Basta giochini... vi do un compito!?

... scherzo, alcuni giochini mi piacciono... ma vorrei proporre qualcosa di un po' più impegnativo, giusto per darvi la possibilità di elargire a tutta la sezione la vostra musicofilità (esiste questa parola??)

Allora, ecco le regole:

1 - scegliete una canzone che amate alla follia

2 - convincete il mondo del perché quella canzone è così speciale...

...tutto qui! Potete citare passaggi musicali particolarmente riusciti (per chi se ne intende), stralci di testo, interviste al musicista in questione in cui dice qualcosa di significativo che vi ha fatto amare la canzone, e qualsiasi altra cosa vi venga in mente...

Bene, ora convincetemi!

Aggiornamento:

ragazzi...... sono quasi commossa! siete stati bravissimi!! e convincenti, anche, tanto che mi sto piano piano ascoltando tutte le canzoni che avete "presentato" (tranne i pokemon!!), che conosco già tutte, ma voglio provare a sentirle come le sentite voi... se riesco...

Aggiornamento 2:

bab... di "loro" invece ascolterò tutto l'album, credo!

Aggiornamento 3:

... anche i White Stripes... anzi, già fatto ;-)

Aggiornamento 4:

Spero che nessuno si offenda se lascio la domanda in votazione... se scegliessi io una risposta finirei per privilegiare una canzone che mi piace e non mi sembra giusto, visto che sono tutte perfette!

21 risposte

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Risposta preferita

    ok! prenoto!

    Eccola NOVEMBER RAIN

    http://it.youtube.com/watch?v=tbkG6Za6w5s

    Questa canzone è semplicemente magica, riesce a rispecchiare in me tutte quelle favole in cui da piccolo non credevo, riesce a far nascere il mio lato "fantastico". Poi le parole

    "Perché niente dura per sempre

    ed entrambi sappiamo che i nostri cuori possono cambiare

    ed è difficile far durare un candela

    nella fredda pioggia di Novembre."

    Una canzone spettacolare, già perche cè slash, poi l'assolo in particolare fa sognare......

  • Vediamo se ho capito:

    Paradise City

    Per come è nata, nell'assoluta naturalezza: I Guns erano di ritorno da una serie di tappe a San Francisco (o a Chicago non ricordo) ma la macchina del loro road manager si rompe, sono costretti a fare gli autostoppisti e mentre viaggiano sul retro di un classico furgoncino da contadini, slash inizia un riff che Axl accompagna con le parole "Take me down to the paradise city where the grass is green and the girls are pretty" Slash propone queste di parole "Take me down to the paradise city where the girls are fat and they have got big titties"

    e da questo video:

    http://www.youtube.com/watch?v=OsrDv3K7RNI

    Youtube thumbnail

    asd

  • AAA
    Lv 7
    1 decennio fa

    Mi dai tempo fino a domani alle 17.00???

    Sto finendo il turno e ci vuole un po' di tempo!

    Pleaaasseeee!!!

    Ciaooooo

    No, no, ci provo, ma avrei potuto far di meglio...

    Una canzone che amo, nonostante non sia "grunge" è "Dead lives and the dirty ground" dei White Stripes...

    E' una canzone che mi ha colpito quando vivevo a San Diego,

    in ogni negozio dove entravo la programmavano, in radio si sentiva sempre...

    Mi è entrata nel cervello, finché non mi son decisa a chiedere di chi fosse...

    Circa 2 minuti e mezzo dopo avevo comprato il CD

    (ero andata ad informarmi alla fonte...).

    Inizia in modo crudo, il testo è davvero "strano", è una canzone

    d'amore (forse), con delle similitudini, delle frasi figurate,

    la melodia è di quelle che ti rimangono in testa ed anche se non conosci la canzone, continua a girarti in testa, la canticchi...

    Non è complicata o supertecnica, è semplicemente una canzone

    che vorrei aver scritto io, immediata, che ti colpisce.

    Ciaooooooo

    Babooshka: io ho capito di che canzone parli!!! Bella!!!

  • .
    Lv 6
    1 decennio fa

    Scelgo Angie, un brano del '73 scritto da Keith Richards e probabilmente dedicato alla figlia Angela. Dico probabilmente perchè io non credo a questa versione, ritengo si tratti della donna che ha spezzato il cuore a 3 membri del gruppo (Brian, Mick e Keith), ovvero Anita Pallenberg. Una donna di successo, modella, attrice, una a cui il denaro non mancava di certo: ma a cui evidentemente mancava un po' di buon senso.

    Questo brano non è rivolto ad un pubblico di intenditori, che stimano la complessità di un assolo o la difficoltà del testo per poter dire 'eh, gurda un po' che capolavoro'; questo brano è semplice, fresco, lineare. Piace ad un pubblico di tutte le età. Come mi disse qualcuno, 'senza troppi fronzoli' e quel qualcuno aveva ragione, almeno per come la vedo io.

    Il testo tratta dell'amore fra due giovani ed il ragazzo che canta (Mick)si rivolge direttamente ad Angie, come se fosse la sua musa ispiratrice: sei bellissima, lasciami sussurrare nel tuo orecchio... non piangere. Oh Angie, quando spariranno queste nuvole??

    Certo, è un pezzo unico, speciale, che va ascoltato con un certo stato d'animo, perchè così.. su due piedi... risulta una lagna, un qualcosa che se non sembra vuoto, c'è molto vicino. Buon ascolto.

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 1 decennio fa

    Prenoto!

    Allora,una canzone che amo alla follia è sicuramente Another Brick In The Wall (pt. I,II,III) dei Pink Floyd.

    Ognuna ha toni più forti e rabbiosi di quella che la precede, dalla tristezza della prima parte, al messaggio di protesta della seconda, fino alla rabbia ed alla disperazione della terza.

    __TRAMA__

    Parte I : Pink,il protagonista, capisce che suo padre è morto in guerra; questo fatto lo distrugge moralmente e fa sì che cominci a costruire il suo muro (The Wall).

    Parte II : Dopo essere stato sgridato dal suo maestro, Pink sogna il giorno in cui i ragazzi avrebbero cominciato a protestare contro gli insegnanti troppo severi.

    Parte III : Pink decide di finire il muro a causa della rabbia scaturita in lui dopo il tradimento della moglie, giudicando di non aver bisogno di nulla e riducendo tutti i suoi conoscenti a semplici mattoni nel muro.

    __CURIOSITA'__

    Come sapete,in Another Brick in The Wall pt. II,si sente il famoso coro degli studenti.

    Ebbene,il coro era composto dagli studenti di musica del professor Alun Renshaw dell'Islington Green School.

    __IL LINK__ XD

    Ecco a voi il link di questa stupenda canzone. Se ci cliccate sopra,potrete ascoltarla in tutta tranquillità e assaporarvi la melodia. xD

    http://it.youtube.com/watch?v=IGvkebKlM_4

    Ciaoz!

  • sono stato un po' indeciso ma alla fine ho scelto questa

    http://it.youtube.com/watch?v=ssWSL-kcfFo

    i motivi sono tanti: il testo è semplice ma mi ci ritrovo tantissimo, credo sia il pezzo in cui Tom Delonge abbia espresso tutto sè stesso al meglio, la melodia è bellissima... quasi a metà strada tra i Blink e gli AVA.

    Le prime volte non mi piaceva tanto, la trovavo un po' "spigolosa", ma man mano che la ascoltavo mi ci immergevo totalmente, ogni singolo istante mi rapisce, a partire dalla melodia con il piano iniziale, passando il breve pezzo di chitarra alla canzone vera e propria.. il tutto culmina con quella pausa di pochi secondi poco prima del ritornello finale in cui si sente l'adrenalina salire e fondersi con un insieme di emozioni e ricordi.

    Il video poi è nel suo piccolo stupendo per me, per me va oltre alle immagini che si vedono, mi tornano alla mente momenti belli e brutti, il tutto unito ad una sana nostalgia per i Blink.

    Non finirò mai di essere grato a quell'uomo

    perdona il delirio, ciao ;)

  • 1 decennio fa

    http://it.youtube.com/watch?v=z-L-aXKG5vE

    Questa, perchè la trovo una delle canzoni più belle di sempre e ci sono momenti in cui non posso fare a meno di ascoltarla una decina di volte filate...

    è calda e avvolgente come il vin brulè, ma ha un suo sottofondo di tristezza soffusa e tenera... mi evoca un camino acceso e fuori la neve che cade...

    la mia parte di testo preferita?

    "But sometimes, we remember our bedrooms

    And our parent's bedrooms

    And the bedrooms of our friends"

  • 1 decennio fa

    Uhuhuh..non la nomino..

    Allora..la amo perchè il testo sembra parlare della mia vita, del modo in cui mi sento ogni volta che apro gli occhi al mattino, quando mi trovo costretta a confrontarmi col mondo. Ci sono altre canzoni in cui mi rispecchio..ma cazzò questa sembra l'abbia scritta io. Vabbè non voglio paragonarmi al mio Gesù personale...-.-

    L'interpretazione..mi vien solo da dire che le droghe, l'eroina su tutte, possono anche avere dei riscontri positivi in alcuni casi. Non credo di aver mai sentito qualcosa di più graffiante (parlo per me..).

    Gli arrangiamenti e la melodia..indescrivibili..cupi, sensuali. I migliori della band.

    Il video di Corbjin è stupendo, un piccolo capolavoro. Si sposa alle perfezione con la completezza della canzone.

    Ma di cosa parla? Dell'Uomo visto attraverso l'esperienza vissuta sulla Terra da Gesù. Il doversi giustificare perchè nessuno è in grado di comprendere quella verità troppo grande di cui lui fa parte.

    Vi racconterei le cose che mi

    hanno fatto passare

    Del dolore a cui sono stato sottoposto

    Ma il Signore stesso sverrebbe

    Gl'innumerevoli banchetti preparati ai miei piedi

    Frutti proibiti per me da mangiare

    Ma penso che il vostro polso inizierebbe a battere forte

    Ora non sto cercando assoluzione

    O il perdono per le cose che faccio

    Ma prima di giungere a qualsiasi conclusione

    Provate a camminare nelle mie scarpe

    Provate a camminare nelle mie scarpe

    Inciamperete nei miei passi

    Prendete gli stessi appuntamenti che ho preso io

    Se provate a camminare nelle mie scarpe

    La moralità disapproverebbe

    La decenza guarderebbe dall'alto in basso

    Il capro espiatorio che il destino ha fatto di me

    Ma lo prometto ora, mio giudice e giurati

    Le mie intenzioni non avrebbero potuto essere più pure

    Il mio caso è facile a vedersi

    Non sto cercando una coscienza più pulita

    O la pace mentale dopo quello che ho passato

    E prima di parlare di qualsiasi pentimento

    Provate a camminare nelle mie scarpe

    Provate a camminare nelle mie scarpe

    Fonte/i: ho scritto troppo..chiedo venia.
  • !!! ma che domande !!! Bohemian Rhapsody!! Dolce, Triste, Sontuosa, Allegra al tempo stesso... semplicemente magnifica.

    ad esempio i cori di voce... quale gruppo se nn i Queen può fare dei cori così perfetti? inoltre la voce di Freddie è esaltata dall'eleganza del suono del pianoforte che lui sfiora dolcemente, per un effetto bellissimo. E nn mancano neanke gli assoli di Brian k sono ben 3, che danno alla canzone il marchio Queen... per nn parlare dei milioni di premi che ha vinto questa canzone...

    anzi questa nn è una canzone... questa è la canzone.

    PS: nn mando stupidi link k intanto nn clikkerai..

  • 1 decennio fa

    http://it.youtube.com/watch?v=SK7Ai9dWrRQ

    è la mia preferita perchè rispecchia esattamente il mio pensiero,anche se all'inizio può sembrarti senza senso...

    i nirvana riescono a trasmettermi quell'energia che ti permette di prendere le cose senza troppa pesantezza.nonostante lo stesso kurt cobain non ne era proprio un esempio...

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.