Ale
Lv 5
Ale ha chiesto in SportCiclismo · 1 decennio fa

contachilometri per bici?

vorrei comprare un contachilometri per la mia bici uno economico (al max 25 euro) cosa consigliate???che differenza c'è tra quello con fili e senza???

ne avevo gia uno senza fili ma dopo un po di tempo sono andate via tutte le scritte anche provando a cambiare la pila come mai???

3 risposte

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Risposta preferita

    in tutti i libretti di istruzione che corredano i ciclocomputer vi è la raccomandazione di non lasciare il ciclocomputer per troppo tempo sotto il sole, i cristalli licquidi in esso contenuti subiscono delle variazioni molecolari che si traducono nello sbiadimento dello schermo. Ti consiglio di mettere per qualche ora il ciclo computer in frigorifero,(dopo averne tolto la batteria e non nel congelatore) nella stragrande maggioranza dei casi, sono tornati a funzionare perfettamente. Comunque, nei 25 euro eventualmente preventivati puoi trovare molti prodotti molto validi a 10 - 12 funzioni, ( quelli a 6/8 funzioni costano ancora meno intorno ai 15€ )Infine un consiglio quelli con il filo sono i più precisi, io personalmente li monto su tutte le mie biciclette da corsa e MTB, su quelle da corsa preferisco quelli con cadenzatore di pedelata, molto importante durante gli allenamenti. Infine per posizionarlo eliminando l'antiestetico filo aggrovigliato in malo modo (come spesso si vede), ti svelo come sono solito procedere: fisso il sensore al fodero della forcella (di solito la destra), ed applicato il magnete controllo che lo strumento riceva il comando, a questo punto fisso il cavetto con le appostite fascette al fodero della forcella fino all'altezza dello sterzo, vado a fissare sul manubrio il supporto dello strumento, a questo punto, mi trovo tra le mani tutto il cavetto, sceta la guaina del freno o del comando più vicina, vi bloccherò con una fascetta il cavetto nella parte inferiore (quella vicino alla forcella) avendo l'accortezza di lasciando una certa libertà di movimento allo sterzo, lasciando il filo libero, andrò a fissare con un' altra fascetta ( e sempre sulla stessa guaina) la parte superiore (quella vicino allo strumento). aquesto punto il cavetto è fissato ma la sua lunghezza è di parecchio superiore alla lunghezza della guaina a cui è fissato, niente male, prendiamolo a metà e cominciamo ad avvolgerlo intorno alla guaina, vi si avvolgerà in modo uniforme sia nella parte superiore che nella parte inferiorefinchè non arriverà ad essere completamente avvolto, a questo punto fissare con una fascetta. A questo punto il cavetto è perfettamente posizionato senza gli antiestetici fili ammatassati che spesso si vedono e che fanno spesso propendere la scelta sui ciclocomputer senza fili. Ultimo consiglio è quello di posizionare il sensore e quindi il magnete intorno alla metà della ruota, posizionato troppo in alto, subito sotto il cerchio, l'oscillazione della ruota sotto sforzo, potrebbe far toccare il magnete contro il sensore con un noioso ticchettio.Ciao e BUONE PEDALATE.

    Fonte/i: titolare negozio biciclette titolare squadra ciclistica amatoriale esperto di biomeccanica applicata al ciclismo
  • 1 decennio fa

    Visto che vuoi spendere poco evita i modelli senza fili, quelli cablati costano meno per ovvie ragioni. Detto ciò ti sconsiglio i modelli da te individuati perchè è vero che costano poco, ma sono soggetti a guastarsi soltanto per il fatto di essere stati troppo al sole o di essersi bagnati (quindi se vai a fare una sgambata è probabile che tu stia diverso tempo sotto il sole e può anche capitare che tu prenda la poggia).

    Spendendo 10-15 euro di più riesci a prendere una buona marca (va bene anche il modello base) che di sicuro non ti darà problemi d'esposizione al sole o alla pioggia.

    Marche che ti posso consigliare vivamente sono Cateye e Vetta (esperienza personale e di amici) vanno bene, e non gli succede niente né col sole né con l'acqua (passo diverse ore in bici, e quindi il contakm prende parecchio sole, inoltre mi capita anche di prendere la pioggia ed in ogni caso non lo tolgo neppure quando lavo la bici)

  • 1 decennio fa

    e probabile che abbia preso un po di umidità poi per un contachilometri economico massimo 25 euro e un pò dificile da trovare

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.