Anonimo
Anonimo ha chiesto in Bellezza e stileBellezza e stile - Altro · 1 decennio fa

secondo voi mi conviene ridurmi il seno?

ho 17 anni! sono alta 1,65, peso 58 kg e porto una 3a abbondante, spesso una quarta di reggiseno!

il mio seno mi imbarazza, mi fa sentire a disagio kon gli altri, specialmente con i ragazzi, non posso mettermi una maglia scollata e d'estate odio il mare xk devo mettermi in bikini!...

non so come fare ho pensato all'intervento di riduzione!

vorrei sapere come funziona, le conseguenze nel futuro, potrò ankora allattare figli?

o vorrei una seconda ma l'altra domanda è con l'età il seno diminuisce? xk se è così non vorrei ritrovarmi con una prima!

ci sono altri modi non chirurgici x ridurre il seno?

ps sono già a dieta!

sekondo voi mi conviene fare l'intervento? sto davvero male kon me stessa, non mi piaccio!

vi prego aiutatemi, solo risposte serie!

Aggiornamento:

cosa mi consigliate per "tirare un po su il seno" non è moscio non fraintendetemi ma cmq x il peso tende a calare 1 po!

ho visto delle creme ma aumentano anke il volume e non è certo qllo k voglio!

grazie!

11 risposte

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Migliore risposta

    Tesoro non ridurti assolutamente il seno!!!!

    Indubbiamente porti una taglia di seno un po' appariscente ( per quel che mi riguarda un po' ti invidio perchè io invece ne vorrei di più!!) .. ma parliamoci chiaro.. una 3^ o anche una 4^ non è una taglia così spropositata.. io lavoravo da intimissimi e ti assicuro che molte donne vorrebbero avere il tuo seno e molte altre andavano in crisi ma perchè effettivamente si ritrovavavano una bella e abbondante 6^.. la tua misura non è così esagerata da doverti sentire in imbarazzo!

    Ora.. per le tue domande.. con l'età il seno non diminuisce, al limite ciò può capitare dopo aver allattato.. molte donne si ritrovano con una taglia o 2 in meno dopo l'allattamento e per questo poi ricorrono al chirurgo per tornare come prima.

    Non esistono modi per ridurre il seno, solo la chirurgia può farlo.. ne creme, ne pastiglie, ne massaggi possono far perdere o guadagnare taglie.

    Altra cosa.. hai detto d'avere 17 anni.. indipendentemente dalla taglia e dal tuo viverla male.. è decisamente troppo presto per prendere una decisione così radicale.. potresti pentirtene amaramente!!!

    Ora per quel che riguarda l'intervento.. non so su che cifra possa aggirarsi ma sò che è estremamente doloroso!

    Una cara amica di mia madre circa 2 anni fa è ricorsa a questo intervento in quanto non ne poteva più della sua taglia.. ma lei era veramente disperata perchè portava se non erro una 7^ o 8^.. e le era divenuto impossibile conviverci.

    Si fece ridurre il seno portandolo ad una 4^ e nonostante la soddisfazione mi disse lei stessa che se avesse anche solo intuito quanto male avrebbe dovuto provare non lo avrebbe fatto.

    L'aumento del seno è ben diverso dal farsene asportare una parte.. sei sicura che ne valga la pena??

    Io ti consiglio vivamente di non fare questo tipo di intervento.. aspetta ancora qualche anno e poi tieni conto di un'altra cosa.. hai 17 anni.. sicuramente il seno che hai non aumenterà ma potresti ancora guadagnare cm in altezza ( non dico che tu sia bassa, non fraintendere) e quindi anche in rapporto al tuo corpo potresti sentirti meglio e più proporzionata.. sei tu a viverti male perchè secondo me viste le misure da te citate, stai benissimo così!

    Per la questione "sostegno" devi trovare il reggiseno adatto.. ovvio il ferretto è quasi indispensabile vista la taglia, escludere a priori i reggiseni push up o con le coppe graduate.. prova ad acquistare un reggiseno che oltre a sostenere, contenga anche un po'.

    Con il reggiseno adatto vedrai che la situazione migliorerà.. non comprare quelli da mercato ( che tengono ben poco) e nemmeno quelli da supermercato ( senza offesa per chi li usa) ma nel tuo caso e visto che vivi male il tuo seno è opportuno usare un prodotto valido.

    Puoi provare quelli di intimissimi (ho visto molte donne e ragazze trovare il modello adatto e non mollarlo più) oppure prova in un negozio che vende intimo.. lì si trovano pure quelli conformati e indubbiamente possono indicarti il reggiseno più adatto!

    Spero di esserti stata utile e mi raccomando.. lascia perdere l'intervento.. non si tratta solo dell'operazione e del cambiare radicalmente il tuo aspetto,ma anche di tutta la degenza e recupero successivo all'intervento.. è un calvario!

    Un bacio ;)

  • Anonimo
    1 decennio fa

    Mah, non mi sembra così necessario. Io sono fiera del mio seno, e ho una sesta!!! insomma, se mi avessi detto di avere la mia taglia avrei anche potuto capire, perchè a volte può risultare scomodo(io mi ci sono abituata e se mi diminuissero ci rimarrei malissimo) per certi aspetti...

    Ma una terza abbondante/quarta non è così tremenda e superabbondante! Secondo me il seno "grosso" comincia dalla quinta, una terza quarta è abbastanza nella media. Di sicuro non da problemi di salute(per fortuna non li ho neanche io con la sesta) o con i vestiti, caspita.

    Poi insomma, non sei nè tappa nè anoressica, quindi così sei ben proporzionata. Vale la pena di mettersi sotto i ferri per togliersi qualcosa che è un problema solo per la tua testa? Secondo me no.

    Ripeto, una quarta non è esagerata nè insopportabile, non c'è motivo di toglierla.

  • 1 decennio fa

    io vorrei aumentarlo, pensa te...cmq non fare nulla , lascia fare alla natura, quando sarai più grande poi ti piacerà come ce l hai

  • 1 decennio fa

    e be?mica è enorme.

    Io son poco piu alta di te (1.68) peso 60 e ho una 4\5 :D

    Vanne fiera,non odiarlo!un sacco di ragazzse ti invidiano e i ragazzi lo adorano :P

    Fai degli esercizi per tonificarlo e tutto,cerca in internet..

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 1 decennio fa

    ciao. so cosa significa, certo non ho avuto il tuo stesso problema ma ha 16, periodo in cui mi è cresciuto il seno, e non scherzo (dalla scarsa 1° alla 3°abbondante in un anno), non ne volevo sapere, pensavo che una volta cresciuta non sarei potuta tornare indietro ma soprattutto non avrei potuto più giocare a calcio, ora a 20, ti posso dire che sto benissimo perchè col tempo vedi tutto diversamente, aspetta un anno o due, poi se vorrai lo farai lo stesso.ok? tranquilla ciao ciao

  • 1vanB
    Lv 6
    1 decennio fa

    Riduci il disagio, lavora lì ( lo so che dirlo è facile ) Non metterti sotto interventi invasivi, per situazioni naturali, non è una passeggiata un intervento ! Prova a capire il vero disagio e da lì riparti,non dare la colpa ad altro! Ciao Auguri

  • 1 decennio fa

    beata te...

  • 1 decennio fa

    Non so... io ti consiglierei di aspettare prima qualche altro annetto e poi magari vedi se ti dispiace ancora la tua taglia, sei giovane e potresti pentirtene di aver fatto la riduzione in futuro.. quindi aspetta un po' :)

  • Anonimo
    1 decennio fa

    non so nulla rigurado l'intevento....ma attenta xke sempre sotto i ferri devi finire!

    cmq immaggino che tu non veda il gf...ed è un bene!

    comunque se è una cosa in cui vuoi andare a fondo ora è troppo presto...devi aspettare almeno altri 3 4 anni....e tra 3 o 4 anni ti potresti pentire di averlo ridotto...ora è un disagio, ma dopo sarà una delle tue principali fonti di bellezza!

    e poi una terza abbondante è una misura sana...che tutte le donne vorrebbero...e anke io che ho una seconda...pensaci e aspetta qualche anno!

    tieni sempre il reggiseno...magari anke quelli tipo sportivi che sono abbastanza stretti!

  • 1 decennio fa

    Capisco il tuo disagio, ma le tette piacciono a tutti, quindi perché non preoccuparti di metterle in mostra. Non ti consiglio di ridurti il seno, potrebbe essere dannoso..

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.