Anonimo
Anonimo ha chiesto in Gravidanza e genitoriGravidanza · 1 decennio fa

VORREI UN CONSIGLIO DA PARTE DI RAGAZZE E DONNE...VI PREGO...10 PT AL MIGL?

salve a tutte..vorrei che qualcuno potesse tovare una soluzione al mio problema..vorrei sapere se sono sterile o no..nel senso io ho questa paura folle e vorrei fare un test per capire se sto bene o no..premetto che non voglio parlarne con mia madre ne andare dal ginecologo..e vorrei anche sapere in cosa consiste il test di ovulazione e se potrebbe servire a me.grazie a tutte davvero...10 punti a che mi aiuta..vi prego..grazie

7 risposte

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Risposta preferita

    Tesoro.. hai un timore che solamente un medico più riuscire a sciogliere.

    Esistono degli esami per poter sapere il grado di fertilità.. ma non son certo esami che si trovano in farmacia.. se realmete hai questa paura.. vai dal ginecolo.. esponigli il caso e vedrai che potrà darti tutte le delucidazioni possibili.

    Inoltre scherzi a parte.. una visita ginecologica dovrebbe essere eseguita almeno una volta all'anno.. già con un'ecografia il ginecologo può visionare le ovaie e vedere i follicoli..

    Non dico che sia la cosa più piacevole del mondo ma non è nemmeno un trauma.. nel giro di 15/20 min è finita e così puoi rassicurarti sulla tua salute.

    Alla fine la visita consiste semplicemente nella palpazione del basso ventre e del seno (non è dolorosa.. non senti nulla di particolare).. poi.. lo speculum (un "oggetto" di forma cilindrica) viene inserito delicatamente e con un gel lubrificante nella vagina (non senti male, solo un po' di fastidio).. fatto questo.. il ginecologo può visionare la cavità uterina per accertarsi che sia tutto a posto.. e poi.. bhè c'è l'ecografia.. esterna o interna.. quella interna può magari far percepire un po' di fastidio ma non è nulla di che.. non si prova nessun dolore.. e potrai vedere sul monitor ciò che vede il ginecologo.

    Generalmente uan volta all'anno si esegue il pap-test..in sentesi il ginec. introduce una barrettina che in punta ha una piccola spatolina ( il tutto è più piccolo di una matita.. non te ne accorgi nemmeno) preleva con la spatolina un piccola quantità di secrezioni interne..che poi verranno esaminate in laboratorio per accerare che non ci siano infiammazioni o infezioni.

    Anche io la prima volta ero un po' intimidita.. ero imbarazzata ma ti assicuro che non è nulla di che.. per il tuo bene.. vai a fare una visita di controllo.. se non vuoi dirlo a tua mamma (capisco l'imbarazzo ma è una donna e ti capisce meglio di quanto tu possa credere).. puoi sempre rivolgerti ad un consultorio.. ci son ginecologi che a rotazione danno al disponibilità per visite gratuite nei consultori oppure puoi chiedere semplicemente un nominativo.

    Vedrai che dopo aver parlato con un esperto ti sentirai più serena!!

    Bacio ;)

  • Giuly
    Lv 4
    1 decennio fa

    non vuoi questo, non vuoi quello...nella vita se si vuole una cosa bisogna accettare le possibilità che ti vengono date per realizzarla! non c'è una bacchetta magica che ti fa sapere se sei sterile o meno, devi consultare un medico se questa è davvero una tua paura! Se non vuoi farlo sapere a tua madre vai in un consultorio.

  • 1 decennio fa

    a meno di una grave patologia congennita, o i una gave infezione avvenuta (che si riscontrano solamente tramite ecografia e analisi) nessuna donna può sapere che è fertile o no, parole del mio gine.

    poi ci sono poche patologie che non danno possibilità, le altre sono curabili.

    attraverdo lo stick persona non vedi niente, ovulare non vuol dire riuscire ad avere dei figli.quando cercherai un figlio lo vedrai

    Fonte/i: 38+1
  • 1 decennio fa

    La tua è un timore razionale, o una cosa puramente emotiva?

    Il primo passo da fare è andare da un ginecologo e spiegargli i tuoi timori. Ti faranno una visita e un eco delle ovaie da cui si capisce già molto. Poi in caso ti prescrivono degli esami per verificare altri dettagli.

    Io ho cercato a lungo una gravidanza che sembrava non arrivare mai. Tutto era a posto in alcune visite di controllo. So che esistono dei test di sterilità o di altre patologie che non permettono di portare alla fine una gravidanza, ma i medici consigliano di aspettare almeno due anni di tentativi e tre aborti spontanei, perima di pensare che ci possa essere qualcosa che non va. Perchè prima, tutto rientra nella norma. Rimanere incinite è più difficile di quel che si pensa...

    Non ti fare troppe angosce, vivi tutto serenamente.

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 1 decennio fa

    Io ti posso solo consigliare di farti visitare è il modo piu certo per sapere se sei sterile o no!

  • 1 decennio fa

    devi stare tranquilla se sei giovane non hai avuto infezioni o altri problemi ginecologici e non hai sintomi andrà tutto bene. test di ovulazione consiste nel semplice stick analisi urine come test di gravidanza si esegue a casa generalmente dal 11 al 16 giorno del ciclo tutti giorni e ti informa con 2 linee che tra poco avrai ovulazione. leggi attentamente istruzioni. comunque non dare troppa retta a questi test se risultano negativi io cercavo una gravidanza ma test non mi faceva ovulazione tutti mesi quindi quando un mese non mi risultava ovulazione non ci speravo piu ma sono rimasta incinta.

  • Anonimo
    1 decennio fa

    Se hai voglia di leggere, ti consiglio vivamente il libro "il metodo Billings". mi raccomando, che sia questo il titolo, ce ne sono altri che trattano il metodo Billings, ma sono poco chiari e si "perdono" in altri discorsi inutili e teorici.

    Diversamente non e' facilissimo, puoi aiutarti con i giorni se hai ciclo regolare.

    Il muco fertile e' SOLO ED ESCLUSIVAMENTE quello che ha il cosiddetto aspetto "a chiara d'uovo". Vale a dire:

    - trasparente (o striato, ma cmq trasparente, NON bianco o di altri colori)

    - elastico (se lo tieni tra due dita, pollice e indice, e le allarghi, il muco deve tirarsi, "filare" SENZA ROMPERSI, come un piccolo elastico, tipo silicone x intenderci.

    Se il muco e' di aspetto cremoso o tende a sfaldarsi (puoi stenderlo ma si rompe subito) NON E' muco fertile.

    Se il muco e' di aspetto + acquoso (trasparente ma ricco di acqua) probabilmente sta x diventare fertile ma non lo e' ancora al 100%.

    Attenzione: non e' importante la QUANTITA', ma la TIPOLOGIA.

    Quindi se vedi tanto muco, ma la tipologia non e' fertile, il concepimento sara' molto difficile. Viceversa se il muco e' fertile, anche se pochissimo, puo' essere sufficiente al concepimento.

    Spero di essere stata utile

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.