Perché alcuni chiedono la chiusura di anno zero?

Le persone che ne chiedono la chiusura sono le stesse sostenitrici che il conflitto di interessi e il controllo dei media, non è un fatto così rilevante nel nostro paese. Se fosse come dicono loro, che i media non hanno questa capacità di influenzare la gente, allora perché chiedono la chiusura di anno zero?

Personalmente sono contrario a qualsiasi chiusura, se voglio guardo se non voglio non guardo. Io credo che la gente sia in grado di scegliere da sola ( lo spero ). L' unica rete che vorrei chiusa è rete 4 dato che trasmette in posizione di abuso delle frequenze.

Aggiornamento:

X Agathos - è vero che paghiamo i canone, come viene pagato, molto più salato, anche negli altri paesi europei, come è anche vero che mediaset paga la misera cifra di 20 milioni di euro all' anno per la concessione statale sulle frequenze, contro i 180 che pagano in francia e i 210 in germania.

20 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    1 decennio fa
    Migliore risposta

    Mi ripeto ma voglio dire che in un paese normale i giornalisti sono liberi di impostare le proprie trasmissione come preferiscono e sono liberi di dire quello che gli sembra giusto. Il pubblico è libero di ascoltare e giudicare eventualmente cambiando canale. In Italia invece questa libertà ci è negata dal fatto che i giornalisti sono assoggettati al volere del potente di turno e quindi cambiare canale non serve a nulla.... Basta con questa storia del giornalismo imparziale, è un controsenso. Cosa volete? una testata unica dove viene scritta la "verità" ufficiale ben equilibrata al 50%? Adesso che ci penso ce l'abbiamo già... 6 canali nazionali tutti in "sintonia".... per raggiungere la perfezione faranno fuori Santoro e allora potremo finalmente spegnere il cervello e goderci questa "Romania"

  • 1 decennio fa

    infatti per lo stesso motivo dovrebbero chiudere buona domenica amici il grande fratello l'isola dei famosi x-factor e chi più ne ha più ne metta. persino vespa con porta a porta.

    MA?

    ma al paragone, mentre quelli sono innocui e imbonitori delle menti che si lasciano lobotomizzare dalla disinformazione e dalla sottocultura, programmi come anno zero ballarò matrix sono i bersagli preferiti dalla censura.

    la libertà di informazione passa per il trattato di lisbona che prevede un sacco di altre belle amenità...

    chi ne sa qualcosa è proprio san silvio secondo rè di tèglia...che ha il dominio dei media e dell'informazione in italia.

    chissà se due più due fa sempre 4...

    roosevelt diceva chi ha il potere sa quanto sia importante avere il controllo dei media.

    perchè con questo si controllano le masse, facendo disinformazione.

  • 1 decennio fa

    La verità fa male.

    Se una voce fuori dal coro arriva ad illuminare la strada al popolino non va bene. Dobbiamo tutti rimanere nell'ignoranza, seguire come caproni i vari Tg4. Solo quelli sono leciti e permessi.

    Pensa che succederebbe se "certo pubblico" cominciasse a ragionare con la propria testa e se "certi imbonitori" sparissero dal palcoscenico...

    Ma la strategia è identica da anni.

    Grande Santoro che ha urlato all'Annunziata di esporre le proprie idee anzichè ergersi a critica televisiva.

    Fonte/i: @I criceti sono figli di.... Datti una calmata!
  • 1 decennio fa

    da fastidio al nano malefico..aveva già cacciato Santore..ed e continuamente in causa con Travaglio...

    libertà di scegliere..addio!!!

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Anonimo
    1 decennio fa

    sicuramente non per Santoro o i temi scottanti, ma semplicemente per chiudere la bocca a MARCO TRAVAGLIO

  • 1 decennio fa

    ...perchè è scomodo...

  • RODAN
    Lv 6
    1 decennio fa

    Io vorrei capire una cosa:

    Perchè abbiamo fior fiori di quotidiani che esprimono OPINIONI pro e contro qualsiasi cosa, dicono peste e corna di chiunque, espresse da parte di giornalisti che sono considerati ottimi, e quando un giornalista è in televisione non può allo stesso modo metterci la propria passione e raccontare ciò che crede più giusto.

    Perchè i giornalisti 'televisivi' devono essere imparziali?

    A parte che non è vero.

    Ma poi, chi lo ha detto! Quello dell'imparzialità è una favoletta.

    Santoro è un passionario, che ha le sue idee, come tutti gli altri, e non le nasconde dietro una facciata per paura di cosa il giorno dopo la politica ne potrà pensare, tutto qua. E' un giornalista convinto che il suo lavoro debba essere qualcosa di utile, che smuova alcune coscienze dormienti.

    Cosa c'è di sbagliato nel far vedere le scene che sono state fatte vedere? Erano forse artefatte? I bambini morti sono una illusione?

    Non è quasi un dovere parlarne in un panorama dell'informazione tristemente cieco muto e sordo di fronte all'insesatezza di ciò che sta avvenendo?

    Ecco, questo vorrei capire.

    Fonte/i: Il mio discorso non ha nulla a che fare con chi ha ragione o torto nel conflitto israelo-palestinese. Non sono nè per Israele nè per la Palestina.
  • F L
    Lv 5
    1 decennio fa

    Non sento il bisogno di predicatori, andasse a fare concerti come Beppe Grillo. Io guardo la tv per poter farmi un'idea, magari cambiarla, sul conflitto in atto in medioriente e tu giornalista della RAI anche se ti chiami Santoro, se vuoi fare il giornalista serio, devi dare voce a tutti per fare in modo che possa formarmi una MIA idea facendo arrivare tutte le voci possibili.

    Santoro non lo fà.

    A casa.

  • Anonimo
    1 decennio fa

    E' quello che continuo a ripetere: se non vi piace, non lo guardate, non è obbligatorio. Se tutti quelli a cui non piacciono certe trasmissioni dovessero chiederne la chiusura, allora la Rai non dovrebbe trasmettere NULLA. A meno che non riesca a trovare un programma che faccia il 100% di share, col 100% di gradimento da tutti i telespettatori.

    E rinfacciare il canone pagato ad una trasmissione che si ripaga da sola con la pubblicità non fa nemmeno ridere.

  • Anonimo
    1 decennio fa

    La verità è scomoda, soprattutto per lo Psico-Nano...ma la libertà di parola esiste in Italia?o no??

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.