promotion image of download ymail app
Promoted
utamacanea ha chiesto in SportArti marziali · 1 decennio fa

quante sono in tutto le tecniche di judo?

5 risposte

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Risposta preferita

    guarda oggi sono proprio svogliato a scrivere(non che gli altri giorni ne abbia voglia) ma ci provo comunque ad elencarteli:

    nage waza (proiezioni), katame waza (controlli), e atemi waza (percussioni).

    tecniche di braccia: te waza

    tecniche di anca: koshi waza

    tecniche di gambe: ashi waza

    sacrificio sul dorso della schiena: ma sutemi waza

    sacrificio sul fianco della schiena: yoko sutemi waza

    osae komi waza (applicabili dopo aver atterrato l'avversario), in cui si tiene l'avversario a terra con le spalle al tappeto.

    tecniche di lussazione degli arti, kansetsu waza

    tecniche di soffocamento e di strangolamento[5] , shime waza (ulteriormente suddivise in "di fronte, da dietro, con le gambe").

    La maggior parte di queste tecniche viene effettuata durante la lotta a terra, detta ne waza, ma alcune di esse sono applicabili anche in piedi

    attacchi con gli arti superiori: ude ate (a sua volta suddiviso in Kobushi-ate con il pugno; Yubisaki-ate o colpi portati con la punta delle dita; Tegatana-ate con il lato della mano ed Hiji-ate con il gomito)

    attacchi con gli arti inferiori: ashi ate (a sua volta suddiviso in Hizagashira-ate ovvero colpi con il ginocchio, Sekito-ate o colpi con l'avampiede; Kakato-ate ovvero colpi portati con il tallone)

    Mae ukemi - caduta in avanti frontale

    Mae kai ten ukemi oppure "Zem Po Kai Ten Ukemi" caduta in avanti con rotolamento suddivisa in Migi (destra) e Hidari (sinistra).

    Ushiro ukemi oppure "Ko Ho Ukemi" - caduta indietro

    Yoko ukemi oppure "Soku Ho Ukemi" - caduta laterale anch'essa divisa in Migi e Hidari.

    judo non è solo tecniche di proiezioni, di immobilizzazioni, di leve e di soffocamenti ma, come numerose altre arti marziali, comprende un insieme di kata. I più conosciuti di essi sono:

    Nage-no-kata (forma delle proiezioni) composto di 5 gruppi (te-waza, koshi-waza, ashi-waza, mae-sutemi-waza, yoko-sutemi-waza)

    Katame-no-kata (forma dei controlli) composto di 3 gruppi (osae-komi-waza, shime-waza, kansetsu-waza).

    Kime-no-kata (forma della decisione anticamente chiamato Shobu (arti guerriere), tecniche di combattimento reale)

    Jū-no-kata (forma dell'adattabilità alla forza nemica)

    Kodokan Goshin-jutsu (forma di autodifesa - formato nel 1956 ad integrazione del precedente Kime no kata)

    Koshiki-no-kata (forma antica-riprende le forme della scuola Kito di jujutsu) *[2]

    Itsutsu-no-kata (forma dei cinque elementi naturali)

    Altri Kata meno noti sono:

    Go-no-kata (il primo kata adottato dal judo caduto in disuso dopo la morte di Jigoro Kano)

    Seiryoku-zen'yō kokumin-taiiku-no-kata(forma della ginnastica nazionale del miglior impiego dell'energia).

    Gonosen-no-kata (forma dei contrattacchi - non è riconosciuto ufficialmente dal Kōdōkan di Tokio in quanto creato da Mikonosuke Kawaishi, insegnante di judo in Francia in netto contrasto con il Kodokan di Tokyo).

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • ....'na cifra!...

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 1 decennio fa

    hihi sono felice ke qualcuno conosca "la natura del judo". comunque le tecniche del nage-waza (lotta in piedi) di judo sono 40,racchiuse in uno "skema" ke il fondatore chiamò Go-kyo (go= 5 in giapponese, ogni kyo è composto da 8 tecniche). poi in seguito allo sviluppo del judo e alla morte di kano, vennero coniate molte altre tecniche, ke ora sono rconosciute dal kodokan come "tecniche supplementari al go-kyo" e quelle ufficiali sono 10, quindi per ora secondo il kodokan sono 50. Poi rimane il fascino e la parte bella dell'insegnamento, ovvero ke ogni maetro conosce qualke "segreto", qualche specialità ke gelosamente tramanda agli allievi, qnd le tecnike diventano moltissime.

    per la lotta a terra (ne-waza) il discorso è diverso, perchè le tecniche non sonoclassificate come nel nahe, lì conta molto l'esperienza del maestro, anke perchè le situazioni di lotta a terra sono molto meno skematizzabili e ben definite come in piedi, e quindi esistono numerosissime varianti!!

    spero di esserti stato utile ;-)

    Fonte/i: 10 anni di judo
    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    1 decennio fa

    le tecniche basilari (cioè quelle conosciute e da cui si parte per fare variazioni,ecc...) sono circa 70,ma vengono adattate al corpo di chi subisce la tecnica.

    ricorda che "Il Judo ha la natura dell'acqua. L'acqua scorre per raggiungere un livello equilibrato. Non ha forma propria, ma prende quella del recipiente che la contiene" .

    di certo ce ne saranno molto di più che 70,anche perchè quelle a terra non sono contate,poi ci sono le leve,gli strangolamenti,i soffocamenti....spero di esserti stata di aiuto e se ho sbagliato in qualcosa qualcuno più esperto di me me lo faccia notare ^_^

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 1 decennio fa

    quasi infinite dato che praticamente le tecniche di sottomissione sia a terra che in fase di proiezione vengono inventate molto spesso...

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.