quando finirà la crisi?

un commercialista ha detto che da settembre 2009 in poi l'economia italiana rifiorirà. è vero?

3 risposte

Classificazione
  • roby
    Lv 4
    1 decennio fa
    Risposta preferita

    Ne avremo per 6 mesi un anno al massimo... non per uscirne ma per scatenare una rivolta popolare e poi una guerra civile. I grandi (si fa per dire) del pianeta lo sanno benissimo... non esite alcuna cura a questa crisi, che sostanzialmente è l'epilogo della nostra civiltà malata in cui non esite etica, non esiste moralità, esiste solo l'arricchimento a tutti i costi a scapito dei più deboli... Ora appena i deboli che hanno perso il lavoro e che non avranno da mangiare per sè ed i propri cari saranno abbastanza da creare disordini e razzie nei negozi e nei supermercati, sarà legge marziale... La terza guerra mondiale sarà la soluzione finale, come la seconda lo è stato per la crisi americana ed europea del 1929! Ma allora la situazione era molto molto molto meno grave che ora. Aprite gli occhi fate incetta di viveri e per chi può armi e munizioni. La guera finale non avverrà per uccidere il nemico ma per sfoltire gran parte della popolazione. Ci sono 6,5 miliardi di persone nel mondo che consumano ogni giorno troppe risorse per quelle disponibili. La globalizzazione (che andava fatta in 100 anni non in 10!!!) ha fatto sì che il mondo si dividesse in due blocchi: chi produce e chi consuma. Così facendo chi prima non aveva nulla ora vuole riscaldamento, auto, energia, combustibili, televisore, frigo, vestiti, molto più cibo... ma il pianeta non è in grado di sostenere questi consumi!! 100 anni fa prima del petrolio in italia eravamo 16/18 milioni di persone, ora siamo in 60, ma le risorse sempre per 18 sono!! Abbiamo megalopoli con milioni di persone, basta semplicemente che per una settimana/qindici giorni si interrompa la catena di distribuzione del cibo (i polli non crescono al supermercato!!!!) e dei medicinali e milioni di persone sono condannate a morire... Pensate solo ai diabetici... niente insulina per un mese... ed è solo un esempio.... I potenti della terra non hanno alcun interesse a salvarci... Perchè Rockfeller ha costruito l'arca dei semi alle svalvard in norvegia? perchè bill gates si è costruito un bunker in kenia? Perchè stanno aspettando.... quando sarà il momento spariranno armati e protetti per ricomparire a cose fatte quando sul pianeta ci saranno miliardi di morti e di nuovo risorse disponibili e potranno governare i superstiti (forse... non credo che il denaro conti più... probabilmente saranno armi ed acqua il nuovo denaro...)... Pensate che sia catastrofico? Guardate la storia del mondo negli ultimi 10.000 anni come si sono risolte le grandi crisi socio economiche??? con la guerra!!! con la guerra!!! Durante la grande depressione degli anni 30 (il crollo delle borse è avenuto nel 1929, ma i veri effetti si sono visti alcuni anni dopo...) la gente moriva di fame per le strade!! In germania (repubblica di weimarr)con un miliardo di marchi compravi un francobollo! come hanno risolto? Semplice... hanno convertito le fabbriche in industrie armiere, hanno mandato la gente in guerra, milioni di morti, poi si sono spartiti le risorse dei vinti e finalmente rilanciato l'economia... perchè ora sarebbe diverso??? Adesso abbiamo armi infinitamente più potenti, una guerra durerebbe pochi mesi... Pensate che tutti i milioni di disoccupati del pianeta (che aumenteranno drasticamente quest'anno) miracolosamente ritroveranno impiego da quì a poco??? Illusi.... Non siamo più in grado di sostenere i consumi. Punto finito chiuso. Le economie basate su cose inutili auto in primis... sono destinate alla morte... ma perchè chi aveva il cavallo nell'ottocento viveva e lavorava per mantenere il cavallo o il contrario?? Ma la popolazione di allora era tre volte inferiore!!!!! Non c'è soluzione mettetevi il cuore in pace... siamo troppi ed abbiamo abusato delle risorse disponibili, con l'avidità, con il consumismo, con la crudeltà, l'egoismo.... Ed ora ci stanno presentando il conto.... Buona fortuna a tutti.

  • 1 decennio fa

    No, non è vero.

    Precisiamo. La crisi tecnicamente si verifica con due trimestri di PIL in negativo. Quindi, siamo in crisi.

    Detto questo, chi può dire quando avremo il PIL in crescita? Nessuno. Il Fondo Monetario Internazionale, ad esempio dice nel 2010. E ognuno dice la sua: compreso il tuo commercialista.

    Potrebbe essere una data corretta, ma nell'economia reale cosa vorrebbe dire la ricrescita del PIL? Poco o nulla. Dipende.

    Mi spiego con un esempio.

    La crisi porta la disoccupazione al 20%. Una persona su 5 non ha un lavoro. La conseguenza è ovvia. Si spende di meno, e non si vive un granchè bene.

    Dopo due mesi il PIL ricomincia a crescere. La produzione ricomincia a crescere. Tecnicamente si esce dalla crisi.

    Quando le aziende ricominceranno ad assumere? Subito?

    No. Non assumeranno subito. Aspetteranno, incrementando i propri utili, ma non aiutando la popolazione.

    Il PIL quindi non vuol dire nulla. Considera ad esempio che in India il PIL è in fortissima crescita, ma non mi sentirei di dire che la popolazione vive economicamente bene.

    Punto due. Le aziende ricominciano ad assumere e dopo un anno la disoccupazione pasas dal 20% al 18%. Possiamo definirci fuori dalla crisi? Direi di no, perchè ancora più o meno 1 su 5 sono senza lavoro, e quindi immagina come viviamo...

    Concludo.

    Non sappiamo quando il PIL ricomincia a crescere, e non sappiamo da che livello ripartiremo quando il PIL ricomincia a crescere.

    Tecnicamente e realmente non sappiamo nulla del futuro.

    Ciao.

  • 1 decennio fa

    speriamo il piu presto possibile.....non se ne puo piu.ciaoooooo

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.