Anonimo
Anonimo ha chiesto in SaluteSalute della donna · 1 decennio fa

X ragazze...Non vi vergognate di risp!!!!!!!!!!!!!?

Ciao a tutte le ragazze...volevo dire che sono moooooolto preoccupata: è da giorni che ho delle macchie bianche sulle mutandine che puzzano(Non ho ancora il ciclo) Mi sapete dire perchè? Grazie rispondete 10 punti per il migliore

14 risposte

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Migliore risposta

    Il Muco Cervicale di una donna è molto variabile per tutto il suo ciclo. La vagina è molto acida e è anche ostile la maggior parte delle volte anche al seme. Intorno periodo ovulatorio, tuttavia, il muco diventa più alcalino, più fluido e più trasparente, esso permette agli spermatozooi di spostarsi. In questo momento, il muco cervicale assomiglia molto al seme stesso, o al bianco d'uovo, permette al seme di sopravvivere per i pochi giorni, intorno a ovulazione, in cui una donna è fertile.

    I Cambiamenti del muco del collo uterino, dipendono dall'aumento degli Estrogeni. Gli Estrogeni poco prima dell'ovulazione raggiungono un punto di massima concentrazione, che corrisponde al max di trasparenza/filanza del muco, Avvenuta l’ovulazione gli estrogeni calano bruscamente, così il muco che era diventato gradatamente trasparente e filante diventa improvvisamente opaco e appiccicoso. Da notare che il muco diventa trasparente/filante prima dell'ovulazione.

    Schema delle Variazioni cicliche del muco cervicale :

    · Subito dopo il mestruazione si ha di solito una sensazione vaginale molto asciutta e non c'è alcun muco cervicale. Periodo Infertile.

    · Dopo alcuni giorni di aridità, c'è normalmente un muco cervicale che è descritto nel modo migliore come "appiccicoso" o "pastoso", ma non fluido. Mentre questo genere di muco cervicale non contribuisce alla sopravvivenza del seme questi giorni possono essere considerati "possibilmente fertili" se avvengono prima dell’ovulazione.

    · Seguendo questi giorni "appiccicosi", le donne notano generalmente un muco cervicale che è descritto nel modo migliore come "cremoso" . A questo punto la vagina può sembrare umida e ciò indica fertilità probabile.

    · Il muco cervicale più fertile segue ora. Questo muco molto fertile assomiglia ad albume d'uovo. È sdrucciolevole e può essere filato per molti centimetri. È di solito chiaro e può essere molto fluido. Ci si sente la vagina umida e lubrificata. E' molto importante la comparsa di una sensazione particolare "come se si fosse bagnata" si tratta di un segno di certezza quasi assoluta di ovulazione, Questi giorni sono considerati molto fertili.

    · Dopo ovulazione, il muco fertile secca molto velocemente e la vagina rimane asciutta fino a quando il successivo ciclo. Periodo Infertile.

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    1 decennio fa

    credo sia il liquido che di solito "lubrifica" la vagina per permettere una penetrazione del pene più facile. comunque è normale produrne nella vita di tutti i giorni. però non so se è quello

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • 1 decennio fa

    non è che hai un'infezione?? Una mia amica che di recente è andata dal ginecologo per una cosa del genere mi ha detto che ha la vaginite. Evitate risposte cretine e offensive in qunto lei è ancora vergine e l'infezione l'ha presa in piscina. Tu sei andata da uno specialista?? Credo che dovresti.

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • 3 anni fa

    Se cerchi un sistema che ti possa aiutare a rimanere incinta ti suggerisco questo http://GravidanzaMiracolosa.netint.info/?HcS5

    Essere sovrappeso o sottopeso può significativamente ridurre le probabilità di rimanere incinta. Perciò, se stai cercando di avere un bambino, dovresti sforzarti di raggiungere il tuo peso forma. se cerchi un sistema che ti possa aiutare a rimanere incinta

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 1 decennio fa

    peti?

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    1 decennio fa

    le macchie sono "normali" ma se hanno un cattivo odore è probabile ke tu abbia preso un'infezione..

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    1 decennio fa

    "non ho ancora il ciclo" vuol dire che non hai ancora avuto le mestruazioni?

    Stai tranquilla, quelle perdite biancastre sono semplicemente il segno che il tuo apparato riproduttivo si sta attivando. Provengono dalla parete dell'utero e della vagina che è tappezzata di muco, che in risposta ai mutati livelli di estrogeni e progesterone si sfalda.

    Vuol dire che il menarca (ovvero la prima mestruazione) è vicina.... io l'ho avuto a 11 anni, ora ne ho 23 e queste perdite me le ricordo benissmo!

    Non dovrebbero essere particolarmente maleodoranti però, semplicemente un po' acide....

    Se non hai ancora avuto rapporti è improbabile che tu abbia infezioni in corso, al max una candida ma in questo caso le perdite sono molto caratteristiche, simili a ricotta, ma lo giudico improbabile. Per tranquillizzarti, comunque, parlane con il tuo medico... serve molto di più che non 10 migliori risposte su answers!

    In bocca al lupo

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    1 decennio fa

    se puzzano allora ci sarà qualche infezione,forse una candida,vai dal ginecologo e con una visita o con lo striscio lo saprai subito

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • Pedro
    Lv 5
    1 decennio fa

    Se dici che sono maleodoranti,allora c'è un'infezione.Vai dal ginecologo,così dopo gli esami ti darà la cura adatta per curarti e in pochi giorni tutto torna a posto.Baci.

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • mmm ogni tanto capita anche a me di avere qlk macchietta bianca...ma nn puzza...è inodore...nn so...cmq le parti intime sono delicate...ti consiglio di andare dal ginecologo che saprà darti una risposta e se serve anche una cura!

    ;)

    • Accedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.