Il cibo è sostanzialmente nemico del benessere psichico?

Sembra un paradosso, eppure per esperienza personale ripetuta più volte posso affermare che è possibile ottenere prestazioni fisiche e mentali anche parecchio superiori alla propria media in cicli di digiuno, come se il cibo fosse una zavorra, un'impurità capace di contaminare la persona e di ingabbiare in modo anche molto pesante la vitalità del suo spirito.

Aggiornamento:

ichabod crane bloccato per insolenza: se ho posto un quesito del genere è perché non vi reputo dei cretini, mentre lui pensando che lo siate si erge a moralizzatore da strapazzo.

4 risposte

Classificazione
  • Kunta
    Lv 6
    1 decennio fa
    Risposta preferita

    mah come può essere nemico. può anche essere un grande alleato non solo per il benessere fisico, ma anche per aumentare il proprio livello di autostima... (compreso il diguiuno per quel che mi riguarda).

    È corretto ciò che scrivi, ma la difficoltà prinicipale è la consapevolezza, sicuramente a livello inconscio vale per tutti...

    E poi ha una doppia valenza il discorso, dal punto di vista spirituale capisco quando parli di zavorra, e il nostro corpo manda dei messaggi più o meno eloquenti per ricordarci che le necessità della nostra macchina-corpo sarebbero davvero limitate...

    Secondo poi, pensando che l'elevamento dello spirito, vada di pari passo con il nostro cervello e le nostre scelte del quotidiano, introdurrei l'etica in questa discorso, quindi scegliere di mangiare cose naturali che hanno un "back-stage" etico, non solo è più appagante, ma ci rende anche più liberi.

  • 1 decennio fa

    vi prego non dategli retta.

  • Sai questa cosa l' ho notata anche io... :))

    Da una settimana a questa parte ho deciso di cominciare VERAMENTE la dieta e riesco ad avere più rigore in tutto... Ora che sono a dieta sono più determinata, regolare, equilibrata...

    Che stranezza... :P

  • 1 decennio fa

    e' vero e' un arma delle industrie alimentari

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.