Sapete darmi alcune dritte per la coltivazione di bonsai?

Potete anche indicarmi alcuni siti utili che spiegano come iniziare quest'arte.

Potete anche dirmi se è possibile coltivare con la tecnica del bonsai le piante da fruto come il melo, il pero ed il ciliegio (e spiegarmi anche come coltivarle al meglio con questa tecnica??? Risp e 10 punti al migliore!

3 risposte

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Risposta preferita

    In rete vi sono molti siti alcuni danno indicazioni molto semplici senza approfondimenti, e dettagli, a volte con grossolani errori, altri molto professionali,

    Comprendi al volo che chi scrive è un appassionato e non ha remore nell'indicare

    dei suggerimenti validi.

    Uno di questi siti è il Bonsai CLUB.

    Vedi il link.

    Con una informazione (allevare un bonsai è un'arte ed un grosso impegno) in pochi giorni potresti perdere un lavoro di anni.

    Ciao

    http://www.bonsaiclub.eu/

  • 1 decennio fa

    D'accordo con Paolo il Perdente che dà risposte sagge. Inoltre da parte mia: occorrono spazi angusti per le radici (che devono periodicamente essere avvolte in un reticolato di metallo per fare percepire alla pianta che si trova in un microambiente. L'esposizione varia molto ma se le tieni in un punto in cui prendono sole il mattino e/o il pomeriggio evitando le ore centrali difficilmente avrai problemi di esposizione (questo vale nei mesi caldi, con massime sopra i 20°, dalle 11.30 alle 17.00 per stare sul sicuro) . Questo discorso NON vale per i bonsai da frutto, sui quali so poco e non consiglio ma so che le relative piante "grandi" necessitano di molto sole per fruttificare. Esigenze idriche: ricorda che la quantità di terra è minima per i bonsai e che fa in fretta ad asciugare quindi controllala spesso. Usa sempre terriccio specifico (sabbioso, molto drenante) e bagna la pianta intervallando annaffiature dall'alto ad annaffiature dal basso (metti l'acqua direttamente nel sottovaso). Lo strato più profondo di terra NON deve mai seccare.

    Le potature sono rarissime nei bonsai, ma alcune specie di piante le reggono meglio di altre. Su come e quando farle ti consiglio corsi e/o testi specifici. In momenti in cui il bonsai è sotto stress perchè gli è mancata acqua o ha preso troppo sole o la potatura è stata sbagliata puoi ricorrere a un prodotto che ho provato e si è rivelato ottimo. E' un fertilizzante della Crespi specifico per il recupero da stress. Nella mia zona si trova da Leroy Merlin. Per ultimo solo un consiglio: qualsiasi cosa succeda, non dare mai per spacciata una pianta. E mi raccomando informati sulle esigenze di coltivazione di quella pianta in natura (cioè non "bonsaizzata"). Più ti riesci a immedesimare nelle sue condizioni più possibilità hai di vedere crescere il tuo bonsai in salute e prosperità. Buona fortuna.

  • 1 decennio fa

    Devi cercare assolutamente di concentrare il flusso vitale della pianta in uno spazio angusto, mediante reti metallice e quant'altro sempre facendo di tutto per garantire i suoi processi vitali

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.