Anonimo
Anonimo ha chiesto in Musica e intrattenimentoMusicaMusica - Altro · 1 decennio fa

Perchè alcuni chitarristi indossano un auricolare nell orecchio?

alcuni chitarristi indossano durante i live un auricolare nell orecchio.qui mi e stato risposto che questo auricolare serve per far sentire al chitarrista il proprio strumento,in modo da non confonderlo con gli altri strumenti e con i vari rumori,ma un mio amico che suonava la chitarra,mi ricordo che mi aveva detto che nell auricolare veniva trasmesso il metronomo.dove sta la verità?

3 risposte

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Risposta preferita

    Quando si registra in studio spesso si usa la tecnica di registrare tutti gli strumenti e le eventuali voci separatamente per poi mixarli assieme. Così se un musicista sbaglia qualcosa, o vuole modificare la propria parte, può ripeterla senza che gli altri musicisti debbano risuonare tutti gli strumenti. Questa registrazione si chiama multi-traccia. Ecco allora che la prima chitarra ritmica deve essere registrata perfettamente a tempo e quindi si dà al chitarrista una cuffia dove può ascoltare il metronomo (o la batteria virtuale) per questo scopo. Che la parte ritmica (chitarra, basso e batteria) siano registrate perfettamente a tempo non ha solo uno scopo "estetico" ma anche pratico poiché permetterà poi di lavorare correttamente con le procedure di editazione e missaggio delle varie tracce. La cuffia (o l'auricolare) non avrà un volume altissimo perché i microfoni ambientali (parlo di registrazione di strumenti acustici) sono sensibilissimi ed in grado di captare anche il metronomo che arriva in cuffia ma che non deve sentirsi nella registrazione. In concerto a volte alcuni hanno un auricolare per sentire meglio il proprio strumento (o voce) nel caso, per ragioni tecniche, non vengano utilizzate le cosiddette "spie". Le spie (dette anche monitor da palco) possono provocare infatti fastidiosi larsen (fischi nelle casse principali) in particolari condizioni ambientali. La spia è una piccola cassa acustica vicino al musicista (o cantante) dal quale esce soltanto il proprio strumento o la propria voce e serve per potersi ascoltare. E' infatti difficile dal palco ascoltarsi bene se non si ha auricolare o spia poiché le casse del palco sono rivolte verso il pubblico ed in posizione avanzata rispetto ai musicisti ; inoltre dal palco si avverte anche il riverbero del locale o l'eco, come in caso di Live in piazza, che ritorna rimbalzando sulle pareti e vetri degli edifici circostanti. Quindi senza spie né auricolari è spesso difficile sentire bene che cosa si sta suonando a meno che non ci si trovi in una piccola stanza. Ciao

    Monitor da palco, o spia: http://www.lepiccoleiene.it/images/Strumentazione/...

    Esempio di monitor sul palco, contrassegnati con la lettera "M": http://www.bigbamboo.it/images/palco.gif

    Studio di registrazione, si noti la cuffia per mezzo della quale il musicista può ascoltare il metronomo o le tracce già registrate: http://www.clockworkstudio.it/img/pict/cws9.gif

    Cantante in studio: ecco un sensibilissimo microfono in grado di registrare, oltre alla voce, anche quello che arriva in cuffia, se questa ha un volume troppo alto: http://www.jennyfumanti.it/images/in_studio_di_reg...

  • La verità è che ognuno puo scegliere di sentire in cuffia cio che vuole!!

    Generalmente si scegliere di sentire in cuffia la propria chitarra o la propria voce...ma,chi è meno pratico,puo anche scegliere di sentire in cuffia il metronomo e la propria chtarra!!

  • 1 decennio fa

    Per i chitarristi che cantano anche serve per sentire la propria voce.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.