promotion image of download ymail app
Promoted
Laufan
Lv 5
Laufan ha chiesto in ViaggiEuropa (Continentale)Portogallo · 1 decennio fa

Cosa vedere a Funchal in poche ore?

Quest'estate andrò in crociera e farò tappa a Funchal (Madeira). Siccome lì non farò l'escursione organizzata vorrei sapere cosa vedere (a Funchal città, non nell'isola in generale). Quali sono le strade principali e i monumenti più importanti???

Starò a Funchal circa 7 ore.

Altra domanda, se lo sapete: le navi da crociera attraccano vicine al centro? Si può andare a piedi o bisogna prendere dei mezzi???

Grazie

2 risposte

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Risposta preferita

    Situata nel lato meridionale dell’aspra isola di Madeira, Funchal è un classico punto di approdo per le navi da crociera ( come appunto ci arriverai te ) che vengono a visitare questa isola-giardino dell’Oceano Atlantico. La sua baia è stupenda ed è circondata da una cortina di montagne che la proteggono dai venti settentrionali e ne hanno favorito lo sviluppo, rendendola il centro abitato più importante dell’isola di Madeira, con una popolazione complessiva di circa 150.000 abitanti, se si considera l’hinterland. Il suo nome deriva dalla pianta aromatica del finocchio, “funcho”, osservata in abbondanza dai primi scopritori dell’isola. Funchal vede la sua fondazione a partire dal 1421, per opera di João Gonçalves Zarco , ma fu sotto il regno di Manuel I di Portogallo che Funcahl fu eletta a rango di città.

    Da allora la città è cresciuta dal punto di vista economico, durante il 16° secolo fu un importante luogo di passaggio per le rotte verso le Indie ed il Nuovo Mondo, ed era conosciuto come un luogo ricco e piacevole in cui sostare. È stata poi anche la porta per il commercio del celebre vino Madeira e lo zucchero, ma ora Funchal si candida come meta turistica di primo livello, e come luogo privilegiato per l’esplorazione di tutta l’isola di Madeira.

    Funchal offre tantissime code da vedere, e qui non manca certo una vasta scelta di attività da fare. La città storica può essere suddivisa nelle sue tre parrocchie principali, ciascuna con interessanti spunti turistici: 'Sé, 'São Pedro' e 'Santa Maria'. Il centro storico del “Sé” è dominato dalla maestosa e magnifica Praça do Municipio (Piazza Municipale, che colpisce per i suoi giochi in chiaro e scuro creato dalle centinaia di stilizzate mezzelune bianche e nere di materiale lavico. Tutta la città è ricca di questi contrasti, gli stessi marciapiedi di Funchal presentano dei rivestimenti con ciottoli organizzati in schemi ripetitivi definiti dal contrasto di affascinanti colori.

    I bianchi edifici che circondano la piazza sono caratterizzati dalle bordature nere in pietra di porte e finestre, e dalle tegole ocra che rivestono i tetti. Una elegante fontana, sormontata da un obelisco domina la piazza centrale. Sul lato sud della piazza si trova un ex Palazzo Arcivescovile ora dedicato ad un museo di arte religiosa. Sulla parte più orientale della piazza si trova la Câmara Municipal (Municipio), che una volta, nel 18° secolo era un palazzo di un ricco nobile portoghese. Si nota con facilità per la presenza di una torre che la distingue nettamente dagli altri edifici circostanti.

    A nord della piazza domina invece la Igreja do Colégio dos Jesuíta, con una facciata sobria ma elegante. Il monumento più importante rimane comunque la Cattedrale di Sé che possiede caratteristiche gotiche europee con influssi moreschi e in stile manuelino. L’interno costudisce numerose opere d’arte anche se alcune di esse si trovano ora presso il Museo di arte Sacra.

    La parrocchia di São Pedro è, dopo quella di Sè, uno delle più significative e popolate parrocchie di Funchal. La sua importanza risale al 15 ° secolo, quando le famiglie nobili iniziarono a costruire le loro case in questa zona isolata. Da vedere segnaliamola Rua da Mouraria, la Rua da Carriera, la chiesa ed il palazzo di São Pedro, il convento di Santa Clara e la fortezza di São João do Pico.

    Il quartiere di Santa Maria si trova ad est del centro, ed ha anch’esso origini antiche, risalenti al 1430 quando fu eretta la prima chiesa. Anche qui troviamo spunti interessanti per una visita: le chiese di Santa Maria Maior e di Santiago Menor , la fortezza di San Giacomo e le cappelle del Corpo Santo e di Boa Viagem.

    Da non perdere qui la cabinovia che è stata inaugurata il 15 novembre del 2000. Parte da livello mare e conduce in circa 20 minuti ai 550 metri del villaggio di Monte (Babosas) da dove si gode di un bellissimo panorama su tutta la baia. Per gli amanti dello shopping segnaliamo il Mercado dos Lavradores, mentre per chi vuole prendersi una pausa dal traffico e confusione di Funchal consigliamo una passeggiata nel grande parco di Santa Catarina, nelle cui vicinanze sorge il Casinò. Un avvenimento da non perdere è la tradizionale Festa da flor che colora di fiori le belle strade di Funchal a primavera.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 1 decennio fa

    Dunque dunque...a Funchal ormai ci son stata un po' di anni fa e non ricordo più molto visto che ero anche più piccola, xò assolutamente da vedere x me è il giardino botanico, altro sinceramente non ricordo!

    i miei genitori anche loro in crociera un mese fa hanno fatto tappa a Funchal e scesi dalla nave e uscendo un po' dal porto hanno pagato un taxista x fare un giro turistico nei dintorni e li ha portati a vedere le cose che meritavano di essere viste e a mangiare in un ottimo ristorante.

    Se non ricordo male mi pare che il taxista l'abbiano pagato intorno ai 120 euro.

    Spero di esser stata utile!

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.