ho una radio a valvole anni 60 grundig e ho i fili staccati dell altoparlante come vanno rimessi?

2 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    1 decennio fa
    Migliore risposta

    Una radio a valvole ha sempre un trasformatore detto '' trasformatore di uscita '' ( molto piu' piccolo del trasformatore di alimentazione che va collegato invece alla tensione di rete ).

    Dal trasformatore di uscita , escono appunto , due fili di rame smaltato non molto sottili ( in genere di diametro circa 0.6 mm ).

    Tali fili vanno collegati ai due terminali dell' altoparlante , possibilmente saldandoli.

    Non e' importante il senso del collegamento.

    Voglio dir e che non c'e' , in questi casi , l' obbligo di mettere un

    fila da una parte o dalla altra come si dovesse rispettare una polarita'-

    Queste radio sono '' mono '' e quindi e' indifferente come

    collegare questi fili.

    Se comunque tale radio non ti dovesse funzionare

    mi puoi contattare ( alvelasco58@hotmail.com )

    Possiedo molte radio a valvole e schemi elettrici dell' epoca ..

    Sono un appassionato di queste radio dagli anni 60 .

    ciao

  • 1 decennio fa

    Sui terminali elettrici dell'altoparlanre (sono dei piccoli occhielli dove noterai i pezzi dei fili che si sono staccati saldati a stagno)

    Ciao

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.