Anonimo
Anonimo ha chiesto in Animali da compagniaCani · 1 decennio fa

SO CHE C'E' UN METODO QUALCUNO LO CONOSCE?

Ciao ragazzi io sono sicura che esiste un metodo per i cani che non vanno d' accordo con gli altri cani...l' avevo anche letto da qualche parte ma non ricordo. Si non penso che funzioni con tutti i cani (recuperare l' aggressività che hanno contro i loro simili) ma non si sa mai conoscete un metodo???

Aggiornamento:

cosi perchè su internet ho letto questo:

...è stato finora seguito da un'educatrice di milano che ne ha ripristinato le maggiori asprezze caratteriali. infatti, essendo stato sostanzialmente lasciato a se stesso - viveva in un giardino, mai socializzato con altri cani - pongo ha dovuto imparare a rapportarsi sia con gli esseri umani che con i suoi simili...

Quindi mi sono chiesta e come si fa a ripristinare le maggiori asprezze caratteriali???

Aggiornamento 2:

Mika mi dispiace tantissimo :(

Hai mai provato a dargli dei bokkoncini nella presenza di altri cani come per fargli capire altri cani=bokkoncini...va fatto sempre gradualmente... ^^

Aggiornamento 3:

the Cullen GRAZIE! Ho fatto questa domanda perchè mi incuriosisce...io amo i molossi la maggior parte ha questo problema :(

Aggiornamento 4:

the Cullen no nn è un mio cane :) non è ho cani :( spero rpesto di rpenderne uno era per chiedere perchè spesso elggo su annunci il cane non va d'accordo con i suoi simili...

Aggiornamento 5:

Mad: si lo so che dipende da cane a cane infatti mi chiedevo cosa fare cioè conoscete un sito dove poter leggere come iniziare, almeno per provare magari il cane può recuperare benissimo

8 risposte

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Risposta preferita

    ciao cara puoi contattare luca rossi qui:

    http://www.lucarossi.com/contatti.html

    questa è la home del sito:

    http://www.lucarossi.com/

    è possibile contattarlo anche via mail, o tramite cell...

    ti saprà senz'altro fornire informazioni adeguate al caso...

    in alternativa:

    http://www.enpa.it/it/il_veterinario/FAQ/index.asp...

    Scrivete per avere i consigli del comportamentalista all'indirizzo:

    comportamentalista@enpa.org

    Inoltre leggi anche questo non so se potrà fare al tuo caso..

    di che razza sono i tuoi cani?

    Le cose da fare sono sostanzialmente tentare di ridurre il piu' possibile i motivi del contendere circa le risorse..sostanzialmente il possesso dei beni (via tutti i "giocattoli"pupazzetti ed affini,scodelle ben separate e rimosse sempre alla fine del pasto che deve avvenire in simultanea e per 10 minuti al massimo ), delle Vostre attenzioni cercando di non prediligere nessuno per "simpatia" (..del tipo la "vecchietta" ha piu' diritti ecc ecc), degli spazi garantendo a tutti la possibilità di uno spazio "privato" ma non separato visivamente dagli altri. Cio' detto..la cosa piu' importante è che dovrà valere da parte Vostra la logica dell' "Arrangiatevela tra di voi !". I cani sono piccoli e i danni provocati qundi lo saranno altrettanto..non potete pensare di riuscire a "fare i Vigili" e "dirigere il traffico " dei cani in casa Vostra dirimendo di volta in volta le questioni tra di loro anche perchè è prorio questo che i vostri cani hanno a questo punto evidentemente imparato a richiederVi... innescando così un meccanismo che quasi sempre porta a "finte" liti continue per ottenere la Vostra attenzione (non importa se al momento dell'aggressione non eravate presenti ... lo siete stati sicuramente dopo..e questo gli basta !!).Se proprio dovete intervenire non urlate mai per farli smettere altrimenti sembrerà che li incitiate alla lotta. Divideteli invece in silenzio e, per evitare che si attacchino di nuovo, distraeteli uscendo o somministrando il pasto o fornendo chicche a terra in spazi lontani tra loro. Rilassatevi ..a parte qualche punto (inevitabile!) di tanto in tanto non succederà nulla di grave.

    Buona fortuna

  • Anonimo
    1 decennio fa

    Esiste sicuramente, ma non è un metodo solo..dipende da cane a cane! Bisogna prima conoscere il cane e successivamente approcciarlo ad una educazione personale per lui... e comunque non con tutti i cani è possibile..

    Fonte/i: educatrice cinofila
  • 1 decennio fa

    sicuramente una buona socializzazione è fondamentale...poi se persistono o nascono dei problemi un comportamentista sicuramente aiuta.

    ci sono però dei casi di antipatie tra cani veramente insanabili, e quindi l'unica soluzione è allontanarli...

  • Babi
    Lv 5
    1 decennio fa

    Non ne ho proprio idea.

    Il mio cane da cucciolo era socievolissimo: non andava mai per primo dagli altri cani, ma se un cane (grande, piccolo, cuciolo, adulto, femmina o maskio) veniva da lui, lui giocava. Poi è stato aggredito da un boxer (se non avessi tirato un calcio alla boxer, l'avrebbe sbranato) e per un po' è stato terrorizzato dagli altri cani, mentre poi è diventato aggressivo... e nn c'è stato modo di riavvicinarlo ai suoi simili :-(

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Anonimo
    1 decennio fa

    Ciao io penso che l'unico metodo è di far socializzare sin da cucciolo il proprio cane con altri animali, persone e oggetti. Certo è chiaro che poi dopo 1 anno di vita si inizia a segnalare il proprio territorio ed essere gelosi di qualsiasi cosa che potrebbe minimamente appartanergli. Il mio piccolo a 4 mesi e comincia un pò ad essere geloso degli altri cani quando li coccolo (e io lo faccio apposta) però per fortuna non fa nulla, si avvicina a loro cerca di invitarli al gioco quasi per distrarli.

    Baci

  • se sono cuccioli nn fanno nnt

    ma se sn grandi dovresti farli stare insieme qlk gg... e poi vedi se socializzano

  • 1 decennio fa

    Purtroppo l'unica possibiltà è di mettere il cane a contatto con altri cani equilibrati, non ci sono "metodi" particolari con i bocconcini ecc, bisogna lasciare che si rapporti con i suoi simili nel clima più sereno possibile.

    Comunque è sempre bene rivolgersi ad un educatore per evitare di fare errori, molto spesso siamo noi a causare questi problemi.

    Ciao

  • 1 decennio fa

    bho,ma come mai quetsa pensata?

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.