Anonimo
Anonimo ha chiesto in Scuola ed educazioneCompiti · 1 decennio fa

Mi servirebbe una descrizione di un paesaggio!!10 pnt miglior risposta?

Ciao scusate , mi servirebbe la descrizione di un paesaggio con funzione poetica , cioè una poesia in poche parolee ...con un linguaggio con un pò di metafore ..grazie mille

1 risposta

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Risposta preferita

    ercorrendo le strade di tutto il Salento, non possiamo non notare gli infiniti alberi di ulivo, alcuni addirittura centenari, divisi dai caratteristici muri a secco , che servono per delimitare le campagne private.

    Fermandoci nei loro pressi, possiamo vedere molto spesso al loro interno, le particolari case rurali, costruite con le pietre, è cioè; "Trulli" , sopratutto al nord del Salento, e le "pajare" , che servivano come dimora e come stiva per la paglia ed il fieno, di queste ce ne sono di diversi tipi: a gradoni, a punta quadrata, tonda, ecc. Capitolo a parte è il Barocco, vera arte che ci ha regalato splendidi ricami scolpiti su pietra leccese che fanno da cornice a Chiese , Palazzi, Case

    -------------------------

    La brezza d'aprile rastrellava la chioma dagli aberi in lontananza ed il sole pronto a tramontare, pian piano si tuffa nell'cqua tingendo il cielo di mille tonalità: rosso, rosa, giallo, arancione, viola e blu, un bel blu come gli occhi di...eccetera

    ---------------------------

    Il sole tramontava dietro alle colline, inondando di un opaco color arancione la radura che si estendeva a perdita d'occhio sul colle più alto. Al di sotto delle alture si espandeva un'immensa prateria, brulicante di pecore. L'erba cresceva incolta, ma gli alberi contornavano quella splendida vista come se fosse stato un parco curato. Gli uccellini cinguettavano, svolazzando da una albero all'altro. Alcuni contadini raccoglievano i frutti dai Peri e dai Meli, mentre alcuni bambini si rincorrevano, scherzando e schiamazzando.

    ------------------------

    All'imbrunire del crepuscolo, il sole rendeva luminescente e brillante il moto ondoso che si infrangeva sugli scogli, che si stagliavano come torri verso il cielo di un blu intenso che avvicinandosi al sole in procinto di tramontare si schiariva in sfumature di rosato, arancio, indaco. Il tutto incorniciato da sprazzi di nuvole ovattate.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.