Anonimo
Anonimo ha chiesto in Animali da compagniaPesci · 1 decennio fa

Acquario marino dopo quanto tempo che ho messo le roccie vive posso inserire le anemoni?

2 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    1 decennio fa
    Risposta preferita

    Indipendentemente dal metodo di filtraggio scelto, la sabbia corallina e le rocce della migliore qualità costituiscono la base di un buon sistema di filtrazione.

    Il fondo deve avere uno spessore di 4–5 cm e deve essere costituito da sabbia corallina di piccole–medie dimensioni, meglio se prelevata da un acquario di barriera avviato al fine di accorciare i tempi di maturazione del sistema. Con un letto sabbioso più alto è necessario assicurarsi di avere molti organismi detritivori che rimescolino il fondo.

    L’altro elemento fondamentale nell’allestimento è rappresentato da rocce vive di ottima qualità, cioè irregolari, con molte fessure, colonizzate da una moltitudine di organismi animali e vegetali che contribuiscono, insieme ai microrganismi decompositori della sabbia, alla stabilità biologica del nanoreef. L'ideale sarebbe poter prelevare le rocce vive direttamente da una vasca avviata da diverso tempo ricche di batteri anaerobici che grazie alla riduzione dei nitrati in azoto sono un freno all'accumulo di nitrati in acquario.

    DETTO QUESTO IO DICO KE PER L INSERIMENTO DI INVERTEBRATI DEVI SEMPLICEMENTE ASPETTARE LA CORRETTA MATURAZIONE DEL FILTRO... VALE A DIRE CIRCA 3 - 4 SETTIMANE.

    Perchè cmq le anemoni e gli invertebrati devono essere inseriti con dei valori giusti dell acqua.

    Fonte/i: tanta tanta lettura di siti marini!
  • Anonimo
    1 decennio fa

    e quello ke voglio sapere pùre io ti accendo 1 stella e speriamo ke ti rispondono

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.