Frank
Lv 5
Frank ha chiesto in ViaggiViaggi (Generale)Salute e sicurezza · 1 decennio fa

Turismo e malattie endemiche : che ne pensate ?

La pubblicità turistica di massa sta globalmente influenzando l'immaginario collettivo della clientela verso determinate mete turistiche : asia ed estremo oriente, africa, sudamerica. La suggestione è fortissima e praticamente irresistibile : anche le vetrine delle agenzie di viaggi sono un'apologia di queste mete turistiche (forse a causa degli ingentissimi investimenti finanziari dei tour operator in quelle nazioni).

Eppure esiste un rovescio della medaglia : le malattie endemiche. La parola magica è proprio questa : "endemiche" cioè talmente diffuse e cronicamente radicate in quei luoghi da non far più notizia.

Si ignorano completamente la dengue e tutte le altre malattie mortali che stanno decimando intere popolazioni proprio nei luoghi più frequentati dal turismo internazionale. I mass media, in occidente, tacciono ed occultano una realtà sconvolgente. Non so se vi siete mai soffermati su questo aspetto magari "indagando" un pò anche in internet digitando certe parole di malattie associate ai luoghi turistici. Cosa ne pensate ?

1 risposta

Classificazione
  • Silvia
    Lv 6
    1 decennio fa
    Migliore risposta

    Hai postato un ottima domanda/osservazione

    ... purtroppo hai assolutamente ragione, la gente parte con la massima disinformazione possibile. Innanzitutto perchè è troppo pigra per informarsi sugli eventuali rischi ai quali può andare incontro. In secondo luogo perchè le agenzie di viaggio fanno di tutto per "buttare fumo negli occhi" e minimizzae qualunque tipo di incertezza del "cliente", assumedosi, a mio parere, dei rischi di scarsa informazione non indifferenti.

    Per quanto riguarda l'Africa .... sono riuscita a sentire frasi deliranti del tipo " ma se si sta in villaggio non si corrono rischi"!! O_O Perchè le zanzare portatrici di malaria hanno bisogno del pass per entrare?

    Io sono stata in Kenya .... ed ho dovutare una capa tanta ai miei cognati (portatori della perla di saggezza di cui sopra) perchè se ne volevano andare a Zanzibar senza profilassi!

    Per non parlare di meningite, tifo, tubercolosi e compagnia bella!! Non si tratta di fare terrorismo, si tratta di tutela della salute ... e trovo assolutamente inaccetabile che la gente parta senza un minimo di conoscenze!! Le agenzie mi fanno imbufalire ... ma l'incoscenza della gente ... anche peggio!!!

    Per quanto riguarda l'America Latina .. peggio che andar di notte!! Dengue è una parola sconosciuta al 90% dei turisti ... la malaria esiste anche lì, ma essendo di un ceppo meno pericoloso di quello africano .... nemmeno la si considera ... e tutta una serie di altre malattie più o meno gravi ma che è il caso di conoscere per sapere, nella peggiore delle ipotesi a cosa si va incontro.

    I media .... lasciamo perdere!!!!! Non dicono nulla di nulla!!! Non sia mai .... non andiamo a molestare il popolo con queste bazzecole irrilevanti ..... è più importante sapere chi è uscito dal Grande Fratello!

    L'unica volta che hanno parlato di dengue è stato circa 3 anni fa per una presunta epidemia a Cuba ... ma quì il riscolto era più politico che sanitario. Infatti la cosidetta epidemia non c'era stata ... ma erano i normali casi che succedono annualmente in quell'isola (dove c'è una prevenzione ed attenzione davvero notevole verso questo problema ... lo so perchè ci sono stata ed ho palato molto con i cubani), come succedono in Messico ed in tante altri paesi tropicali.

    I nostri cari media si sono dimenticati anche di informare della epidemia di Ch...... (il nome è davvero complesso e non ricordo com'è scritto) che aveva colpito le gettonatissime Mauritius nel 2005. E li i casi di morti erano stati in un numero abbastanza consistente!!

    Scusa lo sfogo ..... ma amo viaggiare,sarò anche logorroica, ma prima di partire io mi informo in maniera approfondita su tutti gli aspetti del viaggio .... salute compresa! e mi inviperisco quando si sottovalutano - con l'avallo di media compiacenti e agenzie che fanno altrettanto - certi aspetti che in una vacanzano devono essere fondamentali!! Una vacanza deve essere una vacanza ... non deve diventare un rischio per la salute ... o per lo meno ... se rischio ci deve essere, che almeno sia consapevole.

    Con questo non voglio dire che certe zone devono essere out!! Non potrei mai farlo ... non da persona amante dei viaggi, del fai da te, della scoperta quale sono!! ...... Voglio dire che ci si deve informare, ci si deve vaccinare nel caso, bisogna usare la testa prima di intrapredendere un qualsiasi viaggio in una meta esotica.

    A maggior ragione se questa meta è l'Africa ... terra dall'indisutibile fascino e magia ... ma con una concentrazione di "malattie endemiche" da far paura!

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.