promotion image of download ymail app
Promoted
Anonimo
Anonimo ha chiesto in Gravidanza e genitoriNeonati e bambini · 1 decennio fa

Abbandonare il lettone come fare?

Vorrei un consiglio. Mia figlia ha 14 mesi e quando aveva pochi mesi ha sempre dormito nella carrozzina in parte al letto. Crescendo la carrozzina gli è diventata stretta e siamo passati al lettino. Un po' perchè per questione di spazio non riuscivo ad averla vicino e non mi sentivo sicura, un po' per altri mille motivi ha dormito nel lettone. Ora si è abituata. Io ho iniziato mesi fa a cercare di metterla nel lettino, ma non c'è verso. Se la infili sveglia se ne sta li in piedi attaccatta alla sponda e non c'è verso di farla dormire. Ho provato a farla addormentare nel lettone e spostarla, ma puntalmente si sveglia. In più ha il bruttisimo vizio del ciuccio. Se si sveglia e non lo ha in bocca si mette a piangere finchè non ritrovi il ciuccio.

Vorrei spostarla nel lettino, ma non so se sia meglio prima eliminare il ciuccio.

So che non avremmo mai dovuto farla dormire nel lettone, ma si è alla prima esperienza e purtroppo si sbaglia.

Aspetto numerose risposte. Grazie

Aggiornamento:

Purtroppo vicino al letto il suo lettino non ci sta, altrimenti l'avrei spostata mesi fa... Riesco a metterla vicina, ma rimane dalla parte dei piedi e devo lasciare la sponda alzata perchè il nostro letto è un letto basso con un venti centimetri circa di contorno di legno.

Aggiornamento 2:

Che i bimbi sono sveglissimi l'ho notato.

L'altro giorno mia figlia, vedendo il nonno che schiacciava le noci, ha segnato una noce dicendo "mmm", poi lo schiaccianoci "mmm". Poi ha appoggiato lo schiaccianoci sul piano del seggiolone, lo ha aperto e ci ha messo dentro la noce e poi lo ha chiuso. Poi ha guardato se la noce era aperta.

Aggiornamento 3:

Penso che il modo migliore, per ora, sia spostarla una volta addormentata. Non credo che sveglia si addormenterebbe. Ormai il lettino per lei è un luogo dove giocare, appena dentro si alza e inizia a fare la matta. Questo anche nel lettone, ma se ha sonno, nel lettone sposta le coperte e si infila sotto.

Aggiornamento 4:

Ho sentito che il libro "fate la nanna" sia un po' crudo. Non credo che potrei lasciare li mia figlia a piangere nel letto.

Aggiornamento 5:

Probabilmente Yuri Chan sei una madre perfetta.

E' vero l'errore l'ho fatto io, ma spesso gli errori si fanno anche per la società in cui viviamo.

Non ci posso fare nulla se sono dovuta rientrare al lavoro al terzo mese, e se per riuscire a fare due faccende di casa mettevo mia figlia nel lettino per essere tranquilla e in quel lettino lei ci giocava.

Poi tu non dici "l'ho messa nel lettino perchè quello era il posto in cui doveva dormire", ma "l'ho messa nel lettino perchè nel lettone da una piazza e mezzo non ci stavamo in tre" quindi l'hai fatto per una tua priorità non per una sua.

Anche tu l'hai tenuta 3 settimane nel lettone, le settimane in cui essendo molto piccola ci sono ancora più rischi di soffocamento. La mia invece dormiva nella carrozzina.

In più il ciuccio lo definisco bruttissimo vizio in quanto piange nel sonno se non lo ha in bocca e a questa età diventa proprio un vizio.

Ero pronta alle critiche, ma non mi aspettavo frasi del tipo "Fai cavolate per comodità tua"...

9 risposte

Classificazione
  • Risposta preferita

    Prima di tutto vorrei dirti che non avete sbagliato proprio nulla. voglio dire, e' del tutto normale dormire vicino ai propri figli. Se ci riflettiamo un attimo, e' cosi' che l'umanita' ha sempre dormito e, in gran parte del mondo, dorme ancora oggi. Eppure i nostri bisnonni, e queste popolazioni, non credo siano tutti complessati, omosessuali (si', mi hanno detto anche che la causa di questo e' dormire nel lettone!!), o dipendenti... Anzi!

    Quindi se adesso vi sembra arrivato il momento di dormire separati, questa deve essere una decisione presa per motivi vostri, validi, e non perche' qualcuno ve la impone. Magari adesso la bambina e' molto agitata (alcuni bambini, mentre dormono, fanno il divaolo a quattro!!) e vi disturba il riposo, oppure comincia a prendere troppo posto nel lettone ecc...

    Se vi sembra che per voi sarebbe meglio dormire separati, potete cominciare piano piano, magari quando vedete che la bambina dorme per la maggior parte della notte, mettendola nel suo lettino quando dorme profondamente (non appena addormentata, potrebbe svegliarsi), oppure metterla nel suo lettino da subito dicendole cose come: "evviva, adesso hai un lettino tutto tuo!" e restando accanto a lei finche' non si addormenta, coccolandola... Secondo me dovrebbe poter associare il lettino a qualcosa di piacevole.

    Per il ciuccio, magari potreste aspettare che il primo cambiamento grosso, quello del letto, sia ben accettato, perche' oenso che due cambiamenti grossi insieme potrebbero esser difficili per lei, da affrontare...

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • pblu io non vedo nessun errore, anzi! ma gliel'avete detto, a lei, che intendete spostarla nel lettone, e perchè? non sembra ma i bimbo sono sveglissimi. il mio ha dormito nel elttone proprio come la tua bimba fino ai 14 mesi. il passaggio è stato molto sereno, senza pianti, non si addormenta da solo, però si lascia spostare (tranne qst periodo che è malato e dormire da solo non mi fido e non ci sta). tieni il lettino vicino al lettone, con la sponda abbassata. spiega alla tua bimba che non ci state nel letto tutti e tre e che rischiate di fare "patapluf" per terra! che il lettino rimane vicino al lettone e se ha bisogno deve solo passare da voi..come un letto prolungato. piano piano allontana il lettino e alza la sponda...sempre però avvisandola e spiegandole...

    io il ciuccio glielo lascerei ancora...così si consola, nel lettino da sola...pian piano lo abbandona lei...tiratelo via se è distratta e dateglielo se lo chiede..presto inizerà a toglierselo da sola (mio figlio lo infila nelle tasche di papà perchè sa che lo ritrova se lo vuole)

    ---------------------

    e provare a metterla in fondo al letto, perpendicolare a voi...la sponda abbassata e coprire la parte legnosa con un piumone o un qualcosa di imbottito tipo paracolpi?sarebbe fattibile?

    perchè penso che la sponda bassa sia fondamentale, si sente più tranquilla se può uscire a suo piacimento...

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • trabia
    Lv 6
    1 decennio fa

    la metti nel lettino ti siedi lì vicino e gli parli tenendole la mano prima o poi si addormenterà

    il ciuccio levaglielo più tardi

    meglio fare una cosa alla volta

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 1 decennio fa

    Stai tranquilla e goditi la tua bambina nel tuo lettone finché puoi.. quando tu sarai totalmente convinta e vorrai veramente che tua figlia dormi solo lo farai e la tua bambina non farà tanti capricci i bambini sono cosi percettivi delle emozioni che forse giocano un po' con noi genitori.......Ci vuole solo convinzione senza rimossi...

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Anonimo
    1 decennio fa

    bhe con il primo figlio si fanno di questi errori..ma è per il troppo amore..è per la voglia di averli vicino e stringerseli a se..cmq anche io e mio marito stavamo facendo prendere questo vizio alla piccola che ora ha sei mesi ...ma per fortuna e cmq un pò a malincuore siamo siamo riusciti a farla dormire nella culletta accanto al ns. letto...diciamo che ci sono le volte che lei è un pò + irrequieta e ha difficoltà ad addormentarsi quindi a quel punto la faccio addormentare prima nel lettone tra le mie braccia, con il ciuccio e poi la metto nella sua culletta e le tolgo il ciuccio...a quel punto è fatta e si sveglia direttamente il giorno dopo...

    per quanto riguarda la tua piccola fai dei piccoli passi alla volta ...prima la fai addormentare con voi e poi la metti nella culletta ...quando ormai è crollata...per il ciuccio ..aspetta ...mia figlia per esempio ..il + delle volte lo sputa dopo che si è addormentata ..

    cmq è sempre tutto soggettivo mi rendo conto ...altri consigli non so dartene ...è poca l'esperienza che ho maturato..cmq in bocca a lupo..ciao

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    1 decennio fa

    E' proprio vero: col primo figlio si fanno un sacco di sbagli. Il mio primo ha dormito con me fino a quando non l'ho messo nel letto col fratellino di un anno (che invece ha sempre dormito da solo, fin da neonato). Per ora che è così piccola ti consiglio di farla addormentare bene [devi aspettare la fase 4 (mi prendono in giro tutti quando dico così, ma è vero!), quella del sonno profondo, quindi un po' di pazienza] e poi sopstarla, anche se il rischio è che se si sveglia e non ti trova, essendosi addormentata con te ti cercherà. Oppure compra il libro "Fate la nanna": dicono che sia miracoloso!

    Fonte/i: Io non l'ho mai letto nè usato ma ne ho sentito parlar molto bene, anche se mia sorella l'ha appena letto e ha detto che non ci proverà neanche perchè le sembra troppo duro....non saprei, magari fatti una tua opinione leggendolo.....
    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 1 decennio fa

    Allora un consiglio io ci sono passata con la prima e ora con la seconda. Allora io ho messo la bimba da quando aveva 6 mesi nella sua stanzetta e ogni volta che piangeva io o mio marito andavamo lì a turno, spessissimo ci mettevamo seduti sulla sedia accanto a lei fino a che non riprendeva il sonno e si andava avanti così tutta la notte anche tra pianti e urli (però anche quando piangeva io non la lasciavo sola) lo so cosa pensi allucinante la stanchezza che poi tu ti porti dietro però passato un primo periodo dovrebbero abituarsi anche perchè crescono e cambiano (ora la mia ha 3 anni e dorme tranquilla da sola). Ti posso dare un consiglio sul ciuccio e accessori, è troppo presto e non puoi apportare i cambiamenti (il sonno e il ciuccio) tutto insieme questo me lo ha consigliato la pediatra una cosa per volta.

    Io alla mia l'ho tolto ora che ha quasi tre anni ma tutto insieme ho provato prima a lasciarlo solo per la notte ma ci si è attaccata di più, così ho tolto definitivamente e basta ma ora ci si può parlare e cercare di farglielo capire, ora va benissimo.

    Un saluto e un grosso in bocca al lupo.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 1 decennio fa

    Ciao come ti capisco...non è proprio facile io sono arrivata ad una conclusione che dipende molto dal carattere del bimbo...la mia adesso ha 4 anni e 3 mesi e dorme di fianco a me nel suo letto..ma prima di ottenere questo risultato le ho provate tutte!! anche lei per vari motivi si addormentava con me ( coliche, malattie, etc etc) l'ho fatta piangere allo sfinimento e dopo mezz'ora si svegliava e saltava giù dal letto, le ho raccontato tutte le storie, mi sono addormentata di fianco a lei ..tutto perché mi ero fissata che la cosa giusta era quella...alla fine ho ceduto io, ( grazie anche al fatto che mio marito non mi aiutava affatto perché a lui faceva piacere) ad un certo punto verso i 3 anni e mezzo ha iniziato a cercare il suo spazio ....ovviamente sempre di fianco alla sua mamma!!!

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 1 decennio fa

    parli in modo strano... il bruttissimo vizio del ciuccio ????

    ma è normale cavolo ! è piccola ! la mai odia il ciuccio am sarebeb cosi comodo ! a 14 mesi cosa ti aspetti ? fai cavolate per comodità tua e poi te la prendi con lei ? è colpa tua che la hai vizia ata a stare nel lettone e non sua !

    falla dormire magari il pisolino del pomeriggio nel suo lettino e piano piano abituala a stare li e vedrai ke poco per volta lo farà anke di notte e se il lettino è in camera con te meglio

    anche se è scomodo metti il lettino in fondo al tuo, solo per inizio, quando sarà abituata la metterete dove è piu comodo

    devi insegnarle che il lettino non è un posto dove giocare è colpa tua se lo fa e spostarla da addorementata è un altra cazzata enorme, deve imparare a ad addormentarsi dentro al suo lettino come è normale ke sia

    e mi spiace dirtelo ma piangerà parecchio ma tu devi essere dura e lasciarla fare, si abituerà

    casomai el parli, ti avvicini assicurandola ke va tutto bene, le dai un bacio ma non la prendi in braccio epr nessun motivo, le dici he lei deve fare la nanna li e che ti sei vicino a lei, magari ti siedi su una sedia e tieni al mano poi vai via

    ritorni dopo un pò e poi vai via di nuovo

    se non credi che no la puoi lasciare piangere non la abituerai mai, ormai il danno lo hai fatto

    o fai cosi o ti attacchi non hai altro modo ci dovevi pensare prima

    l'unica cosa è il tempo, te la tieni nel letto fino a che sarà lei a volersene stare da sola

    questo è quello ke trovi scritto su tutti i libri per bambini e ke dicono i dottori eke hanno fatto alcne mie amike e che funziona

    io questo problema non lo ho perkè ho tenuto mia figlia a lettone con noi per 3 settimane di ritorno dal ospedale epoi al ho messa nel lettino ke sta a 30 cm dal nostro, il nostro letto è a una piazza emezza nonmatrimoniale e in tre non ci stiamo non riuscivamo a dormire

    la bimba non ha fatto storie di nessn tipo

    la mattina adora stare nel lettone con noi ma non sempre, io ce la metto per farla stare col suo papà quando mi devo alzare e lavare e fare ile pulizie veloce, in 30 minuti ho fatto tutto e la prendo io e il suo papà si lava e si veste

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.