J.Hammer ha chiesto in Musica e intrattenimentoCinema · 1 decennio fa

Chi mi fa un riassunto dettagliato, e una riflessione personale del film "il bambino con il pigiama a righe"?

Rispondete in tanti...10 punti....mi raccomando scrivete lungo nn le solite tre righe...e poi tengo a precisare nn la recensione...proprio il film riassunto e una riflessione personale...grz!!!

Aggiornamento:

vi ringrazio...ma questa piu ke riassunto è una recensione...quella ke trovi su tutti i siti...io vorrei qualcosa di piu personale, e piu lungo...il vero e proprio riassunto...ok??

3 risposte

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Risposta preferita

    Bruno è un tranquillo ragazzo di otto anni figlio di un ufficiale nazista, la cui promozione porta la famiglia a trasferirsi dalla loro comoda casa di Berlino in un’area desolata in cui questo ragazzino solitario non trova nulla da fare e nessuno con cui giocare. Decisamente annoiato e spinto dalla curiosità, Bruno ignora le continue indicazioni della madre, che gli proibisce di esplorare il giardino posteriore e si dirige verso la ‘fattoria’ che ha visto nelle vicinanze. Lì, incontra Shmuel, un ragazzo della sua età che vive un’esistenza parallela e differente dall’altra parte del filo spinato. L’incontro di Bruno col ragazzo dal pigiama a strisce lo porta dall’innocenza a una consapevolezza maggiore del mondo degli adulti che li circonda, mentre gli incontri con Shmuel si trasformano in un’amicizia dalle conseguenze terribili.

    in un periodo dove neanke l'amicizia tra due bambini di religione diversa era possibile.. nel film bruno va oltre qst confini.. inizialmente a causa della famiglia e del suo maestro ha paura di qst amicizia.. ma successivamente si rende conto ke è forte il legame cn smhuel.. e qst sua amicizia.. tanto temuta quanto proibita..finisce.. con un finale sconvolgente.. bye.. 10 pnt please?;)

  • 1 decennio fa

    Messaggio #1

    Guru

    Gruppo: Senior Member

    Messaggi: 651

    Iscritto il: 5-April 08

    Utente Nr.: 4315

    Il bambino con il pigiama a righe

    Regia: Mark Herman

    Cast: Asa Butterfield, Zac Mattoon O'Brien, Domonkos Németh, Henry Kingsmill, Vera Farmiga

    Genere: Drammatico

    Durata 93 min.

    Nazione - USA 2008.

    Trama:

    Il periodo natalizio è molto fiorente nell'ambito cinematografico e la Buena Vista propone nelle sale dal 19 dicembre un film drammatico di Mark Herman dal titolo "Il bambino con il pigiama a righe".

    Il periodo è ovviamente quello della seconda guerra mondiale, e la storia è raccontata dal punto di vista di un bambino di otto anni, di nome Bruno, figlio di un ufficiale tedesco, la cui vita cambia a causa del trasferimento da Berlino a una zona desolata, per un avanzamento di carriera del padre.

    Bruno si trova così in una realtà diversa, attorniato dalla solitudine, finchè perlustrando i dintorni della casa, incontra un altro bambino della sua età, di nome Samuel, che indossa uno strano pigiama a righe. Tra i due nasce un'amicizia, che porta Bruno a sentire meno la solitudine, e a raggiungere una conoscenza maggiore e uno sguardo disincantato sul mondo degli adulti. La storia di due ragazzini separati da un filo spinato.

  • Niko D
    Lv 4
    1 decennio fa

    Nella Berlino dei primi anni Quaranta, Bruno è il figlio di un ufficiale nazista in ascesa. La promozione del padre a Generale, costringe la famiglia a trasferirsi fuori città: così, rimasto senza amici e senza svaghi, il piccolo Bruno trova il modo di evadere dalle mura domestiche, all’insaputa dei genitori, per raggiungere un campo di concentramento oltre il bosco. Lì trova un nuovo amico, Shmuel, con cui condividerà tutto…

    ti fa riflettere molto e capisci ancora di più che pezzi di ***** erano i nazisti neanche di fronte all'amicizia che è la cosa più bella oltre l'amore non si sn fermati

    Fonte/i: 10 pnt please
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.