tatatobia ha chiesto in SaluteSalute - Altro · 1 decennio fa

chi sa dirmi qualcosa sulla ipersonnia?

da qualche anno soffro di ipersonnia ( disturbi del sonno) c' è qualche altra persona con o che ha avuto questo problema? se si c' è stata guarigione ? come ?

io sto ancora facendo accertamenti, sono in attesa dell' esito della polisonnigraffia

Aggiornamento:

x holmson, non tutto quello che dici corrisponde. di notte non dormo o dormo malissimo.mi alzo + stanca di quando vado a letto, fatico ad addormentarmi, si soffro di apnee notturne ( e tanto!) se mi annoio mi adormento facilemente ma quello che mi "rompe" + di tutto è ke da quando è comparsa "sta csa" nnon riesco + ale ggere! o meglio i miei occhi leggono ma il mio cervello no!

Aggiornamento 2:

possibile che nessuno sappia dirmi qualcosa da fare?

l'esito della polisonnografia risulta oltre 450 apnee di cui 150 superiore a 34 sec. in H.4,30 di sonno! da fare riabilitazione respiratoria

3 risposte

Classificazione
  • Risposta preferita

    Disturbo del sonno: ipersonnia, il dormire troppo

    CARATTERISTICHE:

    * L'ipersonnia e' un disturbo del sonno, e viene erroneamente identificato dalla persona e dai suoi familiari come un "dormire troppo", e quindi indice di svogliatezza

    * Di solito compare tra i 15 e 30 anni, e provoca nella persona un forte bisogno di dormire, la tendenza a stare sempre a letto, fatica a svegliarsi al mattino ed episodi di sonno durante il giorno, quasi quotidianamente

    * Ne soffre circa il 5% della popolazione normale

    * Con Ipersonnia si dorme dalle 8 alle 12 ore, ed il sonno e' di qualita' normale (ci si sente riposati)

    * L'individuo ipersonne si addormenta velocemente, ma al mattino puo' sembrare confuso e facilmente irritabile

    * I "sonnellini diurni", durano circa un'ora o piu' e sono invece "non ristoratori", ovvero non riposano e non aumentano la vigilanza e l'attenzione

    * Essi non sono "attacchi di sonno improvvisi", ma la sonnolenza aumenta gradualmente fino a che non ci si addormenta

    * Durante il giorno, i sogni sono scarsi o addirittura assenti

    * Gli episodi di sonno involontario diurno, sono facilitati se la persona si sta' dedicando ad attivita' che non richiedono particolare attenzione, tipo leggere o guardare la tv

    * Si precisa che, il bisogno di dormire di un individuo che soffre di ipersonnia, non e' lo stesso di quello che si dice un "buon dormitore sano", ma e' un bisogno di dormire innaturale, che non ha nulla a che fare con la pigrizia

    * Nell'ipersonnia, l'eccesso di sonno non e' giustificato da mancanza di sonno la notte

    POSSIBILI CAUSE:

    * Alterazione dei meccanismi cerebrali che regolano il sonno

    * Apnee notturne, narcolessia, disturbi motori in sonno

    SINTOMI:

    * Forte sonnolenza e sonno piu' lungo del normale

    * Ci si addormenta durante il giorno nonostante la notte si sia dormito un numero sufficiente di ore

    * Sonno ristoratore la notte, non ristoratore durante il giorno

    A COSA PUO' PORTARE:

    * Difficolta' lavorative e nei rapporti sociali

    * Comportamenti di tipo automatico che la persona esegue, a volte senza ricordarsene

    * Scarsa attenzione, calo dell'efficienza, della memoria e della concentrazione

    Psicocitta': elenco psicologi e psicoterapeuti per l'Ipersonnia (dormire troppo) Psicologi Ipersonnia Ipersonnia (dormire troppo): elenco psicologi e psicoterapeuti - Psicocitta'

    CORSI - GRUPPI

    Inserimento Psi

  • Anonimo
    1 decennio fa

    io

  • 1 decennio fa

    contatti vitosimini@yahoo.it Alimenti biologici attivi

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.