Cavi elettrici e cavi audio: cosa cambia?

In mancanza di un cavo audio ho fatto un cavo canon-canon con il filo del ferro da stiro (quello a tre poli). L'ho provato con un microfono attaccato ad un mixer e ad un amplificatore e tutto sembra funzionare alla perfezione... C'è qualche controindicazione in quello che ho fatto? In giro ho sentito parlare di "schermatura", ma non so esattamente cosa sia, non vorrei che però sia qualcosa che, in assenza, può provocare dei danni ai miei strumenti. Alcuni mi hanno detto che fondamentalmente non cambia nulla tra cavi elettrici e audio, ma non sono totalmente convinto.

Qualcuno riesce a spiegarmi tutto in modo chiaro e preciso? :P

Grazie!

3 risposte

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Risposta preferita

    La schermatura è una maglia di rame che sta fra i conduttori interni di un cavo e l'isolamento esterno. Si usa sia in caso di cavi che trasportano segnali molto deboli (come cavi di sorgenti audio per esempio), per evitare che campi magnetici esterni possano creare dei disturbi; sia al contrario, cioè in cavi di potenza per evitare che il loro campo magnetico possa disturbare all'esterno. Ma quest'ultima è un'applicazione abbastanza industriale, e spesso la schermatura in questo caso serve anche a prevenire indesiderati e pericolosi tagli del cavo, quindi svolge anche protezione meccanica. Pensa ad un grosso cavo da 10-20000 volt che deve essere protetto contro i tagli.

    In generale la schermatura si collega alla massa del circuito (o alla terra), in modo che possa scaricare tutte le interferenze.

    Per quanto riguarda il tuo caso, direi che se tutto funziona e non senti diturbi o interferenze, non avrai nessun problema, ma se ti capita per esempio, di sentire disturbi (o magari una radio privata) in sottofondo nei tuoi altoparlanti, forse è perchè non hai usato un cavo schermato.

    In generale comunque, i cavi delle sorgenti audio sono, oltre che schermati, anche realizzati con un numero elevato di trefoli (filettini) più sottili, al contrario dei cavi di potenza che hanno pochi trefoli più grossi. Questo per migliorare la trasmissione dei segnali deboli che, in quanto deboli, possono risultare facilmente alterati.

  • Anonimo
    1 decennio fa

    Hai detto bene la differenza stà che i cavi audio hanno una schermatura(significa che hanno una protezione intorno tra loro che impedisce fastidiosi disturbi ,come fruscii ,derivati dai campi provocati dalla tensione ,che poi vengono amplificati anche loro )mentre i cavi normali ne sono privi e quindi più soggetti a questi inconvenienti

  • 1 decennio fa

    guarda questo sito credo che sia abbastanza chiaro http://www.tecoit.com/ita/SceltaSchermatura.asp

    ciao

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.