Cosa ne pensate dei favolosi anni '70? Sono un pò nostalgica!?

Vi allego un video dei "grandi" Velvet Underground

http://www.youtube.com/watch?v=0cWzxJvgWc8

Youtube thumbnail

&feature

Aggiornamento:

Anch'io sono del '73 e avrei voluto condividere appieno la storia di quegli anni.

8 risposte

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Migliore risposta

    Gli anni70.....avrebbe senso riviverli, ma non qui...magari nell'edonistica New York dell'epoca tutta sesso, cocaina, funk e discomusic di fine decennio...dove era tutto un fermento artistico e il mondo aveva il sapore di qualcosa in cui ancora tutto era da inventare...oppure nella costa est, dove i protohippies degli anni sessanta (quelli sopravvissuti all'autodistruzione) cominciavano a sperimentare stili di vita alternativi meno radicali e piu sostenibili..(ho visto della case ecocompatibili nella costa pacifica, specialmente nel Big Sur, tra Los Angeles e San Francisco e sono rimasto folgorato..praticamente i figli dei figli dei fiori)..come dire, fine dell'utopia, raggiungimento di un equo compromesso...

    Magari a Londra, dove i mods smisero di impomatarsi ed ascoltare musica di importazione americana iniziando a sperimentare vie alternative come il punk prima e la new wawe dopo...

    E poi vogliamo parlare dei canoni estetici...la parvenza androgina nella moda...le tappezzerie psichedeliche...la fantastica televisione in radica con le rotellone per cambiare canale e l'antenna circolare incorporata...il nostro amato divanone in pelle arancione dove si guardavano i pochi cartoni allora presenti in qualche emittente privata, quasi tutti con la sigla in giapponese che tutti noi ricordiamo da bambini...

    Dobbiamo essere grati a quel periodo che ci ha regalato la musica e l'innovazione cosi come la conosciamo oggi ed un immaginario estetico, culturale e sociale da friggere e rifriggere a nostro piacimento...ma ALL'ESTERO!!!!!!

    Vuoi sapere la verita? Qui in italia negli anni 70 ci si rompeva le palle...i telegiornali erano una fiera del macabro quasi come oggi...le città erano meno trafficate di oggi ma GRIGIE tristi e vuote specialmente nei week end: non un centro commerciale, la vita sociale si svolgeva nel tipico baretto di quartiere dove regnava la figura del ragazzotto bulletto ed ottuso...l' apertura mentale che abbiamo noi giovani d'oggi se la sognavano...se eri un po sfigato magari non proprio atletico ed estroverso eri spacciato, preso in giro, deriso...figuriamoci se eri gay!!! Almeno ora puoi diventare un' esperto di computer ed essere indispensabile ai tuoi amici ganzi che guardano porno e si riempiono il pc di trojan...

    Inoltre quello che all'estero era design ed innovazione qui in italia come per magia si trasformava in cattivo gusto!!!! Mio cugino piu grande si faceva la permanente, giuro! Le tappezzerie erano associate alle tende in maniera tale che invece che ipnotizzarti ti davano i conati di vomito...inoltre la musica filtrava dall'estero col contagocce...spesso si veniva a conoscenza di un disco col passaparola...e non i jackson five ma Giorgio Moroder...che sarà anche un pioniere dell'elettronica, ma santo cielo se ne ha fatte di boiate...ora vai su itunes e puoi sapere in tempo reale quali dischi escono in australia!!!!

    Concludo dicendo che gli anni settanta sono affascinanti visti dal nostro tempo...che li ha circondati di quest'aura fascinosa e sbrilluccicante..all'epoca erano squallidi come una tapparella abbassata...in realtà molto meglio vivere qui ed ora,con i nostri potenti mezzi di comunicazione che ci fanno sentire cittadini dl mondo...con tutti i pro e i contro che ne conseguono.

    Non escludo che qualcuno possa trovare affascinanti la plumbee atmosfere da me sopracitate..dopotutto c'è chi colleziona i films di Alvaro Vitali!!!!!!!

    Beh ora non mi resta che farmi un pisolino nel mio copriletto a fiori...sperando di sognare la Carrà che fa un balletto....

    Un bacio

    Fonte/i: La mia casa, la mia famiglia, i filmini d'epoca ,viaggi ecc...
  • 1 decennio fa

    La moda degli uomini non mi piaceva affatto: camicie attillate e con colli lunghissimi, pantaloni altrattanto stretti dalla vita alle ginocchie, che poi si allargavano in modo pazzesco man mano che scendevano verso le scarpe, tanto da coprirle tutte, con pieghe consumate perché strusciavano per terra, cappotti con pizzi enormi che arrivavano agli occhi, scarpe da unomo con tacchi altissimi.

    Però devo ammettere che sono stati gli più belli della canzone italiana. Gli anni di Lucio Battisti, che insieme a tanti altri artisti che non starò a ricordatri, ci fanno ancora cantare con le loro vecchie canzoni. Potrei farti un lungo elenco di tante canzoni degli anni settanta che, se fossero nate oggi, starebbero senz'altro in vetta nella nostra Hit Parade a dispetto di tante altre dei nostri cantanti moderni.

  • 1 decennio fa

    io non ero ancora nato a quel tempo... ma mi sarebbe tanto piaciuto esserci... anche solo per la musica... io ascolto quasi esclusivamente musica di quel periodo e si vede la grande differenza con quella di adesso... i ragazzi secondo me seguono la musica ke va di moda e non capiscono qual' è la vera musica...

  • Anonimo
    1 decennio fa

    ciao fatina,sono anch'io nostalgico,la musica in quegli anni era favolosa,sono più nostalgico degli anni 80 90

    un abbraccio a te,e ai danniferi

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 1 decennio fa

    Beh se parli del rock anni 70 anche se ho 21 anni mi trovi d'accordo con la parola "favolosi",non ritorneranno mai canzoni così...come quelle di jimi,dei cream,led zeppelin,e gli altri che non sto ad elencare tutti....e cmq viva slash...

  • 1 decennio fa

    no i velvet mi fanno un po' schifo... max rispetto per la loro musica e la generazione... gli anni 70... (io sono del 73)... sono stati fichissimi!

  • 1 decennio fa

    li adoro! ormai non c'è più nulla purtroppo di quel periodo... ne i valori... ne la musica e l'amore x lei... ne i grandi personaggi, unici come i loro brani che rimarranno nella storia... al giorno d'oggi invece solo schifo nella musica...

  • No no nn penso prp nnt!

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.