rudy ha chiesto in Politica e governoForze dell'ordine · 1 decennio fa

aiuto: i vigili urbani possono interrogarmi?

svolgo la mia attivita' in un locale in affitto, stamattina sono venuti da me i vigili urbani perche' il proprietario del locale, che ha accanto a me un negozio di abbigliamento pare abbia fatto dei lavori abusivi. ma tra le loro competenze c'e anche quello di interrogare i cittadini in merito a queste cose ?mi domando ma non fanno prima a controllare nel negozio ?

5 risposte

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Risposta preferita

    Ciao, la polizia locale è un po' particolare, gli appartanenti al corpo in linea di massima hanno gli stessi compiti delle FF.OO. nazionali (Polizia di stato e Penitenziaria, Carabinieri, Guardia di Finananza e Forestale) secondo l'art 57 c.p.p. per i compiti di Polizia giudiziaria e secondo l'art. 12 del C.D.S. per la prevezione/repressione su strada.

    il capitolo pubblica sicurezza e porto della pistola è un altro discorso.

    in linea di massima l'agente di P.G. e anche Agente di P.S. la scriminante può risiede nel bando e nel regolamento comunale di polizia municipale se ha previsto per tutti i dipendenti l'uso dell'arma ovvero ha previsto la presenza di agenti disarmati con compiti esclusivi di polizia stradale e amministrativa, la scriminante risiede nella circolare n.ro 557/PAS.12100.10182.A del 07.10.2005 del ministero interno circa l'impiego di obiettori di coscienza -quindi senza pistola- nel corpo di polizia locale.

    In buona sostanza: l'agente di Polizia Locale/vigile urbano è equivalente alle FF.OO. nazionali con due limiti: orario di servizio e spaziali, l'agente infatti espleta le sue funzioni SOLO nell'orario d'ufficio e SOLO nel territorio comunale, ne consegue che lo stesso ha la possibilità di interrogare, istruire notizie di reato da inviare alla procura alla stessa stregua dei Carabinieri, anzi nel caso dell'interrogatorio lo stesso vigile può invitarti anche ai sensi del 650 c.p. a presentarti presso i propri uffici con tutte le conseguenze del caso se inottemperi.

    La materia da te richiamata spazia dall'amministrativo (illecito nei lavori svolti) al penale (eventuali sanzioni a carico) e la polizia municipale è per eccellenza la forza interessata poichè le licenze del settore sono tutte concesse dall'ente locale quindi eventuali sopralluoghi, interrogatori (o sommarie informazioni), fascicoli fotografici, notizie di reato alla procura sono redatte/svolte da loro.

  • Anonimo
    1 decennio fa

    assolutamente si.

  • 1 decennio fa

    scsc

  • 1 decennio fa

    I vigli urbani, ora polizia locale, sono agenti di polizia giudiziaria e come tali possono assume sommarie informazioni dalle persone che possono riferire circostanze utili ai fini delle indagini (art. 352 cpp).

    Fonte/i: codice di procedura penale
  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 1 decennio fa

    certo che possono

    ti fanno il SIT, verbale di sommarie informazioni e non puoi nemmeno rifiutarti di rispondere

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.