Frida ha chiesto in Affari e finanzaAziende e imprese · 1 decennio fa

Aprire attività: negozio articoli per animali?

Ho bisogno di aiuto a livello di cifre. Abito a Grosseto, città con 71.263 abitanti. Sono intenzionata ad aprire un attività di commercio articoli per animali. Essendo da una vita appassionata e proprietà di varie specie di animali ho deciso di aprire un negozio proprio per la difficoltà con cui riesco a reperire dei prodotti, soprattutto per i furetti. A grosseto ci sono essenzialmente:

3 grossi negozi di animali, di cui solo 1 degno del nome ( 1 è stato aperto a settembre e non sanno neanche cos'è un abbeveratoio, non avendo mai avuto neanche un cane)

1 grosso negozio di articoli per cavalli e veterinaria

2 negozi specializzati in acquari

1 negozio che vende anche animali, ma con grosse pecche igienico-sanitarie di cui l'ENPA sta prendendo visione ( e speriamo che chiudano perchè non rispettano neanche una legge per il maltrattamento degli animali in gabbia).

Sò che al giorno d'oggi è difficile aprire un attività ( ho già avuto un edicola-cartoleria in società all'età di 20 anni, e dopo 3 anni mi sono ritrovata a venderla, le società devono essere dispari e in 2 son troppi!), ma sono davvero intenzionata ad offrire un servizio particolare, per esempio con l'attestato di educatrice cinofila ci terrei ad offrire un servizio di introduzione dei cuccioli in famiglia, il contatto con allevamenti italiani seri e riconosciuti a livello tutto gratuito per i miei clienti.

Comunque visto che devo stendere un progetto d'azienda da presentare alla camera di commercio per l'assistenza in quanto riguarda le pratichevolevo sapere se qualcuno mi può indicare la spesa media per l'attrezzatura a l'apertura, considerando che il fondo in affitto si aggirerà sulle 800-1100 euro.

E se non è chiedere troppo anche dove posso trovare delle indagini di mercato da studiare.

Vi sembra buona l'idea? Accetto qualsiasi tipo di consiglio e suggerimento

Grazie a tutti e scusate se mi sono dilungata

2 risposte

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Risposta preferita

    Prima di tutto dovresti individuare il negozio da prendere in locazione.

    Poi ti consiglio di rivolgerti ad un professionista (o associazione di categoria) che poi ti seguirà dal punto di vista contabile e fiscale. Potrai discutere con lui l'eventuale business plan (che va sempre fatto anche per piccoli esercizi commerciali), dove potrai indicare tutte le spese previste per l'apertura e la gestione: affitto, attrezzatura, merce (valutare anche i fornitori), spese di luce/riscaldamento, tasse e contributi previdenziali. E stimare gli incassi necessari per coprire i costi.

    Se non hai capitali tuoi da utilizzare, dovrai pensare di chiedere un finanziamento bancario.

    Se l'entusiasmo e la voglia di fare ci sono, sei già a buon punto. Tieni conto però che i negozi aprono e chiudono come funghi.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    1 decennio fa

    ciao secondo me la tua idea è ottima!! ciao 10 punti per favore!!

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.