Che cosa è per voi il mondo?

come è fatta secondo voi la materia?

Vediamo la luce?

O vediamo semplicemente ciò che la mente proietta nella coscienza?

La gente vive da millenni senza sospettare minimamente di che cosa sia fatta la materia. Se tu avessi detto ad un antico Romano che in una manciata di terra c’è tanta forza da far scomparire questa città in un lampo, lui non ti avrebbe mai creduto. Eppure è quel che ci dice la fisica. E ancora oggi milioni di donne e uomini vivono e muoiono senza il più pallido sospetto di essere circondati da titanici campi d’energia solidificata.

La verità è che noi le masse non le vediamo così come Noi possiamo vedere soltanto le modificazioni che questa apporta alla nostra retina.

La luce non può essere vista non perché sia piccolissima o grandissima, ma perché il cervello vede soltanto la sua retina. Anzi: non vede neppure quella. I bambini, infatti, non sanno neanche d’averla finché qualcuno non glie lo spiega. Il punto è che cervello vede solo modificazioni del suo campo elettrico. Ma non vede luce, e cioè quel che in fisica viene definito come quanti, fotoni, onde, radiazioni.nessuna parte dell’occhio guarda realmente fuori. È come per il nostro campanello di casa. Se uno lo preme, parte il segnale. Ma non per questo si può dire che un campanello veda “chi” o “cosa” sia stato ad azionarlo. Voglio dire: puoi schiacciarlo con le mani, o con un martello, o con una palla di neve, che per il campanello è sempre uguale.

Aggiornamento:

Siamo noi il mondo, ognuno di noi è un universo, se sentiamo che il mondo fa schifo e perchè noi ci facciomo schifo, siamo la proiezione di noi stessi. ogni cosa è noi, anche il computer dove state scrivendo

Aggiornamento 2:

@ little dragon fisici e scienziati passano la vita a studiare l'universo, la materia e la fisica dovrebbero conoscere tutto, ma se gli chiedi cos'è la materia ti sfornano formule lunghe chilometri, ma che non danno nessuna risposta

Aggiornamento 3:

Esattamente come non sono fisici la luce e le masse che vedi. La gente sono cent’anni che sente gli scienziati parlare di spazio che si contorce, si curva, si piega sotto campi magnetici e gravitazionali... Sono cent’anni che sente continuamente descrivere uno spazio che muove, che vibra, che tira, che spinge, uno spazio concreto, insomma. Ma qui dov’è questo strano spazio? Qui non c’è. C’è solo vuoto. E per forza! Questo è spazio della mente!

Quando ti guardi attorno tu non vedi il mondo, o una sua fotocopia, ma solamente il modo in cui funziona la tua mente

6 risposte

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Risposta preferita

    La materia e l'energia alla fine fanno parte di un'unica essenza, o comunque di due poli della stessa unità! E la fisica lo ha dimostrato!

    Davvero una bella domanda!

  • Anonimo
    1 decennio fa

    Hai dimenticato di spiegarci cos'è la mente. In ogni caso, cercherò umilmente di descriverti il mondo in base alla conoscenza degli elementi che lo compongono, il mondo, o energia materiale, ha origine dal Pradhana o materia inerte allo stato non manifetsato, trasformatasi poi per volontà di Dio, in Prakriti o materia attiva manifestata. Essa è composta da 24 elementi: etere, aria, acqua, terra, fuoco, i sensi, i cinque organi di percezione, gli organi d'azione, mente, intelligenza, ego e coscienza contaminata, al di là di questi elementi materiali, si situano i due principi spirituali: anima e Anima Suprema, Dio. Stai attento alle filosofie nichiliste, il vuoto è solo nelle loro menti, perchè tutti gli esseri sono ricchi di coscienza.

  • POTREBBE ESSERE QUALCOSA DI MOLTO BELLO,SE LA SAPREMMO TENERE BENE...E SE NON CI FOSSE TANTO EGOISMO SULLA TERRA...

  • Anonimo
    1 decennio fa

    io penso che ci facciamo troppe domande sulla nostra esistenza e abbiamo una vita troppo breve per poter rispondere a tutte queste avvolte inutili domande quando basterebbe godere di tutte le meraviglie che il mondo ci offre e che rendono significativi questi pochi anni di vita che abbiamo

    in fondo domande del tipo chi siamo, come siamo fatti, dove andiamo, perche siamo stati creati, qual'e' lo scopo della vita e simili rattristano la nostra vita perche non potremmo dare una risposta significativa a tali domande

    percio e meglio secondo me vivere la vita ad un quarto di miglio alla volta

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Anonimo
    1 decennio fa

    42

  • il mondo e na ***** specialmente quello di adesso..

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.