promotion image of download ymail app
Promoted
ELAK78
Lv 7
ELAK78 ha chiesto in Scienze socialiPsicologia · 1 decennio fa

Eluana: cosa c'insegna e cosa ci lascia?

Lo so che si è parlato di questa storia forse troppo, c'è chi ha preso una posizione piuttosto che un'altra, chi non sa cosa pensare, ma spaero che in qualche modo qualcosa ci sia stato insegnato.

A voi cos'ha lasciato?

11 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    1 decennio fa
    Risposta preferita

    ci insegna che tutto fa notizia.

    ci insegna che per fare il colpo giornalistico le dirette sono state interrotte.

    ci insegna che oggi, per fare giustizia, bisogna sfruttare la televisione.

    Napolitano e Berlusconi non ne avrebbero saputo niente senza il clamore mediatico che vi si è scatenato, e per lei che smette di soffrire chissà quanti altri sono condannati a decenni di oblio, con genitori disperati che vedono figli decomporsi senza morire annichilendo le loro vite e spendendo tutte le proprie risorse economiche per vedere il proprio figlio ridotto ad una pianta

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Ciao..

    penso che Eluana lasciandoci ci ha lasciato dentro un vuoto enorme...era diventata un pezzo di noi, chi di una posizone o nell'altra comunque sia, il fatto che sia morta cosi all'improvviso ha lasciato tutti molto scossi, non ce l'aspettavamo che ci lasciasse in cosi poco tempo...quello che posso dirti, e magari, sembra insensibile, è che sono felice per lei, perchè sicuramente è andata in un posto migliore, dove possa rinascere e vivere libera...cosa che per 17 anni non è stata piu in grando di fare. Trovo ingiusto il fatto che diano al padre dell'assassino, xke non lo è, ha semplicemente smesso di lottare x una cosa che non sarebbe mai cambiata purtroppo... Non immaginiamo nemmeno le sofferenze che ha dovuto passare quel povero padre e nessuno, dico nessuno, si merita di giudicarlo se nemmeno una volta in questa situazione c'è stato. Eluana ha fatto capire a tutti quando è prezioso il dono della vita, quanto è importante avere la salute...Lei purtroppo tutto questo non l'ha piu avuto ed ora posso essere solo che felice per lei, xke finalmente sarà in un posto dove c'è vita, salute e pace, che sfortunatamente non ha piu avuto da 17 anni...

    Ciao Eluana...rimarrai sempre nei nostri cuori...

    Stellina accesa

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 1 decennio fa

    ..in un primo momento tristezza..xk è finita in un modo che io non speravo..xo mi è servito a capire di più quanto è importante la vita e quanto vada cmq vissuta sino in fondo. Ho letto testimonianze di altre famiglie con parenti nelle stesse condizioni di Eluana: dove c'è la fede in Dio c'è la gioia, la forza e la speranza. Ci sono persone che si aiutano, si incoraggiano e si danno una mano.. credo che queste cose a lei e ai suoi famigliari siano mancate. Qualcuno ha detto che forse lei davvero voleva morire ma penso che questa risposta possa saperla solo Dio e lei.. Riposi in pace cmq. Non è giusto ora continuare a parlarne scatenando mille polemiche.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Emora
    Lv 4
    1 decennio fa

    Guarda a me ha solo dato l' impressione sia dal lato politico sia da quello pontificio, ke l' italia fa sempre piu' schifo, e non dovrebbe capitare che si impara qualcosa dalla morte di una persona e una cosa immorale.

    Il mio pensiero ora e rivolto ad Eluana, che finalmente ha trovato la pace, in posto dove non vi è ipocrisia e insensibilita'!!

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 1 decennio fa

    Dipende da ciò che è dovuta la sua morte. Se dalla mancanza di cibo, o da un peggioramento improvviso delle sue codizioni di vita già gravi..

    A me ha lasciato un segno profondo, sono completamente dispiaciuta, anche perchè negli ultimi tempi ho seguito molto la sua storia.. Credo che ognuno di noi debba riflettere sulla propria vita e sulle proprie azioni, e non debba soffermarsi sulle cose più futili,come marche di vestiti, fidanzatini, capelli, ecc ecc., ma pensare che in quel momento, mentre noi ci guardiamo allo specchio, ci sono milioni e milioni di ragazzi ricoverati negli ospedali in situazioni critiche, e vorrebbero tanto poter fare ciò che facciamo noi.. Penso quindi che su questa Terra siamo di passaggio, il Signore ci mette alla prova per vedere come ci comportiamo, in realtà la vera vita inizierà dopo la morte.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 1 decennio fa

    Lascia ancora più sfiducia nelle istituzioni, sono rimasto profondamente deluso dalla nostra classe politica, sono state dette e fatte cose che mi hanno lasciato stupefatto più che perplesso. La tragedia di questa donna e di questo padre mi ha dato tanto la sensazione di essere stato un pretesto per destabilizzare ancora di più il sistema politico. Scotro su tutti i fronti con il presidente della repubblica, con la magistratura, sembrava un delegittimare i poteri di tutti, potendo cavalcare l'onda emotiva di parte della popolazione e l'appoggio della chiesa. E' stato un momento grave e veramente pauroso per quello che avrebbe potuto portare o peggio per quello che lascia presagire.

    Ci insegna che siamo un popolo di insensibili, ci insegna che non siamo in grado di rispettare niente e nessuno. C'è gente che inneggiando alla vita ha calpestato quella del padre, la vera vittima di tutta la vicenda, maltrattato nel corpo e nello spirito, come se non avesse sofferto abbastanza e come se ora che la figlia si è spenta potesse essere l'uomo più felice del mondo. Ipocrisia.

    Ci insegna che dobbiamo imparare a tacere ed a rispettarrci. Ci insegna che tv e giornali alle volte sarebbe meglio non fossero mai stati inventati.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 1 decennio fa

    personalmente mi ha lasciato un pò l'amaro in bocca ma per motivi ke forse nn sn quelli ke la gente si aspetta:

    a) la kiesa nn si può permettere di parlare di etica perchè l'etica è il sapersi comportare in modo giusto nei vari campi della vita (la chiesa per il suo passato nn meriterebbe di esistere)

    b) anche se nn c'è un testamento biologico, una persona nn può essere costretta da qualcuno a vivere, per esempio, cm eluana per il semplice motivo che ci sn dei casi (cm questo) in cui nn è giusto, QUELLA NON E' VITA, MAI LO SARA'.secondo, ho avuto un caso simile in famiglia e vi assicuro ke la situazione distrugge interiormente le persone vicine o facenti parte della famiglia fino a ke nn si può più sopportare di vedere la persona in uno stato pietoso e si decide di farla finita.

    c) è vero ke nn si può decidere per la morte di una persona ma neanke si può decidere per la vita di una persona ke a tutti gli effetti nn la sta vivendo!

    d) è vero ke i miracoli accadono ma sn casi assai sporadici...

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • .....
    Lv 7
    1 decennio fa

    tanta tristezza e un desiderio di riflettere senza giudicare.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 1 decennio fa

    a me ha lasciato una grande amarezza ed un dispiacere ma comunque la convinzione che la vita è ben altro che un letto di ospedale e l'impossibilità di vivere le proprie emozioni per 17 anni

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    1 decennio fa

    Vi prego ma basta parlare di questa povera ragazza.

    Solo silenzio. c'è troppa ipocrisia.

    Ma sapete quante altre migliaia di persone come lei o molto peggio esistono??!!!

    BASTA

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.