promotion image of download ymail app
Promoted
Anonimo
Anonimo ha chiesto in Gravidanza e genitoriNeonati e bambini · 1 decennio fa

Corso di acquaticità neonatale?

Chi porta i piccoli al corso?

In cosa consiste? Vorrei portare mio figlio, mi date qualche info...

Quando poi finisce la lezione, nello spogliatoio c'è qualcuno che aiuta le mamme a vestire e vestirsi oppure no?

Grazie..

Elisa

3 risposte

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Risposta preferita

    elisa allora io ho portato il mio primo dall eta di tre mesi. l abbiamo fatto per un anno circa (4 corsi mi pare) con la seconda non avevo tempo.

    al corso vanno i bimbi solitamente con un genitore o la nonna o il nonno insomma con chi vuole, un adulto e un piccolino. si imparano esercizi di motricita´, rilassamento, a non avere paura dell acqua e il contatto e la fiducia verso la persona che accompagna il piccolo.. solitamente gli spogliatoi sono muniti di fasciatoi (a terra) o di box. l istruttrice spesso ha un´assistente che aiuta le mamme. dopo un paio di lezioni conosci le altre mamme e si fa la doccia a turno. io la facevo col mio piccolo poi lo portavo nello spogliatoio e lo curava una mamam e poi andava l altra e io curavo l altro bimbo. assicurati solo che l acqau della piscina sia davvero calda, almeno 32 gradi

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • juju
    Lv 5
    1 decennio fa

    Credo che il tutto vari da piscina a piscina quindi dovresti informarti nel luogo dove intendi portare tuo figlio.

    Dove lo porto io consiste in una lezione da 45 minuti. Di solito c'è una istruttrice per 6-7 bambini, altrimenti sono due. Di danno delle indicazioni innanzitutto su come far prendere confidenza il bambino con l'acqua, i vari posizionamenti, esercizi ecc... Poi ti aiutano a fargli fare delle esperienze come immersioni o tuffi. Un accompagnatore è sempre presente in acqua con il bambino. Il bambino paga 44 euro per 8 lezioni spendibili in 3 mesi, l'accompagnatore non paga niente. Il bambino sopra l'anno di età paga invece 52 euro.

    Per l'iscrizione è necessario il certificato fatto dal pediatra (al modico prezzo di 30 euro).

    Nello spogliatoio non c'è nessuno ad aiutare le mamme, puoi eventualmente chiedere di far entrare un'altra donna (nonna, sorella, zia, amica ecc..) ad aiutarti. Altrimenti ci sono in un'area specifica dello spogliatoio delle cabine per cambiarsi che sono accessibili anche dal corridoio esterno e mantengono la porta chiusa verso l'interno. Da queste cabine le mamme possono essere aiutate anche dai papà.

    Comunque vedo che di solito nessuno ha bisogno di una mano se non le prime volte, poi ci fai l'abitudine. Ti fai la doccia con il bambino, poi lo asciughi, lo vesti e lo metti nell'ovetto e nel passeggino. Una volta messo in sicurezza asciughi e vesti te stessa.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • se vai a iscriverti ti dicono tutto..io lo portavo fino all'anno circa, ma ora ricominciamo... in acqua scendevo io..a volte sia io che papà.. si canta, si prende confidenza con l'acqua come se fosse un gioco, schizzando, tirando palline, cantando...poi imparano ad andare sott'acqua..come riflesso loro trattengono il respiro e imparano a farlo senza problemi... alla mia piscina ci si doveva arrangiare...nel senso che io lo vestivo, il piccolo, poi lo passavo a papà che lo portava fuori e io mi lavavo e vestivo...oppure se scendeva in acqua anche papà facevo lavare lui ed intanto facevo un bagno più lungo al piccolino, appena pronto papà gli passavo il bimbo e poi mi lavavo io...

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.