Anonimo
Anonimo ha chiesto in Società e cultureReligione e spiritualità · 1 decennio fa

posso fare una domanda , per le donne!!?

per voi, più giusto avere un marito con una amante nascosta o un' altra moglie !!

una mia domanda, so che meglio per voi ne questa ne l' altra, ma voglio sentirla da voi!!

la mia domanda ha un senso per me!!

per una donna, meglio s che il suo marito con una altra, è tutto in regola, con un decorazione del marito, o marito con una amante, è tutto nascondo!!

nn so si vi capite il mio italiano!!

Aggiornamento:

@ו שוויצרי גאה להיות

no, solo sto facendo capire una cosa , una mia amica!!

io se volgio lo faccio sennza nessuna problima!!

Aggiornamento 2:

@salah il din,. sai che nn leggo bene l'italiano, nn ho capito bene, mi spiace!!

9 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    1 decennio fa
    Risposta preferita

    Ahmed..carissimo. Aspetta che respiro profondamente e poi ti rispondo!

    Se io ti dicessi: preferisci buttarti giu' da quel burrone..oppure giu' da quel ponte? Cosa mi risponderesti?

    La tua risposta..e' uguale alla mia a questa domanda, che non giustifica il fatto che un uomo possa avere piu' donne, mentre una donna sta a casa a fare la calzetta! E deve pure essere contenta! Angie

    ------------------------

    P.S. Ma guardando la cosa da un lato positivo( c'e' sempre), se hai la sfortuna di avere un marito orribile..beh..allora ben venga l'altra moglie che se lo piglia. ;-) Angie

    Per Salah: se tu condizioni una persona fin dalla piu' tenera eta', ad un determinato ragionamento..non puoi dire che sia una scelta, ma semplicemente quello che e': un condizionamento fatto dagli uomini..per se stessi!

    Lo dimostra il fatto, che in TUTTE le culture del mondo..se una donna scopre il proprio uomo con un'altra donna, lo fa fuori o lo evira!

    Nell'Islam non accade, perche' la religione e' cosi' forte, da togliere ogni pensiero personale sull'argomento! Angie

  • Anonimo
    1 decennio fa

    שוויצרי גאה להיות

    Non cerchiamo giustificazioni alla poligamia perchè sappiamo già che è la cosa più giusta in diversi casi.

    Il matrimonio monogamico appare nell'Islam come la via più normale e sicura per realizzare il rapporto uomo- donna nel matrimonio, fondato in quella unità originaria della prima coppia creata da Dio.

    La poligamia è una possibilità e come ogni posssibilità ha delle regole che ne permettono "l'applicazione".

    La poligamia islamica ha come suo specifico l’esigenza di giustizia, senza la quale decade dal suo essere tale e quindi di ricevere la benedizione di Dio.

    Non tutti i matrimoni poligamici sono benedetti da Dio ma soltanto quelli in cui il desiderio di giustizia è superiore alla forza delle passioni.

    In base alla richiesta di giustizia che recano le parole del Corano e l’esempio del Profeta, alla rinnovata coscienza della dignità e dei diritti della persona umana e quindi della donna, della fondamentale uguaglianza tra i due sessi, della connotazione personalistica del rapporto matrimoniale, mi sembra dunque sia possibile affermare che:

    -sia ingiusto che un uomo nasconda alla propria moglie di voler sposare un’altra donna e che in caso di sua indisponibilità a ciò, non le faciliti la libertà, anche con sostegno economico ;

    - sia ingiusto ugualmente che un uomo nasconda ad una donna il suo legame precedente o lo disprezzi e lo minimizzi ;

    - sia ingiusto che la scelta poligamica di un uomo avvenga solo in base all’innamoramento o al desiderio di cambiare donna, queste sono esigenze che avremmo anche noi…;

    - sia ingiusto anche però che una donna accetti di sposare un uomo già accasato, senza curarsi della situazione in cui si va ad innestare, ignorando completamente i sentimenti dell’altra donna ;

    - sia ingiusto anche però che una donna, il cui marito manifesti un bisogno evidente in tale senso, bisogno sofferto e discusso e ponderato, a causa di lacune o bisogni altri inerenti al menage matrimoniale o sociale, li neghi questa possibilità, a meno di una profonda incapacità personale ad accettarlo.

    Mi pare quindi che una poligamia in ambito occidentale debba essere caratterizzata da questo rispetto per la persona umana, sia uomo che donna, e quindi che una eventuale legge che ne riconoscesse la possibilità deve poter garantire sì la libertà di stipulare un secondo matrimonio all’uomo, ( e di riflesso così proteggere la posizione delle mogli successive), ma nello stesso tempo la libertà di accettazione da parte della prima moglie o delle mogli precedenti, tutelando anche economicamente un eventuale rifiuto della stessa (stesse). Questo è un ambito talmente intimo e personale che solo garantendo la libertà effettiva di ognuno si può evitare l’ingiustizia.

    La poligamia è come una medicina.

    La medicina la prende soltanto chi sta male e così la poligamia, se la coppia ha problemi accetta la poligamia (sempre rispettando tutti i punti che la permettono) altrimenti se non ci sono questi problemi all'interno della coppia la poligamia non è permessa.

    Ma credo che il fulcro su cui gira tutto sia il permesso della prima moglie, se la donna da' il permesso perchè creare problemi?

    Se la donna è consenziente, bene ognuno è libero di far ciò che gli pare a casa.

    Saluti

    Salaam

    ________________

    La sacerdotessa [ANGIE]: ma guarda che la poligamia è diffusa pochissimo perchè è preferito il matrimonio monogamico (Corano e Sunna dicono ciò!) come ho detto sopra la poligamia è una medicina che viene presa solamente dalla coppia "malata" ( brutta parola.. ).

    Ma è sempre la donna che lo permette!

    L'uomo non può scegliere!

    Il divorzio pure..è permesso nell'Islàm sin dal VII secolo.

    Comunque è un discorso complicato da spiegare in cinque righe..fatto sta che non è quel sopruso alla dignità della donna come la fanno sembrare in Occidente.

    Saluti

    ______________

    Fratello lo so..era indirizzato agli altri utenti.

    Wassalam

  • 1 decennio fa

    Per me un marito con un'altra moglie, o un marito con un'amante... fanno lo stesso effetto: sono da cancellare per sempre. E se ne escono vivi hanno avuto fortuna! xD

  • 1 decennio fa

    Tra le due opzioni, preferirei che mio marito avesse un'altra moglie.

    Mi piace la sincerità e la chiarezza.

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Anonimo
    1 decennio fa

    E' meglio avere due mariti....se non funziona uno c'è sempre l'altro

  • 1 decennio fa

    è meglio un altra moglie certo!!!!!!!!!!!!

  • 1 decennio fa

    nessuna delle due. è la stessa cosa.

    anzi due mogli è peggio da un certo punto di vista, ora che ci penso: perchè lo so. se mio marito va con un'altra preferisco non saperlo e soffrire solo lo shock di quando lo scopro. ma sapere che l'uomo che amo sta avendo anche altre donne è troppo.

  • ?
    Lv 4
    1 decennio fa

    meglio fare tutto all'aperto! meglio che tutti sanno i sentimenti degli altri... anche se ci si sta male...

  • Anonimo
    1 decennio fa

    Cerchi una giustificazione alla poligamia?

    Sholem Aleichem

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.