Anonimo
Anonimo ha chiesto in Politica e governoPolitici · 1 decennio fa

ma è vero che è Dalema che tira i fili del teatrino della sinistra?

12 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    1 decennio fa
    Risposta preferita

    dalema e l'antagonista di andreotti,

    una di quelle persone che fa tutto ma su di lui non si puo' provare nulla,

    uscito dalla scena aperta quando con mani pulite era indagato assieme ad ochetto ha fatto chiudere tutto offrendo una poltrona a dipietro e si e' ritirato dietro le quinte manovrando infidamente tutta la sinistra

  • 1 decennio fa

    D'Alema è un volpone!

    Delfino benemerito nell' antico PCI e nei sui mutamenti successivi, ha saputo navigare in un cambiamento interno che in realtà non c'è mai stato e che ha saputo mantenere intatto il metodo di dirigenza!

    Infatti il PD è nato vecchio, non nelle proposizioni che inevitabilmente si sono dovute allineare ad una società che è profondamente cambiata, restandone però oggetto e non soggetto, ma in quei meccanismi di gestione del potere interno, che erano in realtà la prima azione da fare per essere veramente innovativi!

    E lui sempre lì con una indubbia capacità da mediatore politico, ma mai veramente decisivo!

    Certo ha contribuito, ma non da solo, si è dovuto di volta in volta accaparrare i favori dei gruppi, certo è stato capace in questo, ma se fosse restato solo anche lui non sarebbe andato lontano!

    Saluti!!!

  • 1 decennio fa

    D'Alema, scrivilo così...si fa il burattinaio, a chi spezzerà il filo adesso...continuiamo pure a farci del male...

  • 1 decennio fa

    se tiri i fili non lo so.

    Sicuramente macchina parecchio dietro le fila del partito democratico.

    E questo è vergognoso.

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 1 decennio fa

    non so se sia lui a tirare i fili....

    cmq ne ha fatti fuori parecchi!!!

    Occhetto...Prodi... Veltroni....

    in giro non si vedono più!!

  • 1 decennio fa

    Per una buona parte si; L'entourage dalemiano è uno dei più grandi (nonchè dei più squallidi) dell'intero scenario politico italiano.

  • 1 decennio fa

    Si, ma ancora per poco. Il PD sta attraversando una crisi di identità ed inevitabilmente ne uscirà una nuova classe dirigente. Un esempio lo si è visto a Firenze, malgrado il parere contrario del vertice di partito Rienzi si è candidato lo stesso alle primarie per correre alla poltrona di sindaco e ha stravinto.

  • 1 decennio fa

    Dietro a tutta la sinistra da tangentopoli in poi ci sono banche internazionali come goldman sachs (di cui Prodi è sempre stato consulente) e multinazionali alle quali questa sinistra ha svenduto tente imprese pubbliche. Vi siete mai chiesti perchè la sinistra ha privatizzato molto più di questa becera destra? La sinistra è pagata da banche e multinaz per fare i loro interessi mentre la destra è al potere per fare i propri interessi, intanto milioni di persone lo prendono nel didietro.

    Fonte/i: www.disinformazione.it
  • Anonimo
    1 decennio fa

    non lo so... ma se è così, li tira proprio male!

  • Chiunque fosse...

    Bel casino che ha fatto! :-)

  • 1 decennio fa

    è sempre stato così D'Alema è l'unico che abbia un pò di cervllo e cerca di manovrare e manipolare gli altri e4sponenti del suo partito

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.