Credete nell'illuminazione spirituale?

Anche questa è una forma di fede?

In cosa consiste secondo voi?

3 risposte

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Risposta preferita

    Dipende che cosa s'intende con "Illuminazione Spirituale".

    A mio modo di vedere, non è una forma di fede.

    L'Illuminazione Spirituale, per me, non è altro che la capacità del soggetto di analizzare il proprio ego e di trovare una via che possa ampliare la sua coscienza e conoscenza, materiale ed interiore. Tale scelta può essere, quindi, religiosa o filosofica.

    Mi spiego meglio. Nell'accezione comune del termine, l'Illuminazione Spirituale indica la credenza e la presunta conoscenza di una Divinità. Per me non si limita a questo: anche l'Ateismo è un'Illuminazione Spirituale al contrario, ovvero: si conosce la religione, si conosce la figura ideale di Dio e, tramite la ragione e la logica, si giunge a negarlo.

    Altro non è, quindi, che comprendere i propri desideri ed attivarsi per soddisfarli, continuando a cercare risposte soddisfacenti per le proprie domande. Sia religiose, sia materialistiche.

  • La possibilità che un'energia Madre interiore, chiamata Kundalini, possa raggiungere l'area limbica del cervello.

    Questa energia è comune a tutti gli esseri viventi e giace addormentata nell'osso sacro. Nella sua ascesa passa per i chakra e raggiunge l'osso della fontanella sulla sommità del capo, illuminando l'area limbica del nostro cervello.

    Illuminazione cioè la possibilità nell'essere umano di fare esperienza sugli organi fisici del Divino.

    Questo molto tecnicamente, a livello di sensazioni si può fare esperienza, perchè le parole non possono dare un'idea precisa.

  • Anonimo
    1 decennio fa

    Non è una forma di fede: l'illuminazione può essere trovata e ha una definizione molto semplice: è lo stato mentale in cui l'attività neurale è sotto il controllo del praticante,che può ridurla al minimo, oppure aumentarla.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.