Il sito di Yahoo Answers verrà chiuso il 4 maggio 2021 (ora della costa est degli USA) e dal 20 aprile 2021 (ora della costa est degli USA) sarà in modalità di sola lettura. Non verranno apportate modifiche ad altre proprietà o servizi di Yahoo o al tuo account Yahoo. Puoi trovare maggiori informazioni sulla chiusura di Yahoo Answers e su come scaricare i tuoi dati in questa pagina di aiuto.

Anonimo
Anonimo ha chiesto in SportBasket · 1 decennio fa

espulsione durante una partita di basket?

Ciao, se un giocatore viene espulso durante la partita vuol dire sicuramente che ha fatto qualcosa di grave.. ma cosa? può' essere equiparato ad un tecnico? o è peggio? Se c'è una espulsione è matematica anche la squalifica per 1 o più turni?

Grazie!

Aggiornamento:

nel caso specificio a cui mi riferisco: il giocatore è stato espulso a metà 3^ quarto di gioco e aveva 2 falli. Non aveva raggiunto il limite.. quindi deve esserci qualcos'altro...

5 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    1 decennio fa
    Risposta preferita

    no quando 1 giocatore di basket viene espulso significa che ha superato il limite di falli consentiti,e non potrà giocare il resto della partita.Ma La Partita dopo è nuovamente in campo e disponibile,la squalifica capita solo se vengono diagnosticati il doping,le aggressioni,discriminazioni raziali,sessuali e politici e falso passaporto.

    Il limite di falli consentiti qui in Italia è fissato a 5, nell'NBA statunitense è fissata a 6 perchè per ogni tempino vengono giocati 2 minuti di più.Ciao <<Paul>>

  • Anonimo
    1 decennio fa

    Articolo 37 Fallo da espulsione

    Definizione

    Qualsiasi flagrante comportamento antisportivo tenuto da un giocatore, un sostituto, un allenatore, un vice-allenatore o da una persona al seguito della squadra è un fallo da espulsione.

    Un giocatore deve essere espulso anche quando gli vengono addebitati due (2) falli antisportivi.

    Un allenatore deve essere espulso anche quando:

    Gli vengono addebitati due falli tecnici a seguito di un suo personale comportamento antisportivo.

    Gli vengono addebitati tre falli tecnici accumulati a seguito di comportamenti antisportivi da parte della panchina (vice-allenatore, sostituto, o persona al seguito della squadra) oppure a seguito di una combinazione di tre falli tecnici di cui uno addebitato all’allenatore stesso

    Se un giocatore o un allenatore viene espulso quel fallo antisportivo o tecnico deve essere l’unico fallo ad essere sanzionato e non deve essere amministrata alcuna ulteriore sanzione a csione.

    Un allenatore che è stato espulso deve essere sostituito dal vice-allenatore indicato a referto. Se nessun vice-allenatore è indicato a referto, sarà sostituito dal capitano.

    Sanzione

    Deve essere addebitato un fallo da espulsione a chi lo commette.

    Quest’ultimo, una volta espulso, deve recarsi e rimanere nello spogliatoio della propria squadra per il resto della gara, oppure, a sua scelta, lascl' impiantoianto di gioco.

    Devono essere assegnati uno o più tiri liberi:

    Ad un avversario qualsiasi nel caso di un fallo senza contatto.

    Al giocatore che ha subito il fallo nel caso di un fallo con contatto.

    Seguiti da:

    Una rimessa in gioco da metà campo sul lato opposto al tavolo degli ufficiali di campo.

    Un salto a due nel cerchio centrale per l’inizio del primo periodo.

    Il numero dei tiri liberi da assegnare è il seguente:

    Se il fallo viene commesso su un giocatore che non è in atto di tiro o se è un fallo tecnico: due tiri liberi.

    Se il fallo viene commesso su un giocatore in atto di tiro: il canestro è valido, se realizzato, più un tiro libero aggiuntivo.

    Se il fallo viene commesso su un giocatore in atto di tiro che non realizza: due o tre tiri liberi.

  • 1 decennio fa

    espulso può essere in due modi allora o per 5 falli oppure per qualke gesto all albitro o altro

    ciao

  • 1 decennio fa

    bho

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 1 decennio fa

    L' espulsione è molto più grave del tecnico, toglie dalla partita il giocatore definitivamente e di solito è per falli molto gravi che potrebbero fare infortunare l' avversario. Non dipende dai falli precedenti e la squalifica è praticamente automatica per 12 giornate a meno che l' arbitro sul referto non abbia segnalato un suo errore (no squalifica) o un danno grave (più di 2 giornate)

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.