ho preso la lingua è l’ho tirata fuori stringendola così non poteva chiudere la bocca”

    Il prete faccia schifata

    È il napoletano”una è due,una è due”

    Spazientito il signore domanda al napoletano ”mi scusi ma perché continua ha dire una è due?”

    Ed il napoletano”lei conti le sue palle, che io conto le mie!!!”

    Inverno: un uomo ogni mattina alle 5, prima di andare a lavorare

    passa per un bar a farsi un grappino. Un giorno mentre sta per prendere

    il bicchiere, sente un forte colpo in testa e sviene. quando si riprende chiede

    al barista se ha preso la targa di chi l’ha investito. E il barista

    “è successo che alle 5.03 è entrato un giapponese ha fatto delle strane mosse

    urlando uaaa!eeooo!jjjaaae!

    Poi si è avvicinato a tè ti ha dato un colpo in testa ,dopo si è avvicinato al banco

    Ha ordinato latte e caffé e ha detto, "quando si sveglia digli che questo è un vecchio colpo di karaté”l’uomo sconcertato se ne va.

    il giorno dopo si ripete la stessa scena”il giapponese?”

    “sì il giapponese”

    La storia si ripete per una settimana sempre con lo stesso risultato.

    passa una settimana e il signore si presenta nel bar alle 4.50 con un cartoccio sotto il braccio.

    Chiede al barista dove può nascondersi e il barista gli indica la tenda vicino alla porta d’entrata. Alle 5.03 precise si apre la porta e entra un piccolo giapponese gridando e gesticolando” uaaa!eeooo!jjjaaae!! Poi si ferma di botto è si guarda intorno si avvicina al banco è ordina un latte e caffé .Allora l’uomo esce dalla tenda gli si avvicina e sbang!! Il giapponese crolla a terra.L’ uomo va dal barista ordina un grappino e dice aprendo il cartoccio, "quando si sveglia, ma sé si sveglia però!! dicci che questo è un vecchio CRIC! della cinquecento!!”

    Un uomo è a cena con amici in un ristorante noto per il suo buon servizio e per i prezzi ragionevoli.

    Chiede a un cameriere le ragioni di un servizio così buono ad un prezzo così basso.

    Signore, abbiamo dei consulenti molto bravi in materia di efficacia.

    Essi studiano ogni evento nel ristorante e ci danno delle direttive per migliorare il servizio.

    Soddisfatto della risposta, il tizio continua a mangiare, quando il cucchiaio gli cade per terra. Chiama il cameriere che subito estrae la stessa posata dalla tasca del grembiule.

    Stupefatto, gli chiede come faccia a sapere che gli sarebbe caduto un cucchiaio.

    Signore, ciò è opera dei nostri consulenti.

    Hanno trovato che il 60% dei clienti che fanno cadere una posata, di solito questa è un cucchiaio e, quindi, ne teniamo uno sempre in tasca!

    Dopo un po’ nota che tutto il personale maschio ha una cordicella che pende dalla patta dei pantaloni.

    Incuriosito chiede spiegazioni:

    Signore, questo è ancora opera dei consulenti che hanno trovato che un cameriere che lavora 40 ore settimanali perde due ore al mese a lavarsi le mani dopo aver fatto la pipì.

    Allora, noi attacchiamo questa cordicella alla punta del pene, così possiamo tirarlo fuori senza toccarci.

    Quindi non dobbiamo lavarci le mani dopo…

    Va bene, ma come fate a rimetterlo dentro senza toccarlo?

    Non so gli altri, ma io uso il cucchiaio!

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.