Il 4 maggio 2021 il sito di Yahoo Answers chiuderà definitivamente. Yahoo Answers è ora accessibile in modalità di sola lettura. Non verranno apportate modifiche ad altri siti o servizi di Yahoo o al tuo account Yahoo. Puoi trovare maggiori informazioni sulla chiusura di Yahoo Answers e su come scaricare i tuoi dati in questa pagina di aiuto.

Una ricetta per pane buono buono...?

4 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    1 decennio fa
    Risposta preferita

    LIEVITO MADRE

    Per favorire la lievitazione, oltre alla farina e all’acqua, conviene utilizzare del succo di frutta zuccherina, per esempio quello dell’uva, filtrato attraverso un canovaccio. In alternativa, si adopera quello di mele, di albicocche oppure lo yogurt.

    Impastare circa 50 g di succo con 150 g di farina 00 di buona qualità e 50 g di acqua a 24°C; lavorare bene il tutto. Raccogliere l’impasto in una ciotola, coprirlo con pellicola trasparente e lasciarlo riposare a 28°C per 48 ore, finchè sarà raddoppiato di volume. Il lievito così ottenuto, però, non è ancora maturo e deve essere sottoposto a una serie di operazioni dette di rinfresco.

    Va cioè reimpastato con un uguale peso di farina e metà di acqua e rimesso a lievitare, coperto, per circa 12 ore. L’operazione si ripete allo stesso modo (con farina pari al 10 per cento del suo peso) finchè il volume dell’impasto triplica in sole 4-5 ore, diventando bianco e acquistando il tipico sapore acido-dolciastro.

    Per purificarne il gusto, la pasta madre va tagliata a fette e messa a bagno per 15’ in un litro d’acqua a 20°C con poco zucchero, quindi spremuta.

    La pasta di lievito naturale (o pasta madre) purificata in acqua, da conservare per usi futuri, va rilavorata unendovi della farina bianca e acqua. Si conserva da 12 a 24 ore, al fresco, legata, ma non stretta, in un telo pulito; il ciclo dei rinfreschi va ripetuto regolarmente.

    Per fare il pane, un pezzo di 250 g di lievito naturale maturo viene posto nell’impastatrice con kg 1 di farina.

    L’impasto si lavora sulla spianatoia, poi si raccoglie a palla e si lascia lievitare da 45’ a un’ora. Si passa nella farina e gli si dà la forma desiderata. Dopo una nuova lievitazione, cuocere nel forno a 200°C per circa 25’.

    Nota: Per rendere la preparazione più veloce si può sostituire il lievito madre fresco con quello secco, venduto in bustina in tutti i supermercati.

    Tempi di preparazione: Per tutte le ricette qui raccolte considerate in media un’ora di lavorazione più il tempo per la lievitazione.

    sono troppe da elencare ma le trovi tutte qui...CIABATTINE - RICETTA

    Ingredienti per 10 ciabattine:

    700 g farina bianca - 300 g farina di grano duro - 35 g lievito di birra - olio d’oliva - sale

    Con 150 g di farina bianca, il lievito e un po’ d’acqua tiepida, fare un impasto abbastanza sodo.

    Ricoprirlo con la restante farina e lasciarlo riposare per circa 3 ore in luogo tiepido. A questo punto, aggiungere 3 cucchiaini di sale e impastare con tanta acqua tiepida (circa 400 g), per ottenere un impasto liscio, ma sodo; lasciarlo lievitare per due ore (oppure fin quando non abbia raddoppiato il proprio volume), quindi sgonfiarlo e formare 10 palline uguali. Con l’aiuto di un matterello, stendere ciascuna pallina a uno spessore di circa 2/3 cm dando una forma leggermente ovale. Far lievitare le ciabattine per circa due ore, poi spennellarle d’olio d’oliva e infornarle a 200/210°C fino a quando non avranno assunto un bel colore dorato; volendo congelarle, sfornarle prima che diventino dorate e passarle subito nel congelatore.

    Si tratta di un pane con pochissima mollica, facilmente digeribile e conservabile nel congelatore. Al momento di consumarlo, estrarlo dal congelatore e metterlo subito nel forno a 200/210°C finché non avrà raggiunto la colorazione dorata.

    http://www.bortonevivai.it/enogastronomi...

  • 1 decennio fa

    500gr di farina 30gr di lievito di birra 3 cucchiai di erbe miste tritate 2 uova latte burro un cucchiainodi zucchero sale

  • 1 decennio fa

    Pane di patate

    Ingredienti:

    600 gr. di farina integrale, 1 Kg. di patate, 8 cucchiai di olio.

    Procedimento:

    Lessare le patate, quando risultano cotte scolarle, schiacciarle ed unirle alla farina, mescolare bene l'impasto, aggiungere l'olio poco alla volta, quando risulta un composto ben omogeneo coprire e lasciare riposare per 5 ore, passato il tempo lavorare bene la pasta, se necessita aggiungere un pizzico di farina.

    Spianare la pasta e formare circa 20 quadri, mettere su una teglia da forno rivestita e mettere in forno caldo a 250° per circa 20 minuti, a metà cottura voltare i panini e terminare la cottura.

    Risulta un pane molto saporito e di pasta consistente.

    Baguette

    Ingredienti:

    700 gr. di farina tipo 00, 25 gr. di lievito di birra fresco, olio.

    Procedimento:

    Sciogliere il lievito in mezzo bicchiere di acqua tiepida e un pizzico di zucchero.

    Impastare 60 gr. di farina con il lievito sciolto, formare una palla con l'impasto e metterla in un contenitore con un decilitro e mezzo di acqua e lasciare riposare fino a quando l'impasto viene a galla.

    Mettere la farina rimasta sulla spianatoia, aggiungere 50 ml. di acqua e la pasta precedentemente preparata, impastare bene per circa 15 minuti, coprire con un canovaccio e lasciare riposare fino a quando l'impasto risulta raddoppiato.

    Riprendere l'impasto, lavorarlo bene, tagliare in tre parti la pasta e ad ogni parte dargli una forma allungata, con un coltello eseguire dei segni sulla superficie, spennellare con olio, posizionare in una placca da forno, cuocerle in forno caldo a 250° per 15 minuti, passato il tempo abbassare la temperatura a 170° e cuocere per 50 minuti, quando il pane risulta cotto spennellare la superficie con albume sbattuto e lasciare nel forno fino a quando è completamente raffreddato.

    Pane toscano

    Ingredienti:

    1,4 Kg. di farina tipo 0, 60 gr. di lievito fresco, acqua per impastare.

    Procedimento:

    Sciogliere il lievito in mezzo bicchiere di acqua tiepida e un pizzico di zucchero.

    Setacciare la farina, unire il lievito sciolto, mescolare ed aggiungere tanta acqua quanto ne occorre per ottenere un impasto liscio ed elastico, coprire con un canovaccio pulito ed asciutto e lasciare riposare per circa 6 ore.

    Passato il tempo riprendere la pasta, impastarla bene, dividere in 5 parti e dargli la forma di pagnotte. Con un coltello fare delle righe sulla pasta superiore, mettere in forno caldo a 220° per circa 40 minuti fino a quando risulta la crosta colorata e croccante.

    PANE ALLE OLIVE buonissimooooo

    Ingredienti:

    300 gr acqua

    3 cucchiai di latte

    2 cucchiai di olio evo

    1 cucchiaio di zucchero

    2 cucchiaini sale

    500 gr farina 0

    8 gr lievito di birra

    20 olive sminuzzate

    Procedimento:

    Sciogliere il lievito nell'acqua calda, unire gli altri ingredienti liquidi e impastare il tutto e far lievitare 2 h circa e far cuocere in forno a 200° x 30 min.

    Fonte/i: BUON APPETITO!!!
  • 1 decennio fa

    su http://www.amoreepsiche.it/ trovi un sacco di ricette facili e gustose abbinate pure ai vini....

    spero possa esserti utile

    ti consiglio di usare un gadget gratuito di google. Vai qui

    http://www.google.it/ig/directory?hl=it&url=www.am...

    clicchi su aggiungi e se vai su google.it

    avrai le ricette in tempo reale in maniera veloce e gratuita ed avrai sempre mille idee a portata di mano secondo me è molto buono!!

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.