Max ha chiesto in Casa e giardinoFai-da-te · 1 decennio fa

perlinato in bagno cosa ne pensate?

ciao , vorrei porvi questa domanda . nel mio bagno ho problemi di umidità e quindi di relativa muffa. avevo in mente di realizzarmi un soffitto con del perlinato color chiaro, posto a solo 1 cm da soffitto stesso. mi consigliate di mettere isolante nell' interspazio di questo cm? eventualmente con lana di vetro? ci sono controindicazioni alla umidità o riuscirei a marginare l' antiestetismo? aspetto qualsiasi vostro consiglio , ciao e grazie

Aggiornamento:

un altra idea mi è sobbalzata.... visto che il mio bagno si trova esposto su tre lati all' esterno, potrei invece di mettere l' isolante fare dei fori all' esterno l' uno opposto all' altro per permettere l' areazione !!! che ne dite? o è sempre meglio l' isolante?

Aggiornamento 2:

assolutamente!!! non credo proprio di eliminare l' umidità con la posa del perlinato, ma di rendere la parte alta del bagno (soffitto) pulibile e igienicamente più salubre , dato che il perlinato lo coprirò con coppale e altri prodotti specifici e quindi lavabile. ciao

12 risposte

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Risposta preferita

    Se esegui una veloce ricerca riguardo l' argomento Muffa. Osserverai fiumi di scritti anche in questa sezione.

    Nei locali in cui si sviluppa maggior umidità (bagni e cucine) il rimedio è la l' aerazione dei locali, soluzione che risolve il problema nella maggior parte dei casi. .

    L'evento fisico è molto semplice, il vapore satura l' aria e si condensa nei punti più freddi del locale. Principalmente negli angoli e nei perimetri superiori dei locali quindi sui vetri. (se misuri i tasso di umidità, troveresti valori molto alti.)

    Questa condizione, non molto è salutare, infatti hanno sopravvento le muffe, puoi utilizzare mezzi come isolanti termici, interni, esterni etc , ridurrai il problema di condensa in determinati luoghi, ma se hai altissime percentuali di umidità, quella rimane! e deve essere eliminata, le soluzioni sono molteplici.

    Ventole , sistemi di arieggiamento, deumidificatori, condizionatori, strumenti che dovrebbero perlomeno entrare in funzione nei momenti di utilizzo.

    Questi rimedi che eliminano la causa. Con umidità percentualmente basse non vi sono muffe.

    Solo per informazione, in inverno hai l' aria più secca che in estate!.

    Solamente l' apertura di infissi per 3- 5 minuti abbassi notevolmente i valori di umidità, portandoli a percentuali ottimali.

    Il problema che si evidenzia ed è maggiormente enfatizzato da punti freddi delle pareti, che possono essere scarsamente isolate, pareti a nord etc. Un non secondario problema è dato dalla differenza di escursione termica fra l' esterno e l' interno,

    Concordo con chi mi ha preceduto l' installazione delle perline, potrebbe ridurre il problema, come potrebbe enfatizzarlo (ipotesi più probabile), di sicuro non lo elimina.

    Anche le pitture anti muffa svolgono un ruolo non secondario, sono comunque dei palliativi, contengono degli elementi, che "parere personale", preferirei evitarli almeno nel luogo dove abito.

    In questi locali occorre solamente della pittura traspirante, non lavabile i muri devono respirare!

    Riassumendo sicuramente, la tua idea di una ventilazione forzata va verso una delle soluzioni corrette.

    Poi vedi tu.

    ciao

  • 1 decennio fa

    Mio padre ha fatto la stessa cosa a casa nostra, ma non ha messo nessun isolante. Non abbiamo mai più avuto problemi sia estetici che di umidità, ma un isolante non credo che faccia male, anzi probabilmente ti preserverebbe più a lungo il lavoro fatto.

  • 1 decennio fa

    l'isolante puoi metterlo, magari dell'XFoam usato nei tetti ventilati, ma non è obbligatorio

    comunque sappi che l'intercapedine d'aria è già di per se un'ottimo isolante e in più permette la ventilazione se la tieni leggermente staccata

    naturalmente le perline devono avere un trattamento tipo vernice all'acqua o impregnatura

  • 1 decennio fa

    ciao!

    fai un bel lavoro ......importante che lo tratti contro umidità

    ti faccio gi auguri per il lavoro.......alla fine deve essere stupendo....

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Anonimo
    1 decennio fa

    non mettere del legno in locali dove avrai umidità te ne accorgerai dopo a tue spese

    Fonte/i: settore
  • 1 decennio fa

    secondo me non e una soluzione trova un altra soluzione per eliminarla del tutto

  • 1 decennio fa

    Con il perlinato "copri" il problema, ma non lo risolvi. Le vernici danno una mano, ma non bastano. L' unica soluzione è l' aerazione del locale. Se invece l' umidità è di tipo "ascendente" ( proviene dal terreno ) la soluzione sta in un macchinario moderno che mediante un procedimento particolare risolve totalmente il problema. E' costoso, e di solito lo si usa per interi condomini, chiese, magazzini eccetera...

  • Anonimo
    1 decennio fa

    NON fare sciocchezze, estono vernici antimuffa che ti fanno veramente dimenticare del problema per molto tempo. C'è un prodotto che ho trovato ottimo si chiama "murisani" è caro circa 30 euro e sono 5 kg. Prima si trattano i muri con un prodotto a spruzzo manuale con la bottiglietta a mano che uccide le muffe e poi si passa il murisani, non avrai più problemi, vedrai sempre pulito, e niente pasticci di perline, isolanti ecc. E poi imperativo: arieggiare ogni giorno un pò

  • 1 decennio fa

    starebbe benissimo veramente ...ma le controindicazioni nn so quali possono essere...bell'idea però

  • 1 decennio fa

    Secondo me stai sbagliando tutto,il perlinato per l' umidità comincerà a gonfiarsi, l' odore di muffa che comunque rimarrà sotto si farà sentire,ti conviene quando è bella stagione dare una bella verniciata con prodotti antimuffa e soprattuto dopo aver fatto la doccia arieggiare e tutte le mattine tenete la finestra aperta per un po di tempo.............MIAO

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.