Anonimo
Anonimo ha chiesto in Bellezza e stilePelle e corpoTattoos · 1 decennio fa

Anestetizzante per tatuaggio?!?

Buongiorno a tutti!!..Come avrete immaginato sto per farmi il primo tatuaggio. UIl posto k ho deciso è il lato interno del piede. Volevo farmi una scritta che ricorda una persona che mi partisse da matà calcagno e arrivasse dopo la curva del piede( ovviamente nn sulla pianta del pede ma sul lato).

Ho sentito k è un posto dolorosissimo e anche se sopporto abb bene il dolore ho pensato di provare una crema anestetizzante. Funziona? Puo rovinae il risultato del tatuaggio? Ditemi ttt quello k sapete plz!!!..Grazieeeee Besitos!!

Aggiornamento:

Si ma infatti il tatuaggio lo farò sul lato interno del piede, nella parte curvata =) Grazie mlle!!

7 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    1 decennio fa
    Risposta preferita

    Ho diversi tatuaggi (le mie gambe sono completamente coperte) e li ho fatti tutti senza Emla, la famosa crema anestetizzante. Diciamo che mi piace il fastidio che provoca la macchinetta.

    In ogni caso, se proprio devi usarla, ecco come fare:

    Dopo aver accuratamente depilato la parte da trattare, applica uno spesso strato di crema Emla circa due ore prima di andare dal tuo tatuatore di fiducia (!) e poi "incarta" la parte con la pellicola da cucina. Questo serve ad aumentarne l'assorbimento e quindi l'effetto desiderato. Ti ricordo che la Emla, in Italia, dev'essere prescritta dal medico di base, ma alcune farmacie la vendono anche senza ricetta medica.

    Poco prima di iniziare il tatuaggio rimuovi la pellicola e lava con cura la crema residua: il tatuaggio non ne risentirà affatto, anzi, siccome non sentirai dolore (l'effetto dura circa 1 ora e mezza e per un piccolo tatuaggio è un tempo più che sufficiente) il rischio di "sbavature" dovute a movimenti improvvisi della gamba è notevolemtne ridotto.

    Per dovere di cronaca ti faccio notare che la zona di cui parli tende a "scolorire" perché c'è un notevole ricambio della pelle, in altre parole il tallone e la pianta del piede non sono molto indicati per tatuarsi. E' preferibile tenersi un po' alti con il disegno, diciamo sul lato..

    Enjoy your Tattoo!

  • 1 decennio fa

    A me il tatuatore aveva proibito tassativamente di prendere antidolorifici prima della seduta,e di mettere creme o spray anestetizzanti...dice che il tatuaggio avrebbe potuto risentirne con una crema,in quanto la pelle terminato l'effetto anestetizzante,si rilassa e torna come prima,quindi potrebbe subire una piccola mutazione dovuta al rilascio e il tatuaggio sarebbe potuto apparire un po' deformato...o qualcosa del genere,adesso non ricordo esattamente cosa mi avesse detto :) comunque me l'aveva proibito,questo è certo :) e anche altri miei amici,che hanno fatto tatuaggi da altri tatuatori non hanno potuto mettere niente perchè il tatuatore non voleva assolutamente...

    io fossi in te chiederei al tuo :)

  • 1 decennio fa

    Ho usato la crema anestetizzante con uno dei miei tatuaggi ma il dolore è stato uguale, non serve a nulla se non a farti stare più tranquilla psicologicamente...

  • Anonimo
    1 decennio fa

    la crema anestetizzante e' pressocche' inutile... l'effetto e' breve.quasi nullo, e inoltre non permette bene al colore di attaccare...

    io ho due tatuaggi molto grossi, non ho mai usato la crema... ti posso dire che dopo un po che il tatuatore lavora il dolore diminuisce perche' il corpo si abitua...

    il mio consiglio e' di non usarla

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 1 decennio fa

    nessun tatuatore usa anestetizzanti per fare i tatuaggi

  • Anonimo
    1 decennio fa

    No niente creme anestetizzanti! Credimi parlo per esperienza, non sarà poi così doloroso.. e il risultato non ti farà certo pentire di averlo sopportato, usa solo la vasellina per tenere morbido il tatoo dopo fatto, niente creme rovinano il tatuaggio!

  • 1 decennio fa

    Una buona crema è l' emla. Diciamo che è un'anestetizzante superficiale. La si mette circa un'ora prima del trattamento a cui devi sottoporti (in questo caso il tatoo). Ovviamente la trovi in farmacia, anche senza ricetta medica.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.