lully777 ha chiesto in Animali da compagniaGatti · 1 decennio fa

i gatti e l'udito.... al migliore 10 pnt?

ma i gatti hanno un udito piu sensibile dell'uomo vero?? e quindi se noi ascoltiamo una cosa a loro è raddoppiata?? e se vanno in discoteca si rompono il timpano?

risp a tt e 3 le domande!!

4 risposte

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Risposta preferita

    L'udito, ossia la capacità di sentire, è nel gatto molto sviluppato, più di quello del cane. I gatti possono sentire anche le frequenze ultrasoniche, ossia suoni con una frequenza più elevata, che sfuggono al nostro orecchio. Le orecchie del gatto sono di forma triangolare, e, cosa molto importante, mobili, ossia possono spostarsi dalla posizione originaria (i movimenti delle orecchie nei gatti ne indicano anche l'umore), e individuare così più facilmente da dove ha avuto origine il suono. Il gatto è capace, infatti, di localizzare l'origine di un suono con un errore massimo di 7-8 centimetri alla distanza di un metro, ed è proprio grazie al suo udito finissimo che può udire anche a diversi metri di distanza il fruscio provocato dai passi di un topolino, e quindi essere un ottimo cacciatore. I gatti, tuttavia, tendono a diventare sordi da vecchi (al contrario dei cani, negli occhi dei quali appaiono cataratte che portano ad un abbassamento della vista, se non addirittura alla cecità), ma compensano questa diminuzione dell'udito diventando sensibilissimi alle vibrazioni e raffinando l'olfatto.

    Molto spesso, i gattini bianchi e con gli occhi azzurri, per predisposizione genetica, (soprattutto di razza persiana o europea), diventano sordi cinque-sei giorni dopo la nascita. Il fenomeno può verificarsi anche in quei gatti bianchi, con un occhio azzurro e uno di un altro colore.

    L'orecchio del gatto presenta una piccola barriera di peli sottili, che impediscono a polveri e corpuscoli esterni di penetrare all'interno. Tuttavia è sempre necessaria una pulizia periodica delle orecchie (specie in quei gatti che vivono in giardino, e le cui orecchie sono spesso e volentieri sporche di terra), usando ad esempio un bastoncino di cotone imbevuto nell'olio di vaselina, oppure alcuni bastoncini appositi in vendita, ricordando di eseguire il tutto con estrema delicatezza e senza penetrare in profondità. Il gatto potrebbe non essere molto d'accordo, per cui è bene abituarlo fin da piccolo. quindi il gatto in discoteca impazzirebbe perchè i suoni per loro sono piu' amplificati che a noi...

    Fonte/i: esperienza di allevatrice di gatti per 30 anni e nozioni prese dal sito www.tittiweb.it
  • 1 decennio fa

    si, però se sentono 2 suoni provenire circa dalla stessa direzione fanno fatica a distinguerli...

  • 1 decennio fa

    tutte e 3 si, ma nn sono sicura x la 2

  • Anonimo
    1 decennio fa

    1 si

    2 si

    3 si

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.