Alex D&C ha chiesto in Mangiare e bereCucina etnica · 1 decennio fa

qual'è la ricetta tipica del vostro paese?

primo,secondo,dolce..qualcosa di tradizionale ...di che zona....

La domanda è rivolta solo alle persone che amano cucinare,

e che hanno veramente questa passione.

Seriamente poi vi posto la mia ..che gentili grazie

13 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    1 decennio fa
    Risposta preferita

    Io sono delle Marche e da noi ci sono parecchie ricette, però ti scrivo le classiche ricette che si fanno solo nella mia zona!

    GESUITI

    crepes

    formaggi misti (mozzarella, emmental, scamorza, parmigiano grattugiato, poco gorgonzola, etc)

    besciamella

    funghi

    prosciutto cotto

    Preparare delle crepes con la ricetta che si usa di solito.

    Frullare nel mixer una serie di formaggi a scelta e a pasta filante, prediligendo quelli un po’ dolci più alcuni un pochino più saporiti. La scelta dei formaggi va fatta secondo il proprio gusto ma è bene evitare quelli troppo forti perché la delicatezza del piatto ne risente.

    Io di solito cambio a seconda di quello che trovo al super ma di solito sono questi: mozzarella (non tantissima perché rilascia molta acqua), scamorza dolce (quantità superiore), poco galbanino, un po’ di Emmental, parmigiano grattugiato, e altri formaggi che ti vengono in mente e che hai a disposizione (io ci metto appena appena di gorgonzola per insaporire un pochino, ma se non piace, si può scegliere un altro formaggio saporito). Ripeto: attenzione a non far prevalere il sapore di formaggi troppo forti…

    Preparare la besciamella.

    Mettere dei fiocchetti di burro nella teglia e uno strato leggerissimo di besciamella per non far attaccare la pasta. Con le crepes formare un “guscio” che ricoprirà tutta la teglia e mettere il primo strato abbondante di formaggi frullati, parmigiano e besciamella.

    Disporre uno strato di crepes e se, ti va, i funghi e il prosciutto cotto, di nuovo i formaggi abbondanti , la besciamella, il parmigiano e ricoprire nuovamente con le crepes.

    Concludere con uno strato di besciamella e parmigiano e via in forno!!

    Il tempo di cottura non so indicarlo… il tempo che si squaglino bene i formaggi e che si formi una lieve crosticina in superficie.

    Far riposare 5/10 minuti a forno spento altrimenti è praticamente impossibile porzionarlo col formaggio che scappa da tutte le parti !!!

    BAULETTI

    x le frittelle:

    10 uova

    10 cucchiai di farina

    sale q.b.

    x il ripieno:

    300 gr. di carne macinata

    800 gr. di funghi porcini (io non li avevo e ho usato

    gli champignon ma vi consiglio i porcini: hanno molto più sapore!!!)

    sale q.b.

    noce moscata q.b.

    un bel pugno di parmigiano grattugiato

    besciamella q.b.

    panna da cucina q.b.

    Si prepara la pastella con gli ingerdienti delle frittelle (vi consiglio di mescolare gli ingredienti con lo sbattitore elettrico aggiungendo un goccio di olio di semi, è un trucco per farvi venire l'impasto omogeneo e senza grumi )

    Dopodichè ungete una pentola antiaderente con del burro e formate le frittelline

    Appena sono cotte su un lato versatele su della carta assorbente...continuando fino ad esaurire il composto di uova.

    Ora prendete la carne macinata un uovo, la noce moscata grattugiata,

    sale, parmigiano e mescolate tutto in un recipiente.

    Cuocete la carne con una noce di burro nella pentola antiaderente

    Prendete i funghi e metteteli a lessare con un pò di sale

    Quando saranno cotti, uniteli alla carne macinata e date una rigirata con il fuoco acceso per farli insaporire

    Ora potete iniziare a fare i bauletti.

    Prendete le frittelline una per volta e mettete al centro la carne

    macinata con i funghi e un cucchiaino di panna

    A questo punto chiudeteli a fazzoletto.

    Adagiateli in una teglia con della carta forno e fatto il primo strato versateci sopra della besciamella

    Terminata questa operazione, infornateli nel forno già preriscaldato e cuoceteli per circa 15 minuti a 180°.

    OLIVE ALL'ASCOLANA

    60 olive verdi in salamoia

    150 gr di polpa di manzo

    150 gr di polpa di maiale

    100 gr di pancetta

    50 gr di parmigiano grattugiato

    3 uova

    1 noce moscata

    una fetta di pane ammorbidito e strizzato

    farina e pangrattato

    sale e pepe q. b.

    snocciolare le olive tagliandole a spirale. Per la farcia passare i una padella con un po' d'olio il maiale, il manzo e la pancetta. Quando tutto sarà rosolato passare al frullatore. Aggiungere 2 uova, il parmigiano, il pane strizzato e regolare di sale e pepe. Riempire le olive, dandole una forma tonda, passarle nella farina, nell'uovo sbattuto e nel pangrattato. Far riposare in frigo per 2 ore, dopodiché friggerle in abbondante olio caldo. Servire caldissime.

    BRODETTO ALLA SANBENEDETTESE

    2 KG DI MISTO (PESCE CAPPONE E RAGNO, RAZZA, SCORFANO, SEPPIE, POLIPETTI, SCAMPI, CICALE)

    1 KG DI FRUTTI DI MARE (CozzE E VONGOLE)

    4 POMODORI VERDI

    2 CIPOLLE

    1 BICCHIERE DI VINO

    BRODO DI PESCE Q.B.

    1/2 BICCHIERE DI ACETO

    1 MAZZETFO DI PREZZEMOLO

    SALE, PEPE BIANCO

    FETTE DI PANE RAFFERMO TOSTATO

    1 SPICCHIO D’AGLIO

    In una pentola bassa e larga, disponete le cipolle tagliate a spicchi, i pomodori verdi affettati, l’olio, il vino, 2 mestoli brodo e il pepe.

    Unite seppie polipetti, coprite e fate cuocere per 20 minuti.

    lnserite nella pentola la razza, lo scorfano, il pesce cappone e il ragno, gli scampi e le cicale in modo tale che non siano troppo a contatt

  • Anonimo
    1 decennio fa

    BISTECCA ALLA FIORENTINA, RIBOLLITA, PAPPA AL POMODORO.. Tutte cose poco elaborate ... la cucina toscana di fondo e' semplice

  • 1 decennio fa

    li fagioli co le cotiche

    (i fagioli con le cotiche)

    tipica ricetta marchigiana...

  • Anonimo
    1 decennio fa

    piu che primo secondo e terzo, qui di tipico c'è

    le melanzane, olive, funghi sott olio che facciamo in casa

    pomodori secchi mmmmmm

    sardella , mmmmmm

    provola fresca

    ricotta fresca non confezionata

    salsiccia stagionata rossa

    mmmm

    nduya

    brasilena (Bevanda al caffè ottima e leggermente frizzante mmm

    frisulimiti o frigulari ke sono pezzetti di maiale e grasso fritti , ma nn mi piacciono a me

    indovina di dove sono,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,

    =P

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • marina
    Lv 6
    1 decennio fa

    Ciao, sono nata a Milano, ma di origini emiliane quindi lasagne al forno:

    far rosolare con un po di olio, cipolla e aglio abbondanti, salvia e rosmarino e un po di pancetta, aggiungere poi un po di carota un briciolo di sedano, dopo 5 min. aggiungere la trita (50% maiale e bovino), il sale e mezzo bicchiere di vino rosso, girare e far evaporare il vino, aggiungere la salsa di pomodoro e finire di cuocere, se si asciuga per finire la cottura aggiungere un po di acqua.

    Deve cuocere almeno 3/4 d'ora o 1 oretta.

    Come secondo (ma non dopo le lasagne) pollo con patate e peperoni:

    Rosolare una grossa cipolla e 4 spicchi di aglio tritato, aggiungere i pezzi di pollo (petto a striscioline) e subito aggiungere i peperoni e le patate a tocchetti, salare e aggiungere 1 bicchiere di acqua, far cuocere dolcemente.

    Come dolce:torta di mele (poca pasta e mele abbondanti), bella morbida.

    Ciao

  • 5 anni fa

    frico. ovvero si fa una specie di frittata con le patate e il formaggio fresco fuso. friuli

  • 1 decennio fa

    Ciao, io sono veneta, alcuni piatti tipici sono:

    - Pasta e fagioli

    - Baccalà alla vicentina e/o mantecato

    - Spezzatino e polenta

    - Polenta e formaggio

    - Risotto di radicchio

    - Risi e bisi (risotto ai piselli)

    - Sarde in saor (sardine prima fritte e poi lasciate macerare per una notte in una teglia coperte di cipolla bianca cotta in vino bianco e aceto)

    - Bigoli in salsa (spaghetti all'uovo ancora + spessi dei vermicelli conditi con le acciughe)

    - Fegato alla veneziana (saltato in padella con cipolla)

    - Verze scaltrìe (prima lessate e poi ripassate in padella con aglio e abbondante pepe)

    e tante altre cose che sono una super delizia!!!

  • 1 decennio fa

    Tortellini in brodo di cappone

    Fritto misto alla bolognese

    Lesso misto con salsa verde

    Zuppa inglese

  • Anonimo
    1 decennio fa

    Jota triestina

    Ingrediente principale: Crauti

    Altre ricette nella categoria: Contorni

    Preparazione

    Mettere a bagno per 12 ore i fagioli.

    Scolarli e farli rosolare con olio ed aglio tritato; aggiungere la pancetta tagliata a dadini, le patate tagliate a cubi e sale.

    Rosolare il tutto per qualche minuto.

    Aggiungere l'acqua e far bollire il tutto per 90 minuti.

    Separatamente bollire i crauti, cumino (kummel) ed alloro, coperti d'acqua che deve asciugarsi durante la cottura.

    Fare un soffritto di olio e farina (scuro), gettarvi i crauti mescolando.

    Riunire il tutto e passare la metà dei fagioli al passaverdura.

    Amalgamare e far bollire per altri 30 minuti.

    La jota deve risultare densa e va lasciata riposare.

    Il giorno dopo è ancora più buona.

    Ingredienti e dosi per 4 persone

    • 400 g di crauti precotti

    • 700 g di fagioli borlotti secchi

    • 3 patate

    • Olio d'oliva

    • Aglio

    • Pancetta affumicata

    • 200 cl di acqua

    • 2 cucchiai di farina

    • Sale

    • Pepe

    • Cumino

    • 1 foglia di alloro

  • Anonimo
    1 decennio fa

    Liguria.

    primo: gnocchi/trofie al pesto

    secondo: pesce in tutte le maniere!

    dolce: focaccia al cioccolato, pandolce genovese

    E poi la mitica e inimitabile focaccia!!!!

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.