Luck ha chiesto in Società e cultureLingue · 1 decennio fa

Can you Simplify this italian for me anyone?

Hello my italian friends...

Please i need help simplifying these italian notes to simple italian.

I dont speak Italian so well but i am learning.

Please can you explain each paragraphs in your own italian words but simplified? (dont translate it to english just simplify it the simple but good perfect italian)

Its based on medieval history explaining the historical events during the medieval period.

I need to give a speech on it...

All help will be greatly appreciated

Here it is (please ignore all punctuations as it may have been written in a slight rush):

La culrura dei mercanti

l'iniziativa individuale trionfava nel campo commerciale, ove enormi erano i rischi ma assai elevati potevano essere i guadagni ed è appunto il mercante la figura più rappresentativa del dinamisimo dell'economia cittadina. In quest' epoca di risveglio

economico urbano cominciò a diffondersi l'assicurazione (legata ai rischi del commercio), rinaquero le attività bancarie e riprese la circolazione monetaria

Nuovi valori sociali

sul piano della mentalità, il decollo delle attività mercantili e manifatturiere rappresenta un fattore fortemente dinamico. Le rigidità della società altomedievale, che nella visione delle classi più alte era immutabilmente divisa in tre ordini - quelli che pregano (il clero),

quelli che combattono (i signori feudali), quelli che lavorano (i contadini)-, furono radicalmente

scosse dall'emergere di un consistense ceto mercantile, impegnato anche in attività produttive, finanziarie, assicurative. il mondo del guadagno- e in particolare le attività di presito

ad interesse del denaro - prima visto con deprezzo della nobilità e condannato severamente della Chiesa, divenne socialmente e moralmente sempre più accetto,soprattutto nel momento

in cui anche gli aristrocratici vi furono attrati e i ceti emergenti poterono, a loro volta, assumere lo stile di vita di rango più alto.

dall'usuraio al banchiere

l'etica cristiana bollava con un marchio d'infarnia qualsiasi attività remunerativa pertanto. gli usurai erano considerati individui spregevoli. La condanna dell' usura

si legava all'antisemitismo perchè gli ebrei praticavano i prestito a interesse, consentito dalla loro religione. Negli ultimi secoli del medioevo, tuttavia. la condanna dell'usura fu attenutà dei

cambiavalute (o banchieri) naseva la banca moderna, in grado di erogare una notevole qualità di servizi.

La mentalità aritmetica

sul piano culturale le esigenze di precisione, caratteristiche delle nuove attività imprenditoriali, portarono alla allo sviluppo di una mentalità aritmetica che si espresse soprattutto

nell'uso di strumenti di calcolo come l'abaco, e nell' impiego dei più pratici numeri arabi. Si diffuse inoltre una nuova concezione del tempo: la giornata scandita dal cvorso del sole e dai rintocchi delle compane, che ririchiamavano le funzioni liturgiche quotidane,

venne sopiantata dalla giornata scandita in ore di sessanta minuti da orologi meccanici.

Aggiornamento:

alex i like your style because you made it entirely different from what i wrote...thats what i wanted. (although i wanted more information added but Thanks for the help.

2 risposte

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Migliore risposta

    In questo periodo nasce la figura del mercante, che faceva un mestiere molto rischioso ma, anche, molto remunerativo. L'economia diventò molto più importante, nacquero le banche e, poiché il commercio era rischioso, anche le assicurazioni.

    Prima la società era staticamente divisa in tre classi: clero, nobili, contadini. La nuova classe invece, quella dei mercanti, diventò il simbolo del dinamismo e della circolazione del denaro: i piccoli produttori diventavano più ricchi, depositavano soldi in banca, le banche concedevano prestiti ad interesse ad altri piccoli produttori che potevano far crescere la loro attività...

    Il clero e l'aristocrazia un tempo avevano criticato il prestito ad interesse, ma i nobili videro che era vantaggioso (per loro e per i nuovi mercanti) e incominciarono a farne uso.

    Per la cristianità chi dava prestiti a interesse era come un usuraio, un uomo spregievole, mentre gli ebrei praticavano il prestito ad interesse da sempre; la critica contro l'usura era quindi spesso accompagnata (used to go along with) dall'antisemitismo.

    Nei secoli successivi, però, le loro posizioni diventarono più moderate, e nacquero (were born) così i cambiavalute e le banche moderne.

    Queste attività commerciali si basavano sul concetto che "il tempo è denaro" (think u can guess what it means), quindi la giornata doveva essere divisa in modo preciso, così come doveva essere preciso il modo di trattare il denaro. Per questo motivo l'abaco e l'orologio meccanico diventarono molto importanti, i numeri romani vennero sostituiti da quelli arabi e la misura del tempo secondo la posizione del sole e i rintocchi delle campane venne sostituita da quella in ore di 60 minuti.

    Tell me if there are any words or sentences u don't get. it's a bit simplified, but probably not as much as you want it :)

    Haha, if i were to add more info i should do some research myself, since i don't remember much about this stuff...and i don't feel like it, sorry. I apologize for my laziness ;)

  • Ci provo.

    La cultura dei mercanti

    l'iniziativa individuale trionfava in campo commerciale. I rischi erano enormi, ma i guadagni potevano essere molto grandi. Perciò il mercante simboleggia la dinamicità dell'economia della città. In questo tempo di risveglio dell'economia della città nacque l'assicurazione (legata ai rischi del commercio), rinaquero le attività bancarie e riprese la circolazione monetaria (della moneta).

    Nuovi valori sociali

    sul piano della mentalità, il successo del commercio e delle manifatture (fabbriche artigianali) è un fattore che muove molte cose. La società altomedioevale (del primo periodo del Medio Evo) era rigida e, secondo le classi alte (upper class) doveva essere divisa in tre ordini (classi): clero (quelli che pregano), signori feudali (quelli che combattono) e contadini (quelli che lavorano).

    Questa divisione in classi fu messa radicalmente in discussione dalla nascita della classe (ceto) dei mercanti. Questa classe era impegnata anche in attività produttive, finanziarie, assicurative.

    il mondo del guadagno e specialmente il presito

    ad interesse del denaro all'inizio furono disprezzati dalla nobilità e condannati severamente della Chiesa. Questo giudizio si addolcì quando anche i nobili e le nuove classi si dedicarono a queste attività. Le nuove classi che stavano salendo la scala sociale poterono migliorare di molto il loro stile di vita.

    dall'usuraio al banchiere

    l'etica cristiana condannava severamente tutte le attività legate al guadagno in denaro. Perciò gli usurai erano considerati individui da disprezzare.

    La condanna dell' usura

    si legava all'antisemitismo perchè gli ebrei prestavano a interesse. Questo era consentito dalla loro religione. Ma negli ultimi secoli del medioevo la condanna dell'usura fu attenuata perché comparvero figure nuove: i cambiavalute (o banchieri). Con loro nasceva la banca moderna, che fornisce molti servizi.

    La mentalità aritmetica

    sul piano culturale, le nuove attività imprenditoriali richiedevano precisione. Ciò fece sviluppare una mentalità aritmetica. Essa portò ad usare nel calcolo l'abaco e i numeri arabi. Si diffuse una nuova idea di tempo. Prima, per capire che ora era si usava il sole oppure il suono delle campane, che ricordavano l'ora delle preghiere. Ora il giorno fu suddiviso in ore di sessanta minuti l'una, segnate da orologi meccanici.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.